La soffocante “cupola di calore” fa sì che le scimmie cadano morte dagli alberi

La soffocante “cupola di calore” fa sì che le scimmie cadano morte dagli alberi
La soffocante “cupola di calore” fa sì che le scimmie cadano morte dagli alberi

Ascoltare

CITTÀ DEL MESSICO.- Il calore estremo in Messico, America Centrale e parti degli Stati Uniti meridionali se ne sono andati milioni di persone a temperature soffocanti, ha sovraccaricato le reti elettriche e causato l’iconico scimmie In Messico gli urlatori cadono morti dagli alberi.

I meteorologi hanno affermato che le condizioni sono state causate da quella che alcuni chiamano una cupola di calore, un’area di alta pressione centrata nel Golfo del Messico meridionale e nel nord dell’America centrale che ha impedito la formazione di nuvole e causato un grande sole e temperature elevate. Questo caldo estremo si verifica in un mondo che lo è si riscalda rapidamente a causa dei gas serrache provengono dalla combustione di combustibili fossili come petrolio, gas e carbone.

Il corpo di una scimmia urlatrice sdraiato su una spiaggiaYURI CORTEZ-AFP

Le alte temperature si estendono lungo il Golfo del Messico fino ad alcune parti degli Stati Uniti, tra cui Texas e Florida. Questa ondata di caldo si verifica quando migliaia di persone in Texas rimangono senza elettricità dopo che i temporali hanno colpito alcune parti dello stato la scorsa settimana.

Shawn Bhattiun meteorologo dell’ufficio previsioni del National Weather Service (NWS) di Miami, ha affermato che i venti meridionali provenienti dai tropici trasportavano aria calda e umida verso nord dall’equatore, contribuendo a condizioni insolitamente calde.

Il sud della Florida è stato più caldo del normale. L’aeroporto internazionale di Miami ha registrato una temperatura elevata giornaliera di 35,6 gradi Celsius il 19 maggio. Ciò ha superato le temperature di circa 30 gradi Celsius che Miami vede normalmente in questo periodo dell’anno.

Decine di scimmie urlatrici sono state trovate morte nello stato della costa del Golfo, mentre altre sono state salvate dai residenti che le hanno portate d’urgenza da un veterinario locale.Luis Sanchez – AP

Un avviso di calore emesso dalla NWS è entrato in vigore giovedì per alcune parti del Texas. Si prevede che le temperature lungo il fiume Rio Grande (o Grande) saliranno a 43,9 gradi Celsius e 35 gradi Celsius sui monti Davis e Chinati.

Gli esperti hanno affermato che l’evento caldo solleva preoccupazioni temperature dell’acqua oceanica e loro influenza sulla prossima stagione degli uragani nell’Oceano Atlantico.

La regione sta uscendo da una fase di Il ragazzoin cui l’attività dei cicloni tropicali nel Golfo del Messico e nel Nord Atlantico si riduce solitamente a una fase di La ragazzain cui aumenta la probabilità che si verifichino cicloni tropicali, ha affermato Andrew Kruczkiewicz, ricercatore senior presso la School of Meteorology della Columbia University.

Kruczkiewicz ha aggiunto che il caldo estremo aggiunge un altro ingrediente al rischio di attività dei cicloni tropicali in questa stagione, poiché queste tempeste sono alimentate dalle calde temperature dell’oceano.

Daniel Valdez mette una nuova borsa di ghiaccio in una borsa frigo che ha portato a piedi dal suo appartamento mentre i volontari del Memorial Assistance Ministries distribuiscono acqua e ghiaccio, sabato 18 maggio 2024, a Houston.Jason Fochtman – Cronaca di Houston

La National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) ha detto giovedì che ce ne sono una probabilità dell’85% che la stagione degli uragani atlantici, che inizia il 1 giugno, sia superiore alla media in termini di attività delle tempeste.

La brutale ondata di caldo in Messico è stata collegata alla morte di oltre una ventina di persone da marzo. Ma la parte peggiore dovrebbe arrivare alla fine di questa settimana e all’inizio della prossima.

Mónica Eréndira Jiménez, del Servizio Meteorologico Nazionale del Messico, ha affermato che la corrente L’ondata di caldo sarà una delle più lunghe e preoccupanti del 2024 perché colpirà la maggior parte del Paese. A maggio, più di 46 località hanno registrato temperature record.

La situazione è particolarmente grave in luoghi come Città del Messico, che il 9 maggio ha registrato una temperatura record di 34,3 gradi Celsius e si prevede che raggiungerà i 35 gradi Celsius nei prossimi giorni. Nella capitale, il caldo si combina con l’inquinamento, per cui si prevede un aumento delle concentrazioni di ozono, avverte il programma sul cambiamento climatico dell’Università Nazionale Autonoma del Messico.

Gli impatti sulla fauna selvatica hanno scioccato gli scienziati, che hanno riferito la morte di oltre 130 scimmie urlatrici nelle giungle del sud-est e a aumento della mortalità degli uccelli nel nord del Paese, probabilmente causato dal caldo e da altri fattori.

Con precipitazioni inferiori alla media in quasi tutto il paese quest’anno, Laghi e dighe si stanno prosciugando e le riserve idriche stanno finendo.

Le proteste si sono moltiplicate. Mercoledì un gruppo di agenti di polizia ha bloccato sei corsie di traffico in una delle strade principali di Città del Messico; Hanno detto che nelle loro baracche è mancata l’acqua per una settimana e che i bagni erano inutilizzabili.

Le autorità hanno dovuto farlo trasporto acqua in autocisterne per ospedali e attrezzature antincendio.

Il sole sorge tra le alte temperature a Città del Messico, giovedì 23 maggio 2024.Marco Ugarte – AP

I bassi livelli nelle dighe idroelettriche hanno contribuito al blackout in alcune parti del Paesee questa settimana OXXO, la più grande catena di minimarket della nazione, ha affermato che ora limita gli acquisti di ghiaccio a due o tre sacchetti per cliente in alcune località.

Il Servizio Meteorologico Nazionale del Messico prevede un’altra ondata di caldo per giugno, ma si prevede che sarà più breve e non così grave come quella attuale.

Paesi vicini, come Guatemala, Belize, El Salvador, Honduras, Repubblica Dominicana e Haitistanno anche registrando temperature anormalmente calde a causa di questa area di alta pressione.

Agenzia AP

LA NAZIONE

Conosci il progetto Trust
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il governatore Ron DeSantis ha dichiarato lo stato di emergenza a Miami a causa delle gravi inondazioni
NEXT Aerolíneas Argentinas, cancellata dalla lista delle compagnie da privatizzare con la Legge delle Basi: quale sarà il futuro?