Gyllenhaal trova il personaggio ideale

Nel 1990 fu uno dei successi più inaspettati dell’estate Presunto innocente, un film thriller in cui Alan J. Pakula ha dimostrato le sue migliori capacità. Basato sul romanzo di Scott Turow, la premessa segue il procuratore di Chicago Rozat Sabich (Harrison Ford) nel bel mezzo delle indagini sull’omicidio di una donna. Il problema era che la vittima era la sua amante e tutte le prove indicavano che era stato lui ad ucciderla, anche se naturalmente non era stato lui a farlo. Il che trasformò il possibile processo in una corsa contro il tempo in cui Rusty tentò di andare in prigione.

Sebbene ben accolto dal pubblico, il film dovette affrontare accuse di misoginia e sessismo. Ciò è dovuto al modo in cui mostra i suoi personaggi femminili. Nello specifico, il modo in cui la sceneggiatura squalificava la vittima, Carolyn Polhemus (Greta Scacchi), per la sua vita sessuale.

Quanto sopra è diventato motivo di dibattito ed è evidente che sia legato al modo in cui la nuova serie omonima di Apple TV+, che racconta la stessa storia, analizza i suoi personaggi. Infatti, con otto capitoli, Presunto innocente è più interessato a svelare il mistero di come è morta Carolyn (ora interpretata da Renate Reinsve). E, in questo modo, ha un impatto su tutti coloro che la circondano. Inoltre, le diverse alternative all’identità dell’assassino.

Presunto innocente

In 8 episodi, “Presunto Innocente” racconta le indagini di un crimine che porta ad un unico colpevole: il sostituto procuratore Rusty Sabic, interpretato da Jake Gyllenhaal. Solo quest’uomo, pieno di difetti, segreti e trappole, non ha commesso l’omicidio. O almeno così cercherà di dimostrare attraverso una storia con una sceneggiatura che dettaglia ogni tipo di indizi – falsi o meno – nel mezzo di un ambiguo scenario legale, un thriller brillante per gli amanti del genere.


























Punteggio: 4,5 su 5.

Un delitto complesso e un colpevole apparentemente ovvio

Come il libro e l’adattamento cinematografico, la sceneggiatura di David E. Kelley – che è anche produttore – segue l’assistente procuratore distrettuale di Chicago Rusty Sabic. Tuttavia, il personaggio interpretato da Jake Gyllenhaal è più tridimensionale di quello interpretato da Ford all’epoca. Questo perché la trama gli dà abbastanza profondità. in modo che la sua caotica vita professionale e personale abbia un peso adeguato nella storia.

Così, quando questo ambizioso professionista si imbatte nell’omicidio della sua collega e amante clandestina, dovrà cercare di evitare di essere accusato della sua morte. Ciò, mentre la sua presunta colpevolezza è sempre più evidente. La serie gioca con l’idea che il suo personaggio centrale abbia così tanti punti oscuri che la possibilità che abbia commesso un omicidio è possibile e vicina. Il che dà alla storia l’opportunità di svelare il mistero poco a poco. Fallo anche tu, senza sembrare frettoloso, forzato o comunque evidente.

Uno dei migliori punti di Presunto innocente, è che l’indagine dietro l’omicidio di Carolyn è di per sé un mistero. Il collega di Rusty viene ucciso in circostanze che emergono gradualmente. Allo stesso tempo, analizzato con tale intelligenza che l’argomento non dovrebbe sottolineare le sue idee affinché rimangano chiare ad una prima lettura. Il personaggio è stato vittima di un evento atroce e brutale, ma la trama non la definisce davanti al pubblico e agli investigatori. Quindi fin dall’inizio, È logico supporre che tutta la messa in scena attorno al cadavere di Carolyn nasconda qualcosa.

Un caso che punta in una direzione

Ma Presunto innocente è abile nel cercare di mettere sul tavolo i pezzi del suo enigma. Per cominciare, Rusty è un uomo nel mezzo di decisioni sbagliate, che cerca di mantenere l’equilibrio come meglio può. Quindi la produzione inizia mostrandolo a casa sua. Ciò, in compagnia dei suoi figli Jaden (Chase Infiniti) e Kyle (Kingston Rumi Southwick), il che suggerisce che la sua vita è quanto di più ordinario potrebbe essere. È un colpo di stato, perché sarà praticamente l’unico momento placido che avrà la serie d’ora in poi.

Senza che la trama fornisca ulteriori dettagli, Rusty riceve una telefonata sulla morte di Carolyn e dopo aver spiegato cosa è successo a sua moglie Barbara (Ruth Negga), corre sulla scena del crimine. La rottura tra l’apparente pace coniugale e la sua vita segreta – Carolyn è la sua amante – diventerà gradualmente il centro della trama. In particolare, quando quella visione di un crimine è molto più di quanto sembrilo circonda in un insieme di segni costruiti per circondarlo e segnalarlo.

Solo Rusty, nonostante il suo comportamento disordinato e i suoi scomodi segreti, non è un assassino. La serie è abbastanza audace da lasciare domande sulla sua scia e, per i suoi primi due episodi, ha già chiarito qualcosa. Questo pubblico ministero ingannevole che non ha problemi a nascondersi, ingannare e avere secondi fini può sembrare colpevole. Ma in realtà il crimine di Carolyn è più complicato di quanto si possa pensare.

Un ottimo thriller per gli amanti del genere

Gradualmente, Presunto innocente mostra che tutto ciò che si muove tra la scena del crimine e le azioni di Rusty porta a un luogo imprevedibile. Solo che potrebbero non essere le piste giuste, quindi l’indagine parallela del pubblico ministero si occupa per scoprire chi è l’assassino prima che venga incriminato, barcolla dappertutto.

Intelligente e con un personaggio che Gyllenhaal ritrae a metà tra il maniacale e il disperato, Presunto innocente è un romanzo giallo ben narrato che porta lo spettatore alle proprie conclusioni. Il che potrebbe essere vero o no. Il reale, in ogni caso, è qualcosa di molto concreto. Rusty cercherà di liberarsi di un’accusa che potrebbe portarlo in prigione. Ciò che non è molto chiaro è il motivo per cui lo fa.

Ricevi la nostra newsletter ogni mattina. Una guida per comprendere ciò che conta in relazione alla tecnologia, alla scienza e alla cultura digitale.

In lavorazione…

Pronto! Sei già iscritto

Si è verificato un errore, aggiorna la pagina e riprova

Anche in ipertestuale:

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La durata di Deadpool e Wolverine è stata rivelata
NEXT Solo 5 mesi di attesa per il prossimo film “Il Signore degli Anelli”: la nuova immagine mostra l’eroina della storia – Notizie sul film