“La verità non è stata detta”

Kevin Costner ha vinto l’Oscar come miglior regista e miglior film con il suo epico debutto Ballando coi lupi. E, qualche anno dopo, i passi falsi di Mondo acquatico E Il messaggero del futuro Lo hanno ostracizzato. Campo aperto È stato il terzo e ultimo film da lui diretto. Da allora, il cineasta ha dovuto ritirarsi nell’ambito dell’attore, nel quale ha sempre goduto di grande rispetto. Inoltre, da quando ha iniziato ad essere trasmesso Yellowstonedisponibile in Spagna su SkyShowtime e Movistar Plus+.

Quello di Yellowstone È stato un fenomeno puramente americano. Diretto e scritto da Taylor Sheridan (sceneggiatore di Comancheria), Yellowstone è il risultato della miscelazione Successione, dallas E Orizzonti di grandezza. Un western contemporaneo presieduto dalla figura monumentale di Kevin Costner come paterfamilias. Costner ha vinto un Golden Globe per Yellowstone, il cui pubblico negli Stati Uniti raggiunge cifre inaccessibili per qualsiasi altra produzione. Pertanto, la notizia che Costner ha lasciato la serie ha lasciato il pubblico interdetto.

Kevin Costner a Cannes 2024
Immagini Getty

Cominciarono a circolare voci: Costner, che era finalmente riuscito a finanziare la sua tanto attesa tetralogia Horizon: una saga americanaha voltato le spalle Yellowstone. Taylor Sheridan salvò il prestigio di Costner e lui la ripagò con l’ingratitudine, abbandonando la serie, alla quale doveva la sua resurrezione, a metà stagione. Approfittando della presentazione della prima parte del orizzonte a Cannes, Costner ha raccontato la sua versione della storia. E ci sono tutte le ragioni per credere che sia definitivo.

Perché Costner ha lasciato “Yellowstone”?

In un’intervista concessa a scadenzaKevin Costner ha spiegato perché se n’è andato Yellowstone. “Non è stato un buon anno”, ha riconosciuto l’attore, che è stato colpito dalle voci che gli assegnano il ruolo di un cattivo. “La verità non è stata detta”, Ha aggiunto. “Ho firmato il contratto per la quinta, sesta e settima stagione. Tuttavia, con il passare dei mesi, mi hanno presentato un nuovo contratto: non si trattava più di girare la sesta stagione, ma bensì la prima e la seconda parte della quinta”.

Kevin Costner in ‘Yellowstone’
Cinemania

Yellowstone, come tante serie oggi, ha abbracciato la tendenza di creare stagioni in miniatura. Costner ha accettato nella speranza di poter filmare orizzonte tra la prima e la seconda parte della quinta stagione. “Ho dato la priorità a Yellowstone e mi adatto orizzonte nell’intervallo me lo avevano promesso, ma non hanno mai smesso di spostarlo”, ha detto Costner.

“Ho sempre rispettato il contratto. Ho lavorato nei giorni in cui me lo hanno detto ed ero sul set quando me lo hanno chiesto”, spiega l’attore. Quando Costner si preparò finalmente a girare la seconda parte della quinta stagione, trovò una svolta inaspettata: Non avevano ancora scritto la sceneggiatura.

Kevin Costner in 'Yellowstone'
Kevin Costner in ‘Yellowstone’
Cinemania

“Per me è stato difficile lasciare la produzione di orizzonte con l’obiettivo di riprendere Yellowstone“ha lamentato il direttore di Ballando coi lupi. Alla fine decise che avrebbe dato loro otto episodi, “nel caso avessero voluto uccidermi o qualcos’altro”, e basta. Qualunque cosa fosse accaduta, sarebbe andato a girare il suo film. “Mi dà fastidio che il pubblico rimanga senza i 10 episodi richiesti”, ha osservato.

Essi [por el equipo de Yellowstone] hanno distorto la mia reazione. “Questo non era un ultimatum ma un avvertimento”, ha detto Costner. “Di solito lavoro una settimana di fila, quindi ho dato loro quel tempo per scrivere il resto della stagione. La sua risposta è stata quella di dire alla stampa che voleva lavorare solo una settimana all’anno. Non ho mai perso un solo giorno di lavoro in tutta la mia vita.. Inoltre d’estate sono rimasto con loro nove giorni di seguito per aiutarli, più della mia quota”.

Kevin Costner in
Kevin Costner in “Orizzonte”
Cinemania

In linea di principio, Costner sarebbe apparso solo nella prima stagione di Yellowstone, ma la popolarità della serie ne prolungò la permanenza. “Non avevo modo di sfuggire alla serie né avevo intenzione di farlo, ma Avrei apprezzato se mi informaste della situazione attuale [que no habían escrito los guiones de la nueva temporada] in modo da non restare a guardare per 14 mesi”, ha detto Costner. Inoltre YellowstoneTaylor Sheridan ha prodotto sei serie e diretto un film negli ultimi mesi. “Capisco che sia molto impegnato, ma avrebbe potuto almeno dirmi qualcosa”, ha aggiunto Costner.

Sono aperto a un ritorno”Ha confessato Costner. L’attore ha però riconosciuto che i retroscena non aiutano: “Sono rimasti in silenzio, lasciando circolare ogni tipo di calunnia sul mio conto”, ha lamentato Costner. “Si Certamente, Se c’è una sceneggiatura, ci sarò anch’io. Hanno ancora la priorità. Non ho rotolato orizzonte perché ero stanco di Yellowstone, quella versione della storia è spazzatura. L’ho fatto perché è il sogno della mia vita”.


Uno dei tanti montaggi sul Barbenheimer

Vuoi essere aggiornato con tutte le ultime novità su film e serie? Iscriviti alla nostra newsletter.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT I fan adorano il waifu di 2.5 Dimensional Seduction – Kudasai