“Un sacco di froci”: il Papa si è scusato per la frase scandalosa davanti ai vescovi

“Un sacco di froci”: il Papa si è scusato per la frase scandalosa davanti ai vescovi
“Un sacco di froci”: il Papa si è scusato per la frase scandalosa davanti ai vescovi

Lui Papa Francesco «non ha mai avuto intenzione di offendere o di esprimersi in termini omofobiLo ha affermato martedì la sala stampa vaticana, dopo aver appreso – lunedì scorso – che in un incontro con i vescovi aveva affermato che “c’erano già un sacco di froci nei seminari.

“Papa Francesco è a conoscenza degli articoli recentemente pubblicati riguardanti un colloquio, a porte chiuse, con i vescovi della Conferenza Episcopale Italiana (CEI), e come ha affermato in più occasioni: ‘Nella Chiesa c’è posto per tutti, per tutti! Nessuno è inutile, nessuno è superfluo, c’è spazio per tutti. Così come siamo, tutti noi'”, si legge nella nota vaticana.

E aggiunge: “Il papa non ha mai avuto intenzione di offendere o di esprimersi in termini omofobi, e si scusa con chi si è offeso per l’uso di un terminesegnalato da altre persone”.

I citati articoli della stampa italiana sostengono che il papa ha affermato che “c’era già molta frocio (o frocio)”, per difendere la posizione di non ammettere gli omosessuali nei seminaridurante una riunione a porte chiuse presso l’assemblea della CSI.

RISATA INCREDULA

A quanto pare il papa ha usato la parola “frocciagine‘ -dispregiativo in italiano- durante l’incontro con i presuli del 20 maggio. L’informazione è stata pubblicata qualche giorno fa sul sito Dagospia, che riporta notizie esclusive, ma di ieri i giornali Corriere della Sera E Repubblica Hanno confermato il mandato alla presenza di alcuni vescovi.

Stavano parlando dell’argomento di se e in che misura ammettere nei seminari candidati dichiaratamente omosessualie Francesco – pur ribadendo, come sempre, la necessità di accogliere tutti – è stato molto rigido al riguardo, rifiutandosi di ammetterli, come la Chiesa ha già ribadito in più occasioni.

Il Papa ha voluto così ribadire la posizione della Chiesa con una istruzione del Dicastero del Clero che nel 2005, con Benedetto XVI, e confermata nel 2016 con Francesco, ha stabilito che «la Chiesa, rispettando profondamente le persone in questione, non possono ammettere al Seminario e all’Ordine Sacro coloro che praticano l’omosessualità, hanno tendenze omosessuali profondamente radicate o sostengono la cosiddetta cultura gay“.

Secondo La Repubblica –che cita diverse fonti anonime che concordano con la sua versione -, il papà stava scherzando quando ha affermato “un sacco di frocio”.

Corriere della Sera spiega che, secondo i presenti, “più che vergogna, La frase fu accolta da alcune risate incredule.“, e “era evidente che il papa non si rendeva conto di quanto fosse offensivo Cos’è quella parola in italiano?“.

Durante il suo pontificato, il papa ha dovuto anche scusarsi pubblicamente per aver rimproverato a Donna cinese che gli ha afferrato bruscamente la mano e lo spinse verso di sé, quando salutò i fedeli in Piazza San Pietro nel 2020.

Molte volte anche noi perdiamo la pazienza IO. Chiedo scusa per il cattivo esempio di ieri”, ha detto Francesco dalla finestra del Palazzo Apostolico pochi istanti prima della preghiera dell’Angelus.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV la fine di una relazione a causa di un legame vulcanico
NEXT L’ONU e l’Unione Europea hanno manifestato il loro sostegno alla nuova proposta israeliana di cessate il fuoco a Gaza