Il film che ha richiesto 30 anni di realizzazione grazie a ‘Jurassic Park’ e che ora ha una colonna sonora perfetta – Notizie sul film

Il film che ha richiesto 30 anni di realizzazione grazie a ‘Jurassic Park’ e che ora ha una colonna sonora perfetta – Notizie sul film
Il film che ha richiesto 30 anni di realizzazione grazie a ‘Jurassic Park’ e che ora ha una colonna sonora perfetta – Notizie sul film

Ha appena debuttato al Festival di Cannes e ha lasciato la gente un po’ confusa, ma il film a cui Francis Ford Coppola ha lavorato negli ultimi 40 anni, Megalopoli, è finalmente realtà. Sebbene non abbia ancora una data di uscita né un distributore, è possibile che lo vedremo arrivare nelle sale commerciali come “evento cinematografico” nel 2024. Per anticipare il tutto, il regista di Il Padrino e altri capolavori cinematografici ha utilizzato i suoi soldi, ben 120 milioni di dollari, ma è assolutamente felice di averlo fatto. Come ha detto alla presentazione del film, l’aver corso dei rischi ai suoi tempi per avviare un’azienda vinicola è ciò che gli ha permesso di farlo, quindi non ha affatto paura di correre un nuovo rischio ora: “Ho semplicemente preso i soldi e non li avrei avuti se non avessi corso il rischio e non li avessi inseriti nel film.”

Prima Megalopoli, ci sono stati molti altri film che hanno richiesto decenni per essere realizzati. Alcuni, come Fanciullezza (Momenti di una vita)di loro spontanea volontà al servizio della loro storia, mentre altri hanno semplicemente incontrato problemi lungo il percorso e hanno finito per essere un inferno di produzione, spesso senza lieto fine.

Al film appartiene uno dei processi produttivi più lunghi della storia Dio pazzoun film fantasy e horror sperimentale Potrebbe finalmente diventare realtà nel 2021, dopo essere rimasto nel limbo per 30 anni.

Sviluppato dal regista e artista degli effetti visivi Phil Tippett, Il film d’animazione in stop-motion ha richiesto tre decenni e un aumento di autostima, ma alla fine è stato una sorpresa quando è stato presentato in anteprima su Shudderla famosa piattaforma di streaming specializzata nell’horror, dopo la sua precedente apparizione al prestigioso Festival del film di Locarno.

Tippett aveva iniziato a lavorare al suo progetto alla fine degli anni ’80, mentre lavorava agli effetti visivi RoboCopma lo abbandonò qualche anno dopo, dopo aver lavorato in Jurassic Park. Sembra, Tippett si rese conto mentre lavorava al film di Steven Spielberg che i tempi erano cambiati, che lo stop-motion aveva lasciato il posto alla CGI e che non si poteva tornare indietro. Pertanto, ha deciso di parcheggiare il suo progetto.

Tuttavia, vent’anni dopo, finì per tornare a Dio pazzoin parte incoraggiato dai compagni: “Erano i ragazzi con cui erano cresciuti Robocop e tutto questo ed è quello che volevano fare: lavorare con luci, modelli e cose tangibili,” ha detto Custode alla presentazione del film a Locarno, assicurando che nei suoi interventi c’erano sempre futuri professionisti che gli proponevano di lavorare al suo progetto e che lui non ha esitato ad accettare. “Nei fine settimana ricevevo da 15 a 20 persone. Non tutti avevano il talento o le capacità, ma durante la settimana capivo i processi. Ho chiesto loro di fare tutto il lavoro pesante.”

Allo stesso modo, Tippett si aiutò donazioni attraverso la piattaforma Kickstarter e infine, nel 2021, Dio pazzo Era realtà: “Una campana subacquea corrosa scende nel mezzo di una città in rovina. Da questo oggetto emerge un assassino, per esplorare un labirinto di strani paesaggi abitati dai personaggi più grotteschi”, si legge nella sinossi.

Acquisiti i diritti da Shudder dopo essere passato da Locarno, il film finì per avere una breve vita nelle sale cinematografiche, oltre che sulla piattaforma e anche su AMC+ -dove attualmente può essere visto in Spagna-. E la critica si arrese ai suoi piedi: con il 91% dentro Pomodori marciil suo punteggio praticamente perfetto dimostra che l’attesa è valsa la pena.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Warner e DC confermano il sequel di Batman Ninja, il film anime diretto dal creatore di Afro Samurai