circa 10.000 evacuati a Kharkiv dopo l’offensiva russa – DW – 18/05/2024

circa 10.000 evacuati a Kharkiv dopo l’offensiva russa – DW – 18/05/2024
circa 10.000 evacuati a Kharkiv dopo l’offensiva russa – DW – 18/05/2024

Quasi 10.000 persone hanno dovuto lasciare le loro case nella regione ucraina di Kharkiv, nel nord-est del paese, dall’inizio dell’attacco di terra lanciato dalle forze russe il 10 maggio, ha riferito sabato (18/05/2024) il governatore regionale. .

Questo attacco russo potrebbe essere solo la prima fase di un’offensiva più ampia, ha avvertito il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj in un’intervista esclusiva all’AFP. A più di una settimana dall’inizio, “sono state evacuate un totale di 9.907 persone”, ha dichiarato il governatore Oleg Sinegubov.

I residenti stavano fuggendo dall’avanzata dei soldati russi, che hanno avanzato dai 5 ai 10 km lungo il confine nordorientale prima di essere fermati dalle forze ucraine. I soldati ucraini hanno respinto due tentativi di avanzata russi durante la notte, ha detto Sinegubov. Ora la situazione è “sotto controllo”, ha detto.

Nella zona di Vovchansk, a soli 5 chilometri dal confine russo-ucraino, le forze ucraine “stanno rafforzando la difesa”, ha detto il governatore. In quest’area, le forze russe hanno conquistato un territorio di circa 278 km2 tra il 9 e il 15 maggio, la più grande avanzata dalla fine del 2022, calcolata l’AFP utilizzando i dati dell’Istituto per lo studio della guerra (ISW).

L’offensiva russa “potrebbe consistere in diverse ondate. C’è stata una prima ondata” nella regione di Kharkiv, ha detto venerdì Zelenskyj ai giornalisti dell’AFP.

Venerdì, durante una visita ufficiale in Cina, il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che questa offensiva è la risposta della Russia al bombardamento delle regioni di confine da parte dell’Ucraina.

ct (afp, efe)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT L’ONU e l’Unione Europea hanno manifestato il loro sostegno alla nuova proposta israeliana di cessate il fuoco a Gaza