Xi approfondisce le relazioni con la Russia – DW – 16/05/2024

Xi approfondisce le relazioni con la Russia – DW – 16/05/2024
Xi approfondisce le relazioni con la Russia – DW – 16/05/2024

L’incontro faccia a faccia tenutosi giovedì (16/05/2024) dai leader cinese e russo, Xi Jinping e Vladimir Putin, smorza le speranze occidentali che Pechino faccia pressione su Mosca affinché prema il freno in Ucraina.

In una dichiarazione ai giornalisti dopo l’incontro con Putin, Xi ha affermato che entrambe le parti concordano sul fatto che “una soluzione politica” alla guerra in Ucraina è “la strada giusta”. Questa soluzione comporterebbe, come ha chiesto la Cina negli ultimi mesi, l’organizzazione di una conferenza “riconosciuta da tutte le parti” per riprendere il dialogo, in un momento in cui le truppe russe avanzano praticamente ogni giorno nella regione di Kharkov.

Da parte sua, Putin ha affermato che le proposte cinesi mostrano il loro “sincero desiderio” di stabilizzare la situazione” e suggeriscono un approccio che eviti la “mentalità da guerra fredda”.

“Difendere la giustizia nel mondo”

Durante l’incontro bilaterale, Xi ha assicurato che i legami della Cina con la Russia sono “un esempio” per le altre potenze, perché si basano su “rispetto e candore”, e ha difeso che il loro sviluppo “favorisce la pace, la stabilità e la prosperità del mondo”.

Nell’incontro, preceduto da una cerimonia di benvenuto nella Grande Sala del Popolo di Pechino, accanto alla simbolica piazza Tiananmen, dove hanno ascoltato insieme inni e colpi di pistola, Xi ha ricordato di aver incontrato Putin “più di quaranta volte. ” e che entrambi mantengano “una stretta comunicazione”.

“Continueremo a consolidare la nostra amicizia e a difendere la giustizia nel mondo”, ha detto Xi, sotto l’occhio vigile di Putin. Dopo il loro incontro, i due leader hanno firmato una dichiarazione congiunta per “approfondire” il loro “partnership di coordinamento strategico”, in occasione del 75esimo anniversario dell’instaurazione delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi, oltre agli accordi di cooperazione in vari campi.

Xi ha citato l’economia e il commercio, gli investimenti, l’energia e gli scambi interpersonali come ambiti che “hanno contribuito positivamente al mantenimento della stabilità globale e alla promozione di una maggiore democrazia nelle relazioni internazionali”. Da parte sua Putin ha accolto con favore il fatto che il commercio bilaterale continua ad espandersi e che la quota del rublo e dello yuan nelle transazioni commerciali russo-cinesi “supera già il 90%”.

Un mondo “multipolare”.

Il presidente cinese ha sottolineato che entrambi i Paesi cercano di “approfondire il coordinamento strategico, espandere la cooperazione e seguire la tendenza storica della multipolarità”, uno dei termini più ripetuti durante gli incontri.

Putin ha chiesto di “migliorare la governance economica globale” e di “riformare e depoliticizzare le istituzioni multilaterali come l’Organizzazione mondiale del commercio e il G20” con l’obiettivo di “allinearle alle realtà moderne”. SM (afp/efe)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Quattro progetti di legge all’esame del Parlamento vietnamita
NEXT Il presidente Vladimir Putin inizia la visita ufficiale di due giorni in Bielorussia – Juventud Rebelde