Recensione ‘Wallace and Gromit’ (1989): affascinante raccolta di cortometraggi che riuniscono l’essenza di questi simpatici personaggi

Recensione ‘Wallace and Gromit’ (1989): affascinante raccolta di cortometraggi che riuniscono l’essenza di questi simpatici personaggi
Recensione ‘Wallace and Gromit’ (1989): affascinante raccolta di cortometraggi che riuniscono l’essenza di questi simpatici personaggi

Dopo “Chicken Run 2: Dawn of the Nuggets”, lo studio Aardman ha annunciato un sequel di “Wallace and Gromit” in uscita entro la fine dell’anno su Netflix. Il cattivo Dello stesso È una vecchia conoscenza della serie animata con lo stesso nome.che include diversi cortometraggi sui personaggi e puoi vederlo su Filmin.

Dai pinguini ladri ai cani futuristici

Prima del lungometraggio “Wallace e Gromit: La maledizione delle verdure” (2005), lo studio Aardman aveva già presentato i personaggi in diversi cortometraggi animati. La serie “Wallace e Gromit” è composta da 4 episodi, della durata di 25-30 minuti ognuno, e riunisce le migliori storie di questi due amici molto particolari.

Nel caso qualcuno non li conoscesse ancora, Wallace è un inventore con la testa piena di uccelli che vive con il suo cane Gromit. Anche se, più che un animale domestico, finisce quasi sempre per assomigliare di più alla sua babysitter perché deve sempre stare attenta che lui non la rovini con la sua ultima invenzione.

La serie animata è composta da “Una giornata campale sulla luna” (1989), il primo cortometraggio di questi due personaggi in cui decide Wallace intraprendere una “vacanza al formaggio” e quale posto migliore della luna? Anche se non tutto andrà come previsto, poiché il robot Cooker si metterà sulla tua strada.


Questi due hanno un lavoro diverso in ogni capitolo

Dentro “I pantaloni sbagliati” (1993), Wallace ammette un nuovo inquilino nella casa: Feathers McGraw, un pinguino sospettoso che sembra avere qualcosa da nascondere. Questo cortometraggio ha vinto l’Oscar per il miglior cortometraggio d’animazione nel 1994 e rappresenta la prima apparizione del cattivo di “Wallace e Gromit 2”.

In “Una rasatura perfetta” (1995), una pecora si intrufola nella casa dei nostri protagonisti e comincia a divorare tutto ciò che le mettono davanti, contemporaneamente ad un una misteriosa ondata di pecore scomparse sta devastando la città. Ha vinto anche l’Oscar per il miglior cortometraggio d’animazione ed è stata la presentazione di ‘Shaun, vita da pecora’.


Prima di recitare nella sua serie, Shaun è sopravvissuto al malvagio Preston

Finalmente, “Una questione di pane e di morte” (2009) presenta la problematica storia d’amore tra Wallace e una signora che pubblicizza torte. Tutti i cortometraggi sono diretti da Nick Park e lo sono realizzato con l’animazione stop motionil marchio di casa dello studio Aardman.

Senza dubbio si nota un’evoluzione dal primo corto all’ultimo, soprattutto a livello tecnico, dove vediamo come l’animazione diventa sempre più fluida da quel primo episodio che è il più statico. A livello di design dei personaggi, puoi anche vedere come stanno acquisendo espressività e come hanno autentici reperti animaticome la scena della fuga dal treno o la scena della cesoia.

Non tutto si riduce a un’animazione fatta a mano (quella che denota l’amore messo in ogni personaggio), ma può vantare un sceneggiatura frizzante e divertente, piena di meravigliosa follia e personaggi carismatici. Doppio merito, poiché la maggior parte di loro, ad eccezione di Wallace (che è supportato dalla performance comica di Peter Sallis), si esprime attraverso il linguaggio del corpo.

I più piccoli non mancano uova di Pasqua in tutti gli episodipiccoli dettagli che premiano lo spettatore più attento con battute nascoste: riferimenti cinematografici (quella variante di Terminator), riferimenti letterari (Il Padrino?) e persino all’universo stesso dei personaggi (attenzione ai messaggi di Feathers).


Gromit, laureato a Dogwarts

In breve, la serie “Wallace e Gromit” è l’antipasto perfetto prima dell’uscita del seguito. UN affascinante raccolta di cortometraggi che riuniscono l’essenza di questi simpatici personaggi e puoi facilmente farne una maratona in un pomeriggio stupido (e se può essere accompagnato da biscotti e formaggio, meglio è).

In Espinof | Tutti i film DreamWorks classificati dal peggiore al migliore: da ‘Shrek’ a ‘Ruby: Avventure di un adolescente Kraken’

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La Cineteca Nacional offrirà proiezioni gratuite di documentari e concerti di queste band leggendarie!
NEXT Solo 5 mesi di attesa per il prossimo film “Il Signore degli Anelli”: la nuova immagine mostra l’eroina della storia – Notizie sul film