Biden prevede ulteriori modifiche che influiscano sui migranti

Biden prevede ulteriori modifiche che influiscano sui migranti
Biden prevede ulteriori modifiche che influiscano sui migranti

L’invasione dei migranti è un problema senza soluzione Stati Uniti d’America, che mostra come migliaia di persone attraversano ogni giorno il confine – illegalmente – alla ricerca del popolare “sogno americano”. E mentre diversi Stati cercano di approvare leggi per fermare quest’ondata di stranieri che infastidisce anche i nativi, Joe Biden sta lavorando all’attuazione di misure che porterebbero a inasprire il processo di concessione dell’asilo nelle terre del Nord America.

Guardando avanti Elezioni presidenziali che stanno arrivando (5 novembre), questo argomento può essere molto influente per coloro che non hanno ancora deciso a quale leader politico appoggiarsi. Per ora, i legislatori democratici e i sostenitori degli immigrati stanno esercitando pressioni Joe Biden adottare misure per proteggere gli immigrati illegali negli Stati Uniti, mentre il presidente considera contemporaneamente misure esecutive per ridurre gli attraversamenti illegali delle frontiere.

In questo senso, nelle ultime ore ci sono stati nuovi sviluppi al riguardo, considerando che si stanno preparando nuove modifiche al sistema di asilo. USI con la premessa di accelerare il trattamento e l’eventuale allontanamento dei migranti che continuano ad arrivare alla frontiera meridionale.

Il cambiamento in esame consentirebbe ad alcuni migranti che arrivano alla frontiera di essere prima processati attraverso il sistema di asilo, invece di finire in coda. L’annuncio, che dovrebbe essere diramato dal Dipartimento per la Sicurezza Nazionale e Dipartimento di Giustiziapotrebbe verificarsi immediatamente.

L’obiettivo generale del governo con questo cambiamento è quello di accogliere i nuovi arrivati ​​rapidamente, entro sei mesi, anziché i molti anni che sarebbero necessari con l’attuale arretrato nel sistema di asilo nazionale. In questo panorama è evidente che il governo guidato da Biden sta adottando misure sempre più restrittive per scoraggiare i viaggi verso il confine tra Messico E Stati Uniti d’America.

In questo momento, quando arriva un migrante, in particolare una famiglia, viene quasi sempre rilasciato nel paese, dove attende la data in cui dovrà comparire davanti al tribunale per l’asilo, in un processo che dura anni. Senza andare oltre, attualmente c’è un arretrato record di 3 milioni di casi nei tribunali statunitensi sull’immigrazione.

Fuoco incrociato

Joe Bidenun democratico, sta cercando un altro mandato di quattro anni per le elezioni del 5 novembre, nelle quali probabilmente affronterà l’ex presidente repubblicano Donald Trumplinea dura sull’immigrazione.

I repubblicani incolpano Biden per il numero record di immigrati che tentano di attraversare illegalmente e dicono che avrebbe dovuto mantenere le politiche restrittive di Trump, mentre il democratico sottolinea che sta creando un sistema più umano e ordinato e che i repubblicani si sono rifiutati di finanziare la sicurezza delle frontiere per ragioni politiche.

Una nuova legge Texas entrato in vigore il 5 marzo, consente alle autorità statali di arrestare ed espellere persone sospettate di aver attraversato illegalmente la frontiera Stati Uniti d’America E Messicomettendo alla prova i limiti legali dell’autorità statale.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Qual è la regola 7-38-55 e come le persone con elevata intelligenza emotiva la usano per comunicare in modo efficace
NEXT Posse e Mondino si sono incontrati a Washington con Chris Dodd, consigliere di Biden per l’America Latina