Al via la 77a Assemblea Mondiale della Sanità: cambiamenti climatici e salute

Al via la 77a Assemblea Mondiale della Sanità: cambiamenti climatici e salute
Al via la 77a Assemblea Mondiale della Sanità: cambiamenti climatici e salute

In una dichiarazione ufficiale, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha spiegato che l’incontro sarà uno spazio favorevole per presentare la sua strategia 2025-2028, che affronta l’impatto sulla salute dei cambiamenti climatici, dell’invecchiamento, della migrazione e dei progressi della scienza e della tecnologia.

“L’Accordo sulla prevenzione, preparazione e risposta alle pandemie sarà discusso, guidato dagli Stati membri dell’OMS e il cui obiettivo è garantire che tutti i paesi siano meglio preparati e in grado di rispondere in modo efficace ed equo alle future pandemie”, sottolinea il testo.

Durante questa prima giornata si incontreranno le commissioni dedicate a deliberare sulla resistenza antimicrobica e ad accelerare le risposte nazionali e globali, nonché sulle priorità strategiche e operative dell’OMS dal 2025 al 2035 per affrontare le infezioni batteriche resistenti ai farmaci nella salute umana.

Inoltre, verranno affrontate le strategie globali contro la malaria e gli obiettivi tecnici dal 2016 al 2030, la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie pubbliche e il lavoro dell’OMS in tali situazioni.

Inoltre, verrà valutata la situazione sanitaria nei territori palestinesi occupati, compresa Gerusalemme Est, e nel Golan siriano controllato da Israele e verrà presentato un riepilogo del supporto sanitario e dell’assistenza tecnica forniti al popolo palestinese dal 1° dicembre. Gennaio fino al 7 ottobre 2023.

Si riuniranno anche le commissioni sulla prevenzione dello sfruttamento, degli abusi e delle molestie sessuali.

Allo stesso modo, il Rapporto del Comitato di Programma, Bilancio e Amministrazione del Comitato Esecutivo sarà presentato alla 77a Assemblea Mondiale della Sanità.

In questo incontro globale, a cui parteciperanno le autorità sanitarie di tutto il pianeta, si prevede di raggiungere accordi sulle emergenze sanitarie, sull’accesso a strumenti trasformativi e sulla resistenza antimicrobica.

L’AMS è l’organo decisionale supremo dell’OMS e le sue funzioni principali sono determinare le politiche dell’organizzazione, nominare il direttore generale, supervisionare le politiche finanziarie e rivedere e approvare il budget del programma proposto.

All’insegna del motto “Tutti per la salute, salute per tutti”, gli incontri pubblici saranno trasmessi in diretta sul sito ufficiale dell’OMS, così come le interviste ai ministri della sanità delle Americhe, che saranno condivise online dal sito della Panamericana Organizzazione Sanitaria.

jf/cdg

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Seoul, Washington e Tokyo analizzano le implicazioni del nuovo trattato tra Mosca e Pyongyang
NEXT Il Vaticano indaga sull’arcivescovo italiano Carlo Maria Viganò per presunto reato di scisma