È così che le vittime sono state rimosse dall’aereo della Singapore Airline che ha avuto una brusca discesa di duemila metri

È così che le vittime sono state rimosse dall’aereo della Singapore Airline che ha avuto una brusca discesa di duemila metri
È così che le vittime sono state rimosse dall’aereo della Singapore Airline che ha avuto una brusca discesa di duemila metri

È così che il corpo e i feriti sono stati rimossi dall’aereo della Singapore Airline

Martedì una persona è rimasta uccisa e altre 30 sono rimaste ferite quando un Boeing 777 della Singapore Airlines ha subito una grave turbolenza su un volo proveniente da Londra ed è stato costretto a effettuare un atterraggio di emergenza a Bangkok.

I mezzi di soccorso sono arrivati ​​sulla pista dell’aeroporto principale della capitale tailandese con le luci accese e le sirene in funzione volo SQ321 diretto a Singapore atterrerà alle 15:45 (08:45 GMT).

È l’ultimo dramma che coinvolge a Aereo Boeingdopo che un pannello della fusoliera di un 737 MAX dell’Alaska Airlines è esploso a gennaio, nonché due incidenti mortali nel 2018 e nel 2019.

Singapore Airlines Ha detto che il volo è decollato dall’aeroporto di Londra Heathrow e “ha incontrato forti turbolenze lungo il percorso”.

Un passeggero è morto e diversi sono rimasti feriti dopo aver subito una turbolenza

“Possiamo confermare che ci sono feriti e un decesso a bordo del Boeing 777-300ER. “A bordo c’erano un totale di 211 passeggeri e 18 membri dell’equipaggio”, ha affermato la compagnia aerea in una nota.

La società ha precisato che “18 persone sono state ricoverate in ospedale. Altri 12 sono ricoverati negli ospedali”, senza fornire dettagli sulla natura e la gravità delle ferite.

“Ci scusiamo profondamente per l’esperienza traumatica che i nostri passeggeri e i membri dell’equipaggio hanno subito su questo volo. “Stiamo fornendo tutta l’assistenza necessaria durante questo momento difficile”, ha affermato la compagnia aerea.

I dati di tracciamento del volo suggerivano che l’aereo fosse caduto per più di 1.800 metri (6.000 piedi) in soli cinque minuti sul Mare delle Andamane.

L’incidente è avvenuto mentre parti della Thailandia sono state colpite da temporali all’inizio della stagione annuale delle piogge nel paese.

Il Boeing della Singapore Airlines effettua un atterraggio di emergenza a Bangkok

“Alle 15:35, l’aeroporto ha ricevuto una chiamata di soccorso dal volo Singapore Airlines che informava che c’erano passeggeri a bordo feriti a causa delle turbolenze e richiedevano un atterraggio di emergenza”, ha affermato l’aeroporto di Suvarnabhumi in una nota.

“L’aereo è atterrato all’aeroporto ed è stata inviata un’équipe medica per curare tutti i feriti”.

La dichiarazione dell’aeroporto descriveva il passeggero morto come straniero, cioè non tailandese.

Il ministro dei trasporti di Singapore, Chee Hong Tat, ha dichiarato in un post su Facebook di essere “profondamente rattristato” dall’incidente e ha espresso le sue condoglianze alla famiglia del defunto.

Il gigante dell’aviazione statunitense Boeing è stato scosso da una serie di problemi negli ultimi anni e a marzo ha annunciato la partenza del suo amministratore delegato, Dave Calhoun, mentre deve affrontare un intenso controllo sugli standard di sicurezza e di produzione.

Il cambio di leadership è avvenuto sulla scia dell’incidente quasi catastrofico di gennaio, quando un pannello della fusoliera di un Boeing 737 MAX 9 dell’Alaska Airlines è esploso durante il volo.

L’interno del volo SQ321 della Singapore Airline è mostrato dopo un atterraggio di emergenza all’aeroporto internazionale Suvarnabhumi di Bangkok, Thailandia, il 21 maggio 2024. REUTERS/Stringer

Gli incidenti mortali in Indonesia nel 2018 e in Etiopia nel 2019, che hanno ucciso 346 persone in totale, hanno portato a un prolungato fermo della flotta 737 MAX in tutto il mondo.

L’azienda ha tempo fino alla fine di maggio per presentare un piano richiesto dalla Federal Aviation Administration degli Stati Uniti, che limita la produzione di MAX finché l’azienda non mostrerà progressi nella sicurezza e nel controllo di qualità.

Nel mese di luglio, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti prenderà la decisione finale se Boeing debba essere perseguito penalmente.

E a settembre, l’azienda rischia un possibile sciopero di 30.000 lavoratori se non riesce a raggiungere un contratto con l’Associazione internazionale dei macchinisti e dei lavoratori aerospaziali.

(Con informazioni dall’AFP)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT L’ONU e l’Unione Europea hanno manifestato il loro sostegno alla nuova proposta israeliana di cessate il fuoco a Gaza