Jimmy Carter partecipa al funerale di sua moglie a 99 anni e in cattive condizioni di salute

Nonostante l’età avanzata e lo stato di salute, l’ex presidente degli Stati Uniti, Jimmy Carter99 anni, ha partecipato al funerale di sua moglie, l’ex first lady, questo mercoledì Rosalynn Carter.

La cerimonia commemorativa si è tenuta lo scorso 28 novembre presso la Glenn Memorial United Methodist Church nel campus della Emory University.

Rosalynn Carter è morta il 19 novembre alle 96 anni.

Secondo una dichiarazione della famiglia Carter, se n’è andato serenamentecon la sua famiglia al suo fianco.

Foto: Reuters

Nel maggio 2023 la famiglia Carter lo aveva detto aveva la demenzama continuò a vivere felicemente nella casa della coppia a Plains, in Georgia.

Jimmy e Rosalynn Carter Erano la coppia presidenziale sposata da più tempo, poiché si sposarono nel 1946, quando lui aveva 21 anni e lei 18. Una volta terminato il suo mandato, nel 1981, divenne anche il presidente che ha vissuto più a lungo dopo aver lasciato l’incarico. Casa Bianca, e in quegli anni ha svolto un ruolo determinante, anche come parte del Carter Center senza scopo di lucro e dell’organizzazione benefica Habitat for Humanity.

“La cosa migliore che abbia mai fatto nella mia vita è stata sposare Rosalynn”, ha detto Carter al canale televisivo via cavo C-SPAN nel 2015. “Questo è l’apice della mia vita”.

Prima di arrivare a Washington nel 1977 era considerata modesta e tranquilla, ma divenne un’eloquente oratrice, attivista e attivista.

Prima che Jimmy Carter fosse eletto presidente nel 1976, Rosalynn era sconosciuta al di fuori della Georgia, dove suo marito era stato coltivatore di arachidi e poi governatore. Democratico, ha servito un mandato di quattro anni e ha perso la rielezione nel 1980 a favore di Ronald Reagan, ex governatore repubblicano della California e attore di Hollywood.

A Washington, i Carter erano una squadra e il presidente la chiamava “una mia estensione” e “il mio più stretto consigliere”.

È stata spesso invitata a partecipare alle riunioni di gabinetto e ai dibattiti sulla strategia politica in qualità di osservatrice. In un’intervista del 1978 con i redattori della rivista, Carter disse di aver condiviso quasi tutto con sua moglie tranne il materiale top-secret.

“Penso che lei comprenda la coscienza del popolo americano e i suoi atteggiamenti forse meglio di me”, ha detto.

La first lady è stata inviata anche in importanti missioni ufficiali in America Latina e ha preso parte alla fallimentare campagna per la ratifica dell’Emendamento sulla Parità dei Diritti della Costituzione degli Stati Uniti per garantire la parità di trattamento delle donne davanti alla legge.

Con informazioni provenienti da Reuters

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Cos’è il fenomeno climatico La Niña?
NEXT Il partito di Bukele trionfa al Congresso di El Salvador con 54 deputati su 60