Il destino di Paul Atreides e Chani

La tanto attesa première di Duna 2 Finalmente è arrivato. Il film di Denis Villeneuve, che originariamente sarebbe dovuto uscire nell’autunno del 2023, è stato ritardato a causa dello sciopero degli attori. Ora, con il conflitto già risolto, il cineasta mette fine al suo adattamento del primo romanzo della saga di Frank Herbert. Un evento cinematografico che ha stupito la critica e spera di stupire anche il pubblico. Le aspettative sono molto alte e il primo film si concludeva con la storia a metà, come una sorta di introduzione a questo monumentale seguito.

In Duna E Duna 2 viene narrata la vita del giovane Paolo Atreides. Figlio del Duca di Arrakis, è l’erede della Casa Atreides. Inoltre, nei suoi sogni vede visioni che alcuni considerano profetiche. Per questo motivo molti lo vedono come il Kwisatz Haderach o Muad’Dib, il salvatore del pianeta. Ma si scopre che il Harkonnen e l’Impero stesso tradì la sua famiglia e compì un terribile genocidio contro la sua stirpe. Soltanto Paoloal quale dà la vita Timothée Chalamete sua madre Signora Jessicainterpretato da Rebecca Fergusonsono sopravvissuti.

Rifugiandosi presso i Fremen nel deserto di Arrakis, Paolo si trova ad affrontare un terribile conflitto. Dovrà decidere se accettare il suo destino di liberatore di Arrakis, Lisan al Gaib, e guidare questo popolo che vive nelle sabbie del pianeta o, al contrario, semplicemente accompagnarlo come uno di loro. Inizialmente vuole optare per la seconda, lasciando da parte ogni traccia di simbolismo religioso sulla sua persona. Ma finalmente, dentro Duna 2 Non ha altra scelta che accettare quello che è.

Paolo Ha bisogno dei fondamentalisti e per questo si lascia abbracciare dal loro radicalismo. In qualità di grande leader dei Fremen, attira l’Imperatore ad Arrakis facendogli sapere che è ancora vivo. Una volta Shaddam IV Corrino e la sua corte raggiungono la sede del Harkonnen, Paul lancia un attacco brutale con tutto il suo esercito e con l’aiuto delle bombe nucleari che la Casa Atreides aveva nascosto. L’atto finale di Duna 2 è arrivata.

Duna 2

Come finisce Duna 2?

Sebbene Harkonnen cercare di fermare l’attacco dei Fremen, le forze di Paolo Sono più potenti e riescono a sconfiggerli. Il protagonista finisce così per raggiungere il luogo in cui si rifugia il barone. Vladimir Harkonnen, l’Imperatore e gli altri antagonisti. Di fronte a loro, Paolo Ha le idee chiare su chi andare per primo. Assetato di vendetta per quello che è successo a suo padre e al Atreidesil giovane attacca e uccide il leader della Casa Harkonnen.

Il suo prossimo obiettivo è l’Imperatore, ed è qui che verrà elaborato il piano finale Paolo In Duna 2. L’eroe vuole sostituire Shaddam IV e stabilire una nuova dinastia nell’universo conosciuto. Paolo Ha liberato Arrakis ma, lungo la strada, ha perso se stesso, ubriacandosi di potere al punto da essere disposto a sottomettere il resto dei mondi e delle case. Per fare questo chiede la mano della figlia dell’Imperatore, la giovane Irulan quello che interpreta Firenze Pugh.

A sua volta sfida a duello all’ultimo sangue l’Imperatore, che sceglie il sadico come suo campione. Feyd-Rautha Harkonnen Di Austin Butler. La lotta tra i due è dura e molto equilibrata. L’assassino riesce a destabilizzare Paolo e pugnalarlo. Ma, quando sta per ucciderlo, il protagonista gravemente ferito Duna 2 Ne approfitta e lo trafigge con un altro coltello, uccidendo il cattivo. Atreides Ha vinto ed è diventato il nuovo imperatore.

Duna 2Duna 2

La Guerra Santa e il destino di Chani

Da quel momento in poi, Duna 2 getta le basi per quello che si spera sarà duna 3 se la Warner Bros. darà il via libera al progetto. Shaddam IV si inginocchia davanti Paoloche prende la mano di Irulan come sua nuova moglie e imperatrice. Tutti i Fremen si inginocchiano davanti a lui. Tranne uno. chani È rimasta sconvolta dalla decisione del suo amante che, nonostante le abbia promesso che sarà sempre l’amore della sua vita, ha preferito sposarne un altro e accumulare un potere eccessivo e corrotto.

La giovane donna interpretata da Zendaya sceglie di partire sul dorso di un verme, distrutta dal percorso che ha intrapreso Paolo. Un risultato di Duna 2 questo cambia rispetto al libro, da allora chani Sì, è rimasto al suo fianco nonostante quel “tradimento” della loro relazione. Pertanto, il destino e le intenzioni dei Fremen sono attualmente completamente sconosciuti. Dovremo fidarci di questo Duna 2 funziona bene al botteghino e lo studio punta al terzo e ultimo capitolo, Il Messia di Dune.

Soprattutto perché c’è un conflitto ancora irrisolto. E lo è, però Paolo si è autoproclamato Imperatore, le Grandi Casate non lo accettano. Ecco perché, Signora Jessica Manda truppe imparentate con suo figlio in battaglia contro gli altri eserciti. Questa è la grande Guerra Santa Paolo aveva profetizzato nei suoi sogni e che ciò causerà innumerevoli morti e conseguenze devastanti. Una lotta che si vedrà in quella tanto attesa duna 3.

Ricevi la nostra newsletter ogni mattina. Una guida per comprendere ciò che conta in relazione alla tecnologia, alla scienza e alla cultura digitale.

In lavorazione…

Pronto! Sei già iscritto

Si è verificato un errore, aggiorna la pagina e riprova

Anche in ipertestuale:

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Ryan Reynolds (“Deadpool e Wolverine”) sceglie il miglior adattamento a fumetti della storia
NEXT Il film che impazza Netflix e dura meno di due ore: non convince la critica, ma il pubblico lo adora – Notizie sul cinema