L’impatto delle inondazioni in Brasile non ha precedenti, avverte Medici Senza Frontiere

L’impatto delle inondazioni in Brasile non ha precedenti, avverte Medici Senza Frontiere
L’impatto delle inondazioni in Brasile non ha precedenti, avverte Medici Senza Frontiere

(CNN) — L’impatto causato dalle inondazioni nello stato brasiliano meridionale del Rio Grande do Sul non ha precedenti nella storia del Brasile, afferma Medici Senza Frontiere (MSF) in un comunicato stampa pubblicato lunedì.

MSF ha affermato che le sue équipe sul posto stanno aiutando le persone colpite e hanno descritto la situazione nello stato colpito dalle inondazioni come “catastrofica”.

“Quando siamo arrivati ​​e abbiamo girato la regione in elicottero, abbiamo potuto osservare i paesi dall’alto e abbiamo notato che in alcuni casi non si vedevano nemmeno i tetti delle case. Sono chilometri e chilometri, e l’unica cosa che c’è è è acqua”, ha detto la coordinatrice medica di MSF, Rachel Soeiro, secondo il comunicato stampa.

I rifugi di MSF sono stati “improvvisati” in diversi luoghi per “accogliere persone che non sanno quando o se potranno tornare alle loro case”.

“Queste persone si trovavano già ad affrontare situazioni difficili prima delle inondazioni. Ma i loro bisogni sono aumentati ancora di più e l’accesso ad essi è diventato più difficile”, si legge nella nota.

Secondo l’ultimo rapporto dell’agenzia statale di protezione civile, 157 persone sono morte a causa delle inondazioni, più di 800 sono rimaste ferite e 85 persone sono ancora disperse.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Biden ha annunciato una misura che favorisce i “sognatori” sposati negli Usa per ottenere la residenza, di cosa si tratta?
NEXT L’uomo che era vice sceriffo negli Stati Uniti e ora aiuta la Russia