La proposta di Hamas “è lontana dal soddisfare le esigenze di Israele”

La proposta di Hamas “è lontana dal soddisfare le esigenze di Israele”
La proposta di Hamas “è lontana dal soddisfare le esigenze di Israele”

Lui Gabinetto di guerra israelianodiretto da Il primo ministro Benjamin Netanyahuha deciso questo lunedì di proseguire con “l’operazione” in Rafaa sud di Gaza, ma ha accettato di far incontrare una delegazione con i mediatori per continuare a negoziare un possibile cessate il fuoco.

“Nonostante La proposta di Hamas è lungi dal soddisfare le richieste di Israele, Israele invierà una delegazione di mediatori all’Egitto esaurire la possibilità di raggiungere un accordo a condizioni accettabili”, ha affermato in una nota la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il messaggio arriva dopo il Lo ha affermato il capo dell’ufficio politico di Hamas, Ismail Haniyehha confermato ai negoziatori egiziani e del Qatar che il gruppo islamico ha accettato una proposta di cessate il fuoco a Gaza, poche ore dopo l’ordine israeliano di evacuare la parte orientale di Rafah.

ORDINE DI EVACUAZIONE E BOMBARDAMENTO A RAFAH

Nello stesso momento in cui Israele ha risposto all’annuncio di Hamas, anche l’esercito israeliano bombardò intensamente la città meridionaleDove più di un milione di sfollati Andò a cercare rifugio dopo l’inizio della guerra.

L’esercito israeliano ha detto stasera che avrebbe bombardato “Obiettivi di Hamas” a Rafah orientale, senza tuttavia fornire ulteriori dettagli I media palestinesi riferiscono che alcuni di questi attacchi si stanno verificando in aree abitate da popolazioni civili che questa mattina hanno ricevuto un ordine di evacuazione militare.

L’Esercito” sta attualmente svolgendo attacchi mirati contro obiettivi terroristici di Hamas nella parte orientale di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza”, hanno affermato le Forze Armate in un comunicato, annunciando che presto arriveranno ulteriori dettagli.

L’agenzia di stampa ufficiale , Wafaconfermati gli attacchi israeliani nella città di Rafah contro “strade, terreni agricoli, case residenziali e fattorie” nei quartieri orientali di Al Salam E Al Jinainatra gli altri, che coincidono con alcuni dei luoghi indicati questa mattina dall’Esercito nell’ordine di evacuazione.

È STATO PREPARATO A RISPONDERE

Nonostante i pesanti bombardamenti, come ha potuto verificare l’agenzia EFE nel campo, Le truppe e i carri armati israeliani rimangono attualmente dall’altra parte della recinzione, nel sud di Gaza.

In una conferenza stampa, il Il portavoce dell’esercito, Daniel Hagarihanno detto che le truppe si stavano preparando per un raid via terra su Rafah dopo aver dato l’ordine di evacuazione questa mattina.

Hamas, nel frattempo, ha avvertito le forze israeliane di qualsiasi operazione militare a Rafah “non sarà un picnic”e che il braccio armato del gruppo, il Brigate Al Qasamsono pronti a “difendere il nostro popolo”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Una storica nave romana con un prezioso tesoro viene scoperta per caso
NEXT Vuoi lavorare in Texas? Questi sono i posti vacanti per persone che parlano spagnolo con uno stipendio di 700 dollari l’ora