Furiosa, Secondo Premio e Late Night with the Devil arrivano nelle sale

Furiosa, Secondo Premio e Late Night with the Devil arrivano nelle sale
Furiosa, Secondo Premio e Late Night with the Devil arrivano nelle sale

Furioso

Spettacolari scene d’azione e brillanti interpretazioni di Chris Hemsworth e Annia Taylor-Joy sono i grandi punti di forza di Furiosa, il quinto capitolo della saga “Mad Max” di George Miller che è stato appena presentato in grande stile al festival di Cannes.

Nove anni dopo Mad Max: Fury Road (2015), Taylor-Joy prende il posto di Charlize Theron in questo prequel che mostra una giovane Furiosa che vive in un’idilliaca comunità matriarcale finché non cade nelle mani di un signore della guerra (Hemsworth) che la costringe a scoprire le proprie armi.

Durata: 148 minuti

Secondo premio

Vincitore di due Conchiglie d’Oro al Festival di San Sebastián, nel Secondo Premio Isaki Lacuesta trasferisce nella finzione, muovendosi tra fantasia e realtà, un momento chiave dell’indie rock spagnolo, la registrazione di Una settimana nel motore di un autobus dei Los Planetas.

Il terreno fertile per quell’album furono alcuni mesi tanto complicati quanto decisivi per la band di Granada, alla fine degli anni ’90, quando il bassista lasciò il gruppo e il chitarrista entrò in una pericolosa spirale di autodistruzione.

Durata: 109 minuti

L’ultima tarda notte (tarda notte con il diavolo)

Il nuovo film dei fratelli Cameron e Colin Cairnes, vincitore della migliore sceneggiatura all’ultima edizione del Festival di Sitges, adotta l’estetica di un programma televisivo della fine degli anni ’70, un talk show notturno condotto dal popolare Jack Delroy ( David Dastmalchiano).

Dopo la morte della moglie, Delroy ha attraversato momenti molto difficili e il pubblico del suo programma lo ha accusato. Deciso a riconquistare l’interesse dei telespettatori, decide di mettere in scena lo speciale di Halloween più chiacchierato della televisione americana, senza rendersi conto della maledizione che sta per scatenare.

Durata: 93 minuti

storie

Undici storie sull’amore, sulla paura, sulla felicità o sulla speranza, il secondo lungometraggio del cadicese Paco Sepúlveda è un film d’insieme che affronta storie diverse per giungere a una conclusione: siamo tutti più simili di quanto pensiamo.

Fernando Tejero, Maggie Civantos, Aura Garrido, Luisa Gavasa ed Emilio Gutiérrez-Caba sono alcuni dei nomi più importanti di un cast che comprende anche il compianto Juan Diego nel suo ultimo lavoro per il grande schermo.

Durata: 90 minuti

Giocando con il fuoco

Mathieu deve tutto al suo amico Vincent. Insieme ai rispettivi partner formano un quartetto inseparabile, ma la lealtà di Mathieu viene messa alla prova quando scopre che Vincent tradisce la moglie e, poco dopo, la sua amante viene trovata morta.

Queste sono le premesse di Playing with Fire, film diretto e interpretato da Yvan Attal, insieme a star del cinema francese come Maïween e Guillaume Cannet.

L’ultima estate

La regista francese Catherine Breillat, nota per il suo modo controverso di affrontare la sessualità nel cinema, copre il film danese Queen of Hearts (2019), che mescola intrighi domestici e dramma appassionato e riflette sulle questioni di genere.

Anne, una brillante avvocatessa che vive con il marito Pierre e le loro figlie, inizia una relazione appassionata con Theo, figlio di Pierre avuto da un precedente matrimonio, mettendo a repentaglio la sua carriera e la vita familiare.

Durata: 94 minuti

Griglia

Disney+ quest’anno ribalta per la prima volta la solita strategia dell’uscita nelle sale e poi sulle piattaforme con tre film che hanno fatto il contrario: Soul (2020), uscito a febbraio, Luca (2021) a marzo e ora è il turno di Red (2022).

Diretto da Domee Shi, è una storia sulla diversità e sull’adolescenza. Una ragazzina di 13 anni è combattuta tra l’essere la figlia obbediente di sua madre e la rivoluzione ormonale. Ogni volta che si eccita “troppo” si trasforma in un panda rosso gigante.

Durata: 100 minuti

Si apre la stagione

Questa commedia francese che ha trionfato al botteghino del paese vicino continua ad esplorare la formula, molto fruttuosa, dello scontro di culture, questa volta tra una ricca coppia urbana che acquista una casa in campagna e alcuni cacciatori locali.

Diretto da Frederic Forestier e Antonin Fourlon, presenta nel cast comici francesi veterani come Didier Bourdon, Hakim Jemili e Camille Lou.

Durata: 101 minuti

Il Primate della Polonia

Questo dramma storico diretto da Michal Kondrat racconta la vita del cardinale polacco Stefan Wyszyński (1901-1981), una figura chiave durante la Seconda Guerra Mondiale e la Guerra Fredda e che segnò il cammino verso Papa Giovanni Paolo II.

Ordinato sacerdote nel 1924, durante la seconda guerra mondiale le autorità naziste emisero nei suoi confronti un mandato di cattura e quando scoppiò la rivolta di Varsavia (Polonia) divenne cappellano dell’ospedale degli insorti dell’Esercito nazionale polacco.

Durata: 140 minuti

Sapore di libertà

Un giovane cuoco ucraino si trasferisce nella capitale, Kiev, con il sogno di fare lo chef e trova lavoro con un curriculum falso. Il fantasma di Olga Franko, creatrice del primo libro di cucina ucraino, gli appare mentre affronta il dilemma della scoperta della verità. Alexander Berezan dirige questa commedia culinaria.

Durata: 117 minuti

Reti vuote

Amir e Narges sono due ventenni innamorati che vivono in Iran, sulla costa del Mar Caspio, e sono costretti a mantenere segreta la loro storia a causa della differenza di status sociale. Lui, di famiglia povera, trova lavoro in una comunità di pescatori che lo trascina nel pericoloso mercato nero del caviale. Diretto da Behrooz Karamizade, Reti vuote è una coproduzione iraniano-tedesca.

Durata: 101 minuti

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Warner e DC confermano il sequel di Batman Ninja, il film anime diretto dal creatore di Afro Samurai