Movistar Plus+ ha lanciato il film spagnolo che da settimane trionfa su Netflix, ma qui non era disponibile

Movistar Plus+ ha lanciato il film spagnolo che da settimane trionfa su Netflix, ma qui non era disponibile
Movistar Plus+ ha lanciato il film spagnolo che da settimane trionfa su Netflix, ma qui non era disponibile

Il cinema spagnolo torna a rafforzarsi all’estero La postail thriller poliziesco Daniele Calparsoro che ha debuttato nelle sale all’inizio dell’anno con una storia basata su eventi reali.

Netflix ha rilevato la distribuzione internazionale in streaming del film, che è stato nella Top 1 mondiale dei lungometraggi non anglofoni per due settimane consecutive, con numeri di ascolto fantastici.

Curiosamente, la Spagna è uno dei territori in cui La posta Non era disponibile in streaming, ma è qualcosa che cambierà a partire da oggi.

IL film di Daniel Calparsoro arriva su Movistar Plus+ per offrirci l’opportunità di guardare a casa nostra questo successo internazionale del cinema spagnolo che ci terrà incollati allo schermo per poco più di un’ora e mezza.

The Mail: un thriller stellare basato su eventi reali

Arón Piper, María Pedraza, Luis Tosar e Luis Zahera guidare la distribuzione di La posta. Lo completano Laura Sepul, Nourdin Batan, José Manuel Poga, Stefan Weinert, Geert Van Rampelberg, Alberto Jo Lee, Lara Martorell, Elodie Barthels, Juan Pino Rodil, Manuel Gancedo, Arantxa Aranguren, Jorge Silvestre, Ede, Ana Telenti, Chemi Moreno, Tony Lam e Ana Pastore.

The Mail ci porta all’inizio degli anni 2000 e seguirà l’ascesa nel mondo criminale di un ragazzo che vuole conquistare il mondo e trova un modo per raggiungere il suo obiettivo. Questa è la sinossi del film:

Anno 2002. Ivan è un ragazzo ambizioso di Vallecas che è diventato troppo grande per il suo quartiere. Dal suo incarico di cameriere in un lussuoso golf club della capitale, farà presto il suo primo grande passo: diventare corriere belga per un’organizzazione internazionale dedita al riciclaggio di denaro.

Ivan inizierà a trasportare valigette a Bruxelles e Ginevra. Ma Ivan non riesce a smettere di guardare più in alto. Sulla Costa del Sol scorre vero denaro nero. Imprenditori edili, politici corrotti, banchieri, atleti, la mafia cinese… Ivan vuole la sua fetta di torta“.

Come cita la nostra collega Raquel Hernández nella sua recensione: “The Mail ha tutti gli elementi necessari per tenere il pubblico incollato alla poltrona: personaggi carismatici che escono dal nulla, una OST fantastica, buoni valori produttivi e un background economico e sociale noto a tutti che ci immerge negli eccessi e nella corruzione. dopo l’arrivo dell’euro“.

Se non avessi la possibilità di vedere La posta nelle sale e stavi aspettando il film dopo il suo successo su Netflix, da oggi lo avrai disponibile nel catalogo di Movistar Plus+ in modo da poterlo cancellare dall’elenco di visualizzazione in sospeso.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Warner e DC confermano il sequel di Batman Ninja, il film anime diretto dal creatore di Afro Samurai