Antena 3 domina per la terza stagione consecutiva con la sua maggiore distanza in 28 anni su Telecinco, che chiude la sua stagione peggiore

Antena 3 domina per la terza stagione consecutiva con la sua maggiore distanza in 28 anni su Telecinco, che chiude la sua stagione peggiore
Antena 3 domina per la terza stagione consecutiva con la sua maggiore distanza in 28 anni su Telecinco, che chiude la sua stagione peggiore

Pablo Motos, in “El Hormiguero”. (Atresmedia)

Con l’inaugurazione ufficiale dell’estate, la televisione chiude questa settimana una nuova stagione televisiva. La stagione 2023/24 si chiude con la terza leadership consecutiva del Antenna 3che approfitta della brutta fase che attraversa Telecinco ed estende il suo vantaggio alla distanza maggiore degli ultimi 28 anni.

La rete Atresmedia completa un altro percorso televisivo con figure spettacolari. E, nonostante abbia perso otto decimi rispetto alla stagione precedente, Antena 3 ha segnato una media del 13% nel periodo settembre-giugno, precedendo Telecinco di 2,9 punti.

Da parte sua, la catena Fuencarral scende di 1,2 punti rispetto al 2022/23 e saluta la stagione peggiore della sua storia con uno share del 10,1% dopo che le scommesse con cui ha provato a rinnovare la sua griglia non hanno dato ascolto.

Ana Rosa Quintana, in 'TardeAR'. (Mediaset Spagna)
Ana Rosa Quintana, in ‘TardeAR’. (Mediaset Spagna)

Il crollo di Telecinco è tale che, a pochi giorni dalla fine di giugno, con le due partite della Nazionale di Calcio Spagnola trasmesse questo mese negli Europei, si trova La 1 di TVE a un decimo dal secondo posto nel corso televisivo, quindi con ogni probabilità la sorpresa finirà per accadere grazie all’attrazione della competizione sportiva.

Per il momento Antena 3 continua a percorrere la strada della leadership senza ostacoli. La catena San Sebastián de los Reyes è la più seguita e questa stagione ci va vicino 11,8 milioni di spettatori unici in media al giorno.

Tra tutte le giornate di corso, il canale ha vinto l’82% delle giornate e ha totalizzato il 92% delle trasmissioni più viste della giornata, concentrando il 93% delle 500 trasmissioni più viste da settembre.

Il dominio di Antena 3 su Telecinco è iniziato con il conquista del prime time nell’anno accademico 2020/21. Ora, la rete Atresmedia mantiene la leadership in questa fascia oraria, la più apprezzata dagli inserzionisti, per la quarta stagione consecutiva. E lo fa anche con un vantaggio di 4,2 punti rispetto ai dati di Telecinco in prima serata.

Jorge Fernández, conduttore del programma 'La roulette de laluck' (Antena 3).
Jorge Fernández, conduttore del programma ‘La roulette de laluck’ (Antena 3).

Buona parte di questo vantaggio è dovuta al successo incombustibile di Il formicaio. Il format presentato da Pablo Motos è ancora una volta il programma più visto in televisione e guida con enfasi per la decima stagione consecutiva, a più di sette punti dall’offerta di Telecinco. La catena conduce anche gli orari della mattina, del dopocena e del pomeriggio.

La crisi Mediaset trova nei dati di Cuatro di questa stagione un filo di speranza. La rete “sorella” di Telecinco miglioramento di quattro decimi la sua quota rispetto alla stagione precedente, chiudendo questa 2023/24 con il 5,4%.

Nonostante ciò, laSexta riesce a prevalere per l’undicesimo anno consecutivo sulla rivale dopo aver guadagnato mezzo punto in questa stagione e siglato il 6,5%, diventando la rete generalista che sta crescendo di più.

Con questi numeri Atresmedia torna ad essere il importante gruppo televisivo per la terza stagione consecutiva. I suoi canali hanno una share del 27%, due decimi in più rispetto al periodo precedente. Mediaset, dal canto suo, segna il 25,4% pur avendo un canale in più rispetto alla rivale, che realizza la sua massima distanza storica in una stagione in cui la società di Fuencarral accantonerà nella speranza di iniziare finalmente un periodo rialzista.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT I fan adorano il waifu di 2.5 Dimensional Seduction – Kudasai