Un errore dell’attore di Gandalf Ian McKellen ha portato a una delle battute più iconiche de “Il Signore degli Anelli” – Movie News

Un errore dell’attore di Gandalf Ian McKellen ha portato a una delle battute più iconiche de “Il Signore degli Anelli” – Movie News
Un errore dell’attore di Gandalf Ian McKellen ha portato a una delle battute più iconiche de “Il Signore degli Anelli” – Movie News

Chi non ricorda la scena in cui Gandalf affronta il Balrog e grida “Non puoi passare”? Un momento iconico che in realtà nasce da una dimenticanza di Ian McKellen

Si appresta a celebrare un quarto di secolo come una delle saghe cinematografiche più importanti della storia.: uscita tra il 2001 e il 2003, la trilogia Il Signore degli Anelli di Peter Jackson è pieno di scene e immagini iconiche che rimarranno per sempre nella memoria dei fan del fantasy e degli amanti dei libri di JRR Tolkien e potremmo dire che tutti – o la maggior parte – dei suoi personaggi hanno, almeno, un momento o una certa frase con cui ti ricorderemo sempre. Uno di quelli che viene subito in mente quando si pensa al personaggio.

Nel caso di Gandalf, questo vale sicuramente per la famosa scena del ponte Khazad-dûm, ambientata nel primo film della trilogia che adatta il materiale di Tolkien, Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello. In esso, il mago permette ai suoi compagni di avanzare mentre cerca di fermare il demone Balrog, che sta di fronte a lui come un guardiano.

Quando il Balrog, armato di spada fiammeggiante e frusta fiammeggiante, attacca Gandalf, l’iconico personaggio appoggia la mano sinistra sul bastone e punta la spada contro il mostro: “Non puoi passare!”

“Il Signore degli Anelli”: questo è l’ordine cronologico corretto per guardare l’epica saga di Tolkien (inclusa “La Guerra dei Rohirrim”)

Tuttavia, ciò che molti fan non sanno è che quella che forse è la battuta più famosa pronunciata dal mago nell’intera trilogia è in realtà un errore commesso dall’attore di Gandalf Ian McKellen.

Un errore di cui si può rendere conto solo chi vede il film nella sua versione originale e che non solo ha letto i libri di Tolkien in inglese, ma li ha anche interiorizzati parola per parola.

Sebbene Peter Jackson attribuisca grande importanza alla fedeltà al materiale originale fin nei minimi dettagli, nella scena di Gandalf esclama “Non passerai!” (Non puoi passare!) per errore, quando in realtà avrebbe dovuto dire “Non puoi passare!” (Non puoi passare!). Tuttavia, a Jackson è piaciuta così tanto la versione improvvisata dell’attore britannico che l’ha lasciata nel film senza ulteriori indugi. Naturalmente, questo non fa alcuna differenza nel doppiaggio spagnolo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV X-Men (2024) 1 – Zona negativa
NEXT Spider-Man torna su Netflix con la sua collezione di film classici