La vera storia de “L’Abisso di Kiruna”: la sfida di spostare una città ‘edificio dopo edificio’

La vera storia de “L’Abisso di Kiruna”: la sfida di spostare una città ‘edificio dopo edificio’
La vera storia de “L’Abisso di Kiruna”: la sfida di spostare una città ‘edificio dopo edificio’

La città svedese di Kirunafondata circa 125 anni, sta lentamente affondando a causa dello sfruttamento minerario ed è per questo che le autorità locali hanno organizzato un piano per sgomberare gradualmente la città e spostare fino all’ultimo edificio. Questa storia è servita da ispirazione per il nuovo successo di Netflix “L’Abisso di Kiruna”rilasciato sulla piattaforma il 16 febbraio.

Il film ruota attorno a Frigga (Tuva Novotny), responsabile della miniera più grande del mondo, Kiirunavaarasituato a nord di Svezia. Con l’inizio del collasso della città e i problemi che affliggono la miniera, la protagonista si troverà ad affrontare un dilemma tra la sua famiglia e il suo lavoro come capo della sicurezza della miniera.

Il film è stato presentato in anteprima nelle sale svedesi il 15 novembre 2023 ed è arrivato su Netflix in tutto il mondo lo scorso venerdì 16 febbraio. Durante 103 minutila trama affronta argomenti rilevanti come sfruttamento minerariogli impatti ambientali e le conseguenze sociali dell’attività industriale in una comunità.

Kiruna, la città che sta affondando e che deve spostarsi per sopravvivere

La vera storia di Kiruna, la città svedese che affonda

Svezia è il più grande produttore di ferro in Europafornendo il Il 90% del mercato. Kiruna è la città che estrae la maggior parte di questo minerale all’interno del Paese, con la miniera sotterranea più grande e avanzata del mondo. Tuttavia, le perforazioni hanno causato diversi problemi nella città situata a 160 chilometri dal Circolo Polare Artico.

Le crepe causate dal miniera sotterranea minò il suolo della zona residenziale del paese, per cui cominciarono a indebolire le strutture, generando affondando nel centro metropolitano della città e spaventando i vicini a causa del pericolo di collasso.

A sua volta, la compagnia mineraria LKAB ha riferito che nelle vicinanze di Kiruna cosa potrebbe essere il più grande riserva di terra rara d’Europa. Questo territorio ospiterebbe circa “585 milioni di tonnellate di minerale, con almeno un milione di tonnellate di ossidi di praseodimio o neodimio”, come annunciato in diversi articoli giornalistici.

IL terra raracome sono noti, sono componenti fondamentali nella fabbricazione di dispositivi elettronici, elettrodomestici, nanotecnologie, sistemi di illuminazione, schermi a cristalli liquidi e dispositivi mobili, tra gli altri prodotti. Secondo quanto riferito, depositi di terre rare sono stati identificati in diversi paesi europei, principalmente nelle nazioni scandinave.

Secondo Ebba BuschMinistro svedese dell’Energia, del Commercio e dell’Industria, l’estrazione mineraria di queste terre non potrà iniziare prima dell’interno 10 o 15 annima avrebbe il potenziale per aumentare l’elettrificazione e l’autosufficienza di entrambi Unione Europea come dalla Cina. Attualmente, molti paesi europei fanno molto affidamento sulla Cina e sulla Russia per i materiali delle terre rare.

La mossa “edificio dopo edificio” di Kiruna

A causa del potenziale che si trova sotto i piedi di Kirunale autorità hanno deciso di avviare un megaprogetto per trasferire la popolazione e gli edifici tre chilometri da dove si trovaconsentendo alle estrazioni di avanzare all’interno del centro abitato senza comportare rischi per gli abitanti.

La città europea che organizza un’operazione per prendere tutte le sue case, una per una

Anche se si ritiene che l’estrazione non inizierà nei prossimi anni, il processo di trasferimento cercherà di effettuare in modo scaglionato, con l’intento di evitare inutili guai. Allo stesso modo, i responsabili assicurano che il trasloco verrà effettuato meticolosamente, con l’obiettivo di ridurre al minimo qualsiasi impatto negativo.

Inoltre, avrà alcune caratteristiche uniche. Invece di costruire nuove case, si trasferirà “edificio dopo edificio, muro dopo muro“, come hanno spiegato i funzionari. Il trasferimento parziale includerà edifici come la chiesa luterana locale, eretta nel 1912 e dichiarata monumento storico, ma anche case private.

Gli abitanti di Kiruna, che attualmente In totale sono circa 23.000, ha accolto positivamente questa decisione. Ma hanno chiesto che la nuova città includesse più aree pedonali e spazi verdi. Si prevede che la città futura, che comprenderà circa 450.000 mqessere pienamente funzionante entro il 2035.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV il film che dura 1 ora e mezza e ha una trama oscura
NEXT Cosa ha significato “Inside Out” per i film d’animazione e cosa ci aspettiamo dal suo seguito