Putin si congratula con Donetsk e Lugansk per l’anniversario dell’indipendenza

Putin si congratula con Donetsk e Lugansk per l’anniversario dell’indipendenza
Putin si congratula con Donetsk e Lugansk per l’anniversario dell’indipendenza

Nel telegramma il presidente ha espresso la fiducia che la pace ritornerà nella terra del Donbass e che i problemi più difficili saranno risolti, poiché i territori godono di tutti i diritti come territori della Federazione Russa.

Grazie al sostegno dell’intero Paese e della popolazione, si realizzano i programmi necessari, si costruiscono e riparano strade e abitazioni, si creano centri sanitari ed educativi e si promuove la produzione industriale e agricola, sottolinea il messaggio del leader russo.

Putin ha ricordato che, durante il referendum dell’11 maggio 2014, gli abitanti di Donetsk e Lugansk hanno mostrato al mondo la ferma determinazione nel difendere il loro diritto alla lingua materna, alla cultura, al libero sviluppo e la disponibilità a resistere coraggiosamente all’aggressione dei nazionalisti che hanno preso potere a Kiev.

L’11 maggio 2014 si è tenuto un referendum nel Donbass, durante il quale si sono recati alle urne più di 2,5 milioni di persone, ovvero circa il 75% dei potenziali elettori. La stragrande maggioranza della popolazione votò a favore dell’indipendenza.

Nel 2014, il governo centrale dell’Ucraina ha lanciato un’operazione contro le milizie nella regione del Donbas, nell’est del Paese, dove sono state proclamate le repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk dopo aver mancato di riconoscere le nuove autorità nate dal colpo di stato. . a Kiev nel febbraio dello stesso anno.

Dal 24 febbraio 2022 la Russia porta avanti un’operazione militare speciale in Ucraina i cui obiettivi, secondo il presidente russo, sono quelli di proteggere la popolazione da “un genocidio da parte delle attuali autorità di Kiev”.

Allo stesso modo, l’obiettivo è quello di affrontare i rischi per la sicurezza nazionale rappresentati dall’avanzata dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) verso est.

Entrambe le repubbliche del Donbass, così come le province di Kherson e Zaporozhye, si sono unite alla Russia alla fine di settembre 2022 dopo aver indetto due referendum di autodeterminazione.

ro/gfa

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV una tempesta solare ha causato l’aurora australis
NEXT L’aeronautica militare colombiana ha partecipato all’operazione Zeus nel Mar dei Caraibi