“Deadpool e Wolverine” è classificato come R, ma Ryan Reynolds non si aspettava che la Disney lo permettesse

Nel 2019 La Disney ha acquistato la Fox, che rappresenta un prima e un dopo per Hollywood su molti livelli. A parte l’ovvio, che il numero di major quelli storici (vedremo se questo non si limiterà ancora di più adesso, con l’intenzione di sony ottenere fondamentale), c’era il fatto che la Disney disponeva di tutte le proprietà intellettuali dell’azienda che stava assorbendo e, in particolare, della possibilità che alcuni personaggi potessero unirsi al suo lucroso Universo Marvel. È il caso del X Uominidel Fantastici Quattro o, naturalmente, Piscina morta.

Mentre gli X-Men hanno già una serie animata molto apprezzata su Disney+ (X-Men ’97) E Fantastici Quattro In questo momento è il film in uscita più atteso dell’anno. MCUsi scopre che il Mercenario con la Bocca entrerà ufficialmente nel franchise molto presto, il 26 luglio. È quando sarà presentato in anteprima Deadpool e Wolverinedove il carattere di Ryan Reynolds si unirà al mitico mutante di Hugh Jackman anni dopo che credevamo di aver visto il suo addio logan. Era qualcosa che sarebbe successo da un momento all’altro, ma la domanda era sempre stata se un’azienda come la Disney, così focalizzata sul pubblico familiare, avrebbe consentito Piscina morta continuerebbe ad esserlo Rated Rper adulti.

Dopotutto, il Mercenario con la Bocca non è noto solo per aver rotto la quarta parete: è anche noto per la notevole quantità di sangue e imprecazioni che condisce le sue avventure. Ma ecco, non c’è stato alcun problema. Deadpool e Wolverinediretto da Shawn Levy, avrà la sua R proprio come avevano i film precedenti, cosa che ha sorpreso lo stesso Reynolds. Questo è ciò che ha confessato Fandango: “Spero che questo non sembri condiscendente, ma lo sono molto orgoglioso di loro per aver fatto questo. È un grande passo per loro, aggiunge. tutto di un colore a questa ruota caleidoscopica che è quella compagnia e le diverse persone che intrattengono da sempre.

Reynolds assicura che non si tratta di sfruttare un presunto “capacità” di film vietati ai minori: è solo che “non c’è altro modo per farlo con questo personaggio”. Levy, anch’egli presente all’intervista, ha aggiunto: “Siamo stati chiari fin dall’inizio… Se noi tre vogliamo fare questo, dobbiamo essere fedeli al tono da un film Piscina morta. E questo significa che non edulcoreremo nulla, saremo audaci e divertenti. Il regista assicura che hanno avuto molto sostegno sia da parte della Disney che del film Studi Marvel: “Hanno avuto fiducia in noi e ci hanno permesso di realizzare la versione migliore di Deadpool e Wolverine”.

Vuoi essere aggiornato con tutte le ultime novità su film e serie? Iscriviti alla nostra newsletter.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Come ‘Vikings’ ma con gli alieni. Questo film pazzesco è in streaming ed è l’ideale per questo fine settimana
NEXT Godzilla Minus One è arrivato direttamente su Netflix dopo non essere mai uscito nei cinema peruviani