Non è ancora uscito nelle sale e questo film è già una delle produzioni più controverse dell’intero anno

Non è ancora uscito nelle sale e questo film è già una delle produzioni più controverse dell’intero anno
Non è ancora uscito nelle sale e questo film è già una delle produzioni più controverse dell’intero anno

Quando viene realizzato un film su una figura così controversa, c’è da aspettarsi che il film sia accompagnato da ulteriori polemiche, ma anche prima della sua uscita nelle sale?

Il film biografico di Trump ha già fatto la sua parte

Unisciti alla conversazione

Molti attori hanno lasciato il segno durante la loro permanenza nell’universo cinematografico Marvel, ma non molti riescono a rimanere sotto i riflettori in un modo così interessante come ha fatto Sebastian Stan, che non farà parte del prossimo film Marvel. Capitano America-, BENE, non si è lasciato intimidire da ruoli impegnativi e talvolta controversi. Per dirne alcuni: Io, Tonya (2017)il suo ruolo di supporto nel brutale Distruttore (2018)la strana commedia e l’orrore Fresco (2022) e, naturalmente, la sua interpretazione nominata agli Emmy nel ruolo di Tommy Lee in Pam e Tommy (2022).

Ma uno dei ruoli che ha sicuramente fatto riflettere due volte l’attore è stato quello di interpretare Donald Trump nella sua ascesa all’infamia L’apprendista.

Di cosa parla L’Apprendista?

L'apprendista

The Apprentice racconterà la storia dell’ascesa di Trump con dettagli agghiaccianti

Diretto dal regista iraniano-danese Ali Abbasil, il film biografico cerca di esplorare L’ascesa di Trump nel settore immobiliare negli anni ’70 e ’80quando l’ex presidente degli Stati Uniti era noto soprattutto per essere uno spietato magnate immobiliare Non avevo paura di infrangere la legge.e anche se non si sa quali ulteriori dettagli conterrà la sceneggiatura scritta da Gabriel Sherman, è stato annunciato che il film non lascerà da parte tutte le controversie di cui è accusato l’ex presidente americano.

L’apprendista è uno dei film selezionati per il Festival di Cannes che è stata accolta con applausi e, allo stesso tempo, con molte polemiche.

Insieme a Stan, reciterà anche il film Jeremy ForteDi Successioneuno dei migliori film drammatici di Max, nel ruolo di Roy Cohn; Maria Bakalovaimpersonando la prima moglie di Trump, Ivana, morta nel 2022; Martin Donovan come Fred Trump e Joe Pingue come Antonio Salerno.

Come fatto importante, Il film coincide con il processo che Trump sta attraversando nella vita realeaccusato di falsificazione di documenti contabili.

In ogni caso, non dovrebbe sorprendere che qualsiasi film che coinvolga una figura politica così importante e immensamente polarizzata sia destinato a suscitare orde di Internet. Tuttavia, Alla vigilia della sua prima, le polemiche erano già presenti.

La scena più controversa di The Apprentice

L'apprendista

Una delle scene più controverse di The Apprentice è legata alle accuse della sua ex moglie

Secondo le dichiarazioni di Varietàuna delle scene più controverse dell’intero film è estratti da atti presumibilmente commessi da Trump. Secondo quanto riferito, una delle scene mostra Trump di Stan in un’accesa discussione con Ivana prima di violentarla in quello che è stato descritto come un incontro violento e scomodo.

Questa descrizione scioccante si basa sulla vera dichiarazione di divorzio di Ivana nel 1989. in cui suo marito è stato accusato di stupro, anche se in seguito ha ritirato le accuse 10 anni dopo. Che sia reale o no, tutto ciò rende molto chiaro quanto il film sarà controverso e provocatorio una volta uscito in tutto il mondo.

Oltre a questa scena, invece, abbiamo ancora più polemiche: Dan Snyder, l’ex proprietario della squadra NFL Comandanti di Washingtonche si è affrettato a venderlo prima di votare per il suo licenziamento a causa delle accuse di molestie sessuali nei confronti dei dipendenti della squadra, di ostacolo alle indagini finanziarie e di appropriazione indebita di milioni di dollari, invece di affrontare una pensione tranquilla, “L’amico di Trump” ha deciso di avventurarsi nel cinema , E Ha investito il proprio denaro attraverso la sua società Kinematics per finanziare il film di Trump.

Tuttavia, dopo aver visto una versione del film, rimase sgomento a causa dell’interpretazione negativa di Trump. Nonostante fosse amico di Trump, Snyder era insoddisfatto della direzione creativa del film ed è scoppiata una battaglia legale per bloccarne l’uscita.

Comunque, L’apprendista è ancora alla ricerca di una distribuzione sul suolo nordamericano, cosa che potrebbe scatenare una nuova ondata di reazioni, soprattutto se lo stesso Trump deciderà di commentare il film.

Puoi seguire Alfa Beta su Facebook, WhatsApp o Twitter (X) per rimanere aggiornato con le ultime novità sui videogiochi.

Unisciti alla conversazione

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Warner e DC confermano il sequel di Batman Ninja, il film anime diretto dal creatore di Afro Samurai