Tobey Maguire e Andrew Garfield potrebbero tornare nei panni di Spider-Man

Tobey Maguire e Andrew Garfield potrebbero tornare nei panni di Spider-Man
Tobey Maguire e Andrew Garfield potrebbero tornare nei panni di Spider-Man

Secondo quanto riferito, la Sony Pictures sta pianificando di creare i propri film di Spider-Man, con Tobey Maguire e Andrew Garfield. (Crediti: Sony Pictures)

L’ingresso di Tobey Maguire E Andrea Garfield al Marvel Cinematic Universe (MCU) in Spider-Man: Nessuna via di casa (Spider-Man: Nessuna via di casa) è stato uno dei momenti più iconici del cinema dei supereroi. Il successo di questo crossover portò ad un incasso di 2 miliardi di dollari, e la Sony Pictures, proprietaria dei diritti cinematografici del personaggio, cercò presto di replicare la formula.

L’idea dello studio diretto da Tom Rothman era quella di riunire gli attori nel quarto film di Tom Holland. Tuttavia, questi piani si scontravano con la visione di Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, che aveva un’idea “più realistica” per L’Uomo Ragno 4che vedrebbe la partecipazione di Matt Murdock, il Daredevil interpretato da Charlie Cox.

Tom Holland, Tobey Maguire e Andrew Garfield hanno recitato in “Spider-Man: No Way Home”. (Crediti: Twitter/@Marvel Studios)

Questi conflitti portarono a riconsiderare il futuro di Maguire e Garfield, questa volta, all’interno dello Spider-Man Universe (SSU) di Sony. Secondo quanto riferito dall’esperto del settore Daniel Richman, la società starebbe pianificando di sviluppare i propri film, separandoli dal MCU e dal quarto capitolo di Holland.

La nuova strategia consentirebbe a Sony di esplorare storie e cattivi che non si adattano al MCU, come Venom, Morbius, Madame Web e Kraven the Hunter. Inoltre, darebbe loro l’opportunità di continuare a sfruttare la nostalgia e il successo delle loro saghe precedenti.

“Spider-Man: No Way Home” ha incassato quasi 2 miliardi di dollari durante la sua uscita nei cinema. (Crediti: Sony Pictures)

La ricerca dei registi per questi nuovi film di Spider-Man sarebbe già iniziata. Jon Watts, responsabile della trilogia degli aracnidi nel MCU, si è recentemente dimesso dalla carica, quindi il posto vacante è libero in entrambi gli studi.

D’altra parte, il mezzo specializzato, Scatenamento dello schermo riconosce che il crossover non aveva precedenti per l’MCU ed è stata un’ottima idea imprenditoriale, ma si tratta di un espediente che non dovrebbe essere replicato troppo spesso o perderà il suo fascino.

“Spider-Man: No Way Home” è stato il film di maggior incasso del 2021 e il sesto film di maggior successo di tutti i tempi. (Crediti: Sony Pictures)

Creare un sequel solo con l’intenzione di renderlo più spettacolare e accattivante raramente funziona bene a Hollywood, come era evidente con Jurassic Park: “I loro studi si sono concentrati così tanto sulla possibilità di farcela, che non si sono fermati a considerare se dovrebbero.”

Tom Holland si allinea con le idee della Marvel e in precedenza aveva espresso che avrebbe preso in considerazione l’idea di trasferire la sua eredità a un nuovo attore se le cose non fossero state fatte correttamente. “Sento che abbiamo fatto un buon lavoro con la nostra prima trilogia e c’è una parte di me che vuole andarsene a testa alta. “Sono un po’ preoccupato in termini creativi”, commentò all’epoca.

Tom Holland vuole ritirarsi a “testa alta” piuttosto che rovinare la sua trilogia con uno “Spider-Man 4” mal pianificato. (Crediti: EFE/Sony Pictures/Marvel Studios)

Anche la notizia proveniente da Sony non ha soddisfatto i fan, dopo che negli ultimi anni i film live-action distribuiti da Sony hanno fallito in termini di critica e di botteghino, nonostante il grande successo con il cartone animato Spider-Verse.

Recentemente, lo studio ha dovuto affrontare una forte reazione negativa per il suo recente film Signora Web, con Dakota Johnson. Una situazione simile si è verificata con Venom: Carnage rilasciato del 2021 e Morbio del 2022.

“Madame Web” è stata una battuta d’arresto per l’universo Spider-Man di Sony dopo il suo fallimento nei cinema. (Crediti: Sony Pictures)

Non è ancora noto se Maguire o Garfield accetterebbero di tornare in un film non MCU. Un suggerimento dei fan è quello di mettere insieme i tre supereroi Vendicatori: guerre segrete O Spider-Man: Oltre il Ragnoversoma non nella SSU.

“Li vogliamo nell’MCU, lasciamo che sia la Marvel a prendersi cura di questa Sony”, ha scritto un follower nel post su Twitter, mentre un altro ha aggiunto “Peccato. Non lascerò che Sony faccia nient’altro con i contenuti relativi a Spiderman. È finita, dannazione!”

Per adesso, L’Uomo Ragno 4 È ancora un progetto in corso e Holland ha recentemente parlato del futuro della sua carriera scadenza e ha chiarito che vorrà “sempre” fare film uomo Ragno. “Gli devo la vita e la carriera”, ha concluso.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Warner e DC confermano il sequel di Batman Ninja, il film anime diretto dal creatore di Afro Samurai