Cosa è successo alla vera famiglia Höss che abbiamo visto in “The Zone of Interest”?

Cosa hai bisogno di sapere:

La storia degli Höss dopo la seconda guerra mondiale è altrettanto affascinante quanto quella di “La zona di interesse”. E questo è successo con loro.

Non c’è dubbio che oltre a portarci in mondi fantastici, il cinema può riflettere alcune delle situazioni più crude degli eventi storici dell’umanità. E recentemente l’esempio perfetto di quest’ultimo è La zona di interesseun film che ci offre un’altra visione scioccante della Seconda Guerra Mondiale.

Diretto da Jonathan Glazer, liberamente tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore britannico Martin Amis e candidato come miglior film internazionale agli Oscar 2024, questo film ci racconta la storia della famiglia Höss, che visse accanto ad uno dei luoghi più atroci della Shoah. Tuttavia, tranne il patriarca, nessuno sapeva cosa stava succedendo intorno a loro.

L’agghiacciante storia degli Höss, i protagonisti di ‘The Zone of Interest’

La zona di interesse protagonista Rudolf Höss, che era il comandante del campo di concentramento di Auschwitzuno dei centri di sterminio dove purtroppo morirono milioni di persone innocenti, tra cui persone di origine ebraica e polacca, prigionieri di guerra, comunisti e dissidenti del regime nazista.

Insieme alla moglie Hedwig e ai loro quattro figli (Klaus, Heidetraud, Inge-Brigitt, Hans-Jürgen e Annegret), Rodolfo Si stabilì in una confortevole casa con giardino e piscina situata a soli 200 metri dalle camere a gas.. Solo un muro, infatti, separava la tragedia dalla meravigliosa vita degli Hösse, una realtà piuttosto macabra.

La vera famiglia Höss, protagonista di ‘The Zone of Interest’/Foto via X: @AuschwitzMuseum

Dopo la guerra e la caduta della Germania nazista di Hitler, Rudolf Höss cambiò il suo nome in Franz Lang e fuggìprendendo un’altra strada e mandando la sua famiglia in un’altra città per impedire alle forze alleate di fare loro qualcosa. Nel frattempo lavorava come giardiniere e conduceva una vita “tranquilla”.

Tuttavia, Hedwig fu arrestata l’8 marzo 1946 dagli inglesi. mentre lavoravo in una fabbrica di zucchero, che ha minacciato di essere deportata in Siberia con i suoi figli se non avesse collaborato con loro. Alla fine, dopo aver negoziato la sua libertà e quella della sua famiglia, rivelò l’ubicazione del marito e l’11 marzo dello stesso anno Rodolfo fu catturatoaccusato dell’omicidio di quasi tre milioni di persone.

E oltre a tutto questo, cosa è successo alla vera famiglia Höss che abbiamo visto in 'The Zone of Interest'?
Rudolf Höss durante il processo in Polonia per i crimini commessi ad Auschwitz/Foto: Getty Images

Finalmente, dopo il processo di Norimberga (dove gli Alleati processarono persone chiave all’interno della Germania nazista) e successivamente comparirono davanti alla Corte Suprema Nazionale della Polonia, Rudolf Höss fu condannato a morte.

Lui Il 16 aprile 1947 fu giustiziato per impiccagione, molto vicino al crematorio del campo di Auschwitz e alla casa che occupava con la sua famiglia nel corso degli anni ha gestito questo posto terribile. Come se ciò non bastasse, All’esecuzione hanno assistito circa 100 testimoni, inclusi ex prigionieri a cui ha rovinato la vita.

Il percorso della famiglia Höss dopo la morte di Rodolfo

Dopo la morte di Rodolfo, Gli Hösse hanno deciso di non parlarne più e di voltare pagina per iniziare una nuova vita.. Tuttavia, dovevano affrontare situazioni difficili, come la fame, il furto di carbone per scaldarsi e semplicemente non avevano scarpe. Da li, Hedwig, Klaus, Heidetraud, Inge-Brigitt, Hans-Jürgen e Annegret non furono più gli stessi.

Fin dall’inizio ognuno ha preso la propria direzione. Edvige cercò di ricostruire la sua vita in Germania, dove si risposò e in seguito si trasferì negli Stati Uniti con il suo nuovo marito.. Ci sono pochi dettagli Non ci sono dubbi su cosa le sia successo, ma è noto che visse tranquillamente a Washington fino alla morte (non è chiaro se morì all’età di 81 o 90 anni)..

E oltre a tutto questo, cosa è successo alla vera famiglia Höss che abbiamo visto in 'The Zone of Interest'?
Hedwig Höss si trasferì negli Stati Uniti e si risposò dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale/Foto: Speciale

Da parte sua, il figlio maggiore degli Höss, Klaus è stato colui che ha contribuito a crescere la sua famiglia fino a quando non emigrò con la moglie tedesca Lisolet (meglio conosciuta come Lilo) in Australia.. Klaus e Lilo rimasero a Sydney, dove hanno cresciuto la loro unica figlia, Christine, anche se in seguito divorziarono. A metà degli anni ’80, Klaus è morto di cirrosi epatica causata da un eccessivo abuso di alcol..

Una delle figlie di Höss divenne una modella di Balenciaga

Forse la storia più famosa della famiglia Höss è quella di Inge-Brigitt. Per evitare ogni ricordo del tuo passato, Dopo la guerra cambiò il suo nome in Brigitte e si trasferì in Spagna.dove è entrato nel mondo della moda fino a diventare modella per lo stilista Cristóbal Balenciaga, fondatore della casa di moda Balenciaga.…proprio come lo leggono.

Dopo, Brigitte Höss incontrò un ingegnere irlandese-americano e lo sposò nel 1961, dal quale ebbe due figli.. Suo marito conosceva la sua storia, ma dopo aver confessato la verità non ne hanno mai parlato. È più, dicendo loro che i loro figli e nipoti non sapevano nulla del loro passato.

E oltre a tutto questo, cosa è successo alla vera famiglia Höss che abbiamo visto in 'The Zone of Interest'?
Dopo essersi trasferita in Spagna, Brigitte è diventata una modella Balenciaga/Foto: Speciale

Per anni è rimasto nascosto, fino al 2013, Tommaso Hardingautore del libro Hanns e Rudolf: L’ebreo tedesco e la caccia al comandante di Auschwitz (e nipote di Hanns Alexander, che catturò Rudolf Höss), È riuscito a localizzarla in Virginia, negli Stati Uniti. Durante la tua intervista, Inge-Birgitte ha cercato di giustificare suo padre, lasciando intendere che fosse diverso con la sua famiglia, ma quando è tornato dal lavoro ha notato che era triste.

Nello stesso discorso, Brigitte ha rivelato che a causa degli impegni del marito, vagavano per varie parti del mondotra Liberia, Grecia, Iran e Vietnam fino al 1972 quando si stabilirono a Washington. Lì lavorò in una boutique e più tardi, una coppia d’affari ebrea emigrata dalla Germania nazista la assunse nel loro salone di moda di lusso dove lavorò per 35 anni.

E oltre a tutto questo, cosa è successo alla vera famiglia Höss che abbiamo visto in 'The Zone of Interest'?
Quasi alla fine dei suoi giorni, Brigitte ha deciso di parlare di più della sua infanzia e dei suoi anni ad Auschwitz/Foto: Speciale

Lì la figlia di Höss si prese cura di numerose mogli di deputati e senatori. Tuttavia, in vacanza e con qualche drink in più, Brigitte ha rivelato il suo segreto ai suoi capi, cosa che le ha fatto pensare che l’avrebbero licenziata immediatamente.. Ma contro ogni previsione, Il proprietario ha detto a Harding che non l’ha licenziata perché non aveva niente a che fare con quello che aveva fatto suo padre..

Nel 2015 la figlia di Rudolf Höss era malata di cancro e ha deciso di parlare di più della sua infanzia, sostenendo di non sapere che milioni di persone innocenti venivano uccise accanto a casa sua. E ancora una volta, ha ribadito che con lei, fratelli e madre, suo padre era una persona completamente diversa che non mostrava quel lato oscuro per cui è passato notoriamente alla storia. Da allora non si hanno più notizie di lei, ma a causa della malattia molto probabilmente è morta.

E poi, cosa è successo agli altri membri della famiglia?

I restanti fratelli della famiglia Höss, Annegret, Hans-Jürgen e Heidetraud, sembrano essere scomparsi dalla Terra.. L’unica informazione che abbiamo su di loro è questa Hanno continuato a vivere in Germania dopo la seconda guerra mondiale, anche se non è chiaro se siano ancora vivi..

Ma i discendenti di Hans-Jürgen hanno dato qualcosa di cui parlare. Si scopre che Suo figlio Rainer Höss decise di diventare un “investigatore” per denunciare i crimini di suo nonno.. Ma Lo hanno accusato in più occasioni di usare il suo cognome per procurarsi denaro e ottenere benefici. Dicendo loro questo è stato condannato penalmente 13 volte, l’ultima per frode nell’agosto 2020.

E oltre a tutto questo, cosa è successo alla vera famiglia Höss che abbiamo visto in 'The Zone of Interest'?
Raine Höss è stato criticato dal fratello per aver utilizzato la storia della sua famiglia a scopo di lucro. Foto: speciale

Per la sua parte, Il figlio maggiore di Hans-Jürgen, Kai-Uweun pastore evangelico rimasto fino ad allora lontano dai riflettori, Ha affrontato suo fratello affermando che tutto ciò che fa è sensazionale e falso.. È più, ha chiesto a Rainer di smettere di frodare le persone utilizzando i nomi e le ceneri di milioni di vittime dell’OlocaustoO.

In una situazione del genere, Anche Brigitte entrò nella discussione, poiché dichiarò che suo nipote non era nato né aveva vissuto la Seconda Guerra Mondiale, quindi non poteva sapere o capire cosa fosse successo.. Pertanto, ha detto che lo era sicuramente “un giovane malvagio, bugiardo, tossicodipendente, in cerca di fama e affamato di soldi”…Ahia. Così stanno le cose con la famiglia Höss, la stessa La zona di interesse.

Tutto quello che non sapevi di dover sapere può essere trovato su Sopitas.com

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Classifica Netflix: i film preferiti di OGGI dal pubblico peruviano