‘Neisi: The Force of a Dream’ è il miglior documentario latinoamericano, secondo il festival internazionale del cinema | Cinema | Divertimento

‘Neisi: The Force of a Dream’ è il miglior documentario latinoamericano, secondo il festival internazionale del cinema | Cinema | Divertimento
‘Neisi: The Force of a Dream’ è il miglior documentario latinoamericano, secondo il festival internazionale del cinema | Cinema | Divertimento

Il cinema ecuadoriano celebra un nuovo trionfo per l’industria locale. Il documentario Neisi: La forza di un sogno, diretto da Daniel Yépez Brito, ha vinto come miglior fiction e documentario nel Premi IILA-Cinema, del Festival del cinema spagnolo e latinoamericano.

La medaglia Neisi Dajomes apre il suo cuore nel documentario: con la perdita di mio fratello e di mia madre avrei potuto dire “Non do più”, ma ho continuato

Come descritto sul suo sito ufficiale, il premio mira a sostenere l’industria cinematografica latinoamericana, con l’obiettivo di valorizzare i loro nuovi talenti e favorire la distribuzione di queste produzioni cinematografiche in Italia.

Durante la sua partecipazione al festival è stato presentato in anteprima a Roma. “Grazie a tutto il team di produzione e ai nostri protagonisti, alle loro famiglie e agli allenatori, per aver preso parte a questo sogno”, si è espresso il regista sui suoi social network.

Il documentario mostra frammenti della vita della medaglia olimpica e del suo processo di preparazione. Bene, lei e i suoi fratelli si allenano in una piccola e semplice palestra di sollevamento pesi situata in una città dell’Ecuador. Vedono il sollevamento pesi come uno stile di vita e un grande incentivo a migliorarsi giorno dopo giorno per realizzare i loro sogni olimpici.

La sinossi recita: “Dopo aver superato le difficoltà e la morte del suo amato fratello e madre, Neisi Dajomes è diventata la prima donna ecuadoriana a vincere una medaglia d’oro alle Olimpiadi, diventando così un esempio per tutte le ragazze e le donne di questo paese modello per tutta la nostra nazione”.

A Tokyo 2021, Neisi Dajomes entra nella storia diventando la prima donna ecuadoriana a vincere una medaglia olimpica. (YO)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Warner e DC confermano il sequel di Batman Ninja, il film anime diretto dal creatore di Afro Samurai