Gli Stati Uniti mostrano il loro sostegno alle raccomandazioni dell’indagine dell’UNRWA

Gli Stati Uniti mostrano il loro sostegno alle raccomandazioni dell’indagine dell’UNRWA
Gli Stati Uniti mostrano il loro sostegno alle raccomandazioni dell’indagine dell’UNRWA


Lo ha affermato il portavoce della Casa Bianca per la Sicurezza Interna, John Kirby – Europa Press/Contatti/Bonnie Cash – Pool tramite CNP

Segui in diretta le ultime notizie sulla guerra a Gaza

La Casa Bianca assicura che manterrà la sospensione dei finanziamenti finché non si vedranno “progressi” nell’attuazione delle raccomandazioni

MADRID, 24 aprile (STAMPA EUROPA) –

Il portavoce della Sicurezza nazionale della Casa Bianca, John Kirby, ha manifestato martedì il suo sostegno alle raccomandazioni pubblicate al termine dell’indagine esterna sull’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA), che ha finito per scartare i presunti legami terroristici attribuiti a molti dei suoi lavoratori.

“Accogliamo con favore i risultati di questo rapporto e sosteniamo fermamente le sue raccomandazioni. E lavoreremo con l’UNRWA e le Nazioni Unite, così come con altre organizzazioni umanitarie e partner per trasformare queste raccomandazioni in qualcosa di reale”, ha detto Kirby durante una conferenza stampa.

Nonostante ciò, il funzionario americano ha assicurato che i finanziamenti dell’UNRWA rimarranno sospesi finché non si vedrà un “progresso reale” nell’applicazione di queste raccomandazioni.

“L’UNRWA deve prendere la situazione sul serio. Questo rapporto certamente dimostra che è stato preso sul serio. Ma ciò che conta ora sono le azioni che intraprenderanno per attuare riforme e miglioramenti in modo che questo tipo di cose non possano più accadere”, ha aggiunto.

Kirby ha inoltre sottolineato che queste accuse “non cancellano” il “buon lavoro che l’Unrwa continua a svolgere sul terreno”, che in molti casi “costituisce il principale meccanismo di distribuzione degli aiuti e dell’assistenza”.

L’indagine, guidata dall’ex ministro degli Esteri francese Catherine Colonna, ha concluso che l’organizzazione ha margini di miglioramento su questioni quali la neutralità o la trasparenza, ma ha escluso che le autorità israeliane abbiano presentato prove che dimostrano i presunti legami terroristici attribuiti a diversi di loro. i suoi membri. A sua volta, evidenzia 50 raccomandazioni su otto aree “critiche”.

Queste accuse hanno portato 16 paesi a sospendere o congelare i fondi, privando improvvisamente l’UNRWA di 450 milioni di dollari e mettendo in discussione la continuità delle sue operazioni, sia nella Striscia di Gaza che in altre aree della regione dove sono presenti anche profughi palestinesi.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Paese sudamericano con le maggiori riserve economiche adeguate, secondo il FMI: supera Brasile e Cile | dollaro | Perù | bcr | Mondo
NEXT 50 frasi stimolanti per la Festa del Lavoro da inviare ai clienti questo 1 maggio | MESCOLARE