Guarda un’anteprima di “To The End”, il nuovo documentario dei Blur

Guarda un’anteprima di “To The End”, il nuovo documentario dei Blur
Guarda un’anteprima di “To The End”, il nuovo documentario dei Blur

I Blur hanno annunciato l’uscita del documentario “All’estremità” dove i follower potranno scoprire i dettagli del loro incontro per registrare l’album La ballata di Darren (2023). Il film è stato diretto da Toby L e uscirà nei cinema del Regno Unito e dell’Irlanda a partire dal 19 luglio.

“‘È Uno sguardo intimo su relazioni, motivazione e mortalitàle immagini e i suoni di un’amicizia duratura che scopre una nuova conquista da superare insieme”, ha spiegato il regista a Rolling Stone.

Leggi anche: Damon Albarn ha fatto coming out con il pubblico durante lo show dei Blur al Coachella: “Non ci vedranno mai più”

E ha aggiunto: “Ci siamo seduti all’inizio del progetto e abbiamo convenuto che il film dovesse raccontare una nuova storia, girato interamente all’aperto e, soprattutto, sii onesto. In To The End, questo è ciò che spero che le persone possano vedere e, soprattutto, sentire”.

Da parte sua, il bassista Alex Giacomoha descritto il significato di quest’ultimo incontro: “Negli ultimi 10 anni abbiamo comunicato a malapena. Voglio dire, anche quando ci siamo davvero lasciati, non ci è voluto molto tempo per fare un disco, ma la cosa meravigliosa è che non appena “noi quattro siamo in una stanza insieme, è esattamente lo stesso di quando eravamo insieme”. 19.’

Damon Albarn Ha anche commentato la reunion: “Non credo che nessuno di noi pensasse che avremmo fatto un altro album, specialmente un album come questo. Immagino perché Questo è quello che volevo provare a fare nel miglior modo possibile”.

Il leader ha aggiunto: “Abbiamo tutti vite molto complicate e siamo molto fortunati a poter trascorrere questo tempo insieme, solo noi quattro. Ed è proprio questo il bello.” “Gli anni ’90 sono stati un periodo molto intenso. Allo stesso livello di una relazione, o di matrimoni e cose del genere. Penso che sia giusto dire che dedichiamo il tempo ad altre amicizie o semplicemente a riprenderci o a fare altre cose,” ha detto il chitarrista Graham Coxon.

I Blur hanno condiviso immagini inedite dal video “Parklife”.

La settimana scorsa, la band che ha segnato il Britpop con gli Oasis, ha pubblicato immagini inedite del video della canzone “La vita nel parco”. Era nota anche una versione restaurata della clip originale. In questo nuovo materiale potete vedere i membri, nel 1994, passeggiare attorno a un minivan parcheggiato, giocare con una palla, ballare per strada, tra gli altri divertimenti. In un post sulle riprese, il bassista Alex James Ha commentato che aveva “grandi ricordi” della registrazione del video. L’attore Phil Daniels ha partecipato come ospite alla canzone, con la narrazione, e che appare anche nel video.

Questa uscita ha a che fare con i 30 anni dall’uscita dell’album vita nel parco, una delle opere più importanti degli anni ’90 con temi come “Ragazze e ragazzi”, “Fine di un secolo” o “Fino alla fine”.

Questo terzo lavoro in studio dei Blur raggiunse successivamente i negozi di dischi La vita moderna è spazzatura (1993), che non ha venduto bene. parklife riportarono i Blur nel Regno Unito, grazie ai loro singoli, e furono certificati quattro volte disco di platino. L’album sarebbe uno di quelli che definirebbero la scena emergente del Britpop, insieme all’album Senza dubbio forse dei loro rivali Oasis.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV 36 serie, film e documentari su Netflix, HBO Max, Amazon, Disney+, Movistar Plus+, Filmin, SkyShowtime e Apple TV+
NEXT Elon Musk è “stufo” che JK Rowling parli della stessa controversia sui social network