Cabrisas ha concluso le attività in Russia; Narendra Modi ha prestato giuramento per lo sviluppo dell’India; L’Iran approva i candidati alle elezioni; I medici cubani hanno eseguito ad Haiti più di 4.000 interventi chirurgici › Hilo Directo › Granma

Cabrisas ha concluso le attività in Russia; Narendra Modi ha prestato giuramento per lo sviluppo dell’India; L’Iran approva i candidati alle elezioni; I medici cubani hanno eseguito ad Haiti più di 4.000 interventi chirurgici › Hilo Directo › Granma
Cabrisas ha concluso le attività in Russia; Narendra Modi ha prestato giuramento per lo sviluppo dell’India; L’Iran approva i candidati alle elezioni; I medici cubani hanno eseguito ad Haiti più di 4.000 interventi chirurgici › Hilo Directo › Granma

CABRISAS HA CONCLUSO LE ATTIVITÀ NELLA CITTÀ RUSSA DI SAN PIETROBURGO

Il vice primo ministro di Cuba, Ricardo Cabrisas Ruiz, seguendo l’invito del governatore di San Pietroburgo, prima di lasciare questa regione, ha visitato la fortezza di San Pedro e San Pablo, uno dei simboli di questa città, che ha dato origine alla la sua comparsa nel XVIII secolo. Come culmine del suo tour, Cabrisas è stato protagonista della tradizionale cerimonia di sparo dei cannoni che segna mezzogiorno, per gentile concessione della città con illustri personalità che la visitano. (Editoriale internazionale)

Foto: Cubavision Internazionale

NARENDRA MODI HA GIURATO, GUARDANDO ALLO SVILUPPO DELL’INDIA

Per la terza volta ha prestato giuramento il nuovo Governo indiano, con Narendra Modi Primo Ministro, all’insegna dell’eccellenza e dello sviluppo nazionale, come definito dallo stesso Capo del Governo in un recente scritto. Alcuni giorni prima che fossero resi noti i risultati delle elezioni, Modi ha ribadito il suo obiettivo di trasformare l’India in una nazione sviluppata entro il 2047 e di elevare il suo ruolo a livello internazionale. Alla cerimonia hanno partecipato rappresentanti di paesi come Sri Lanka, Maldive, Seychelles, Bangladesh, Nepal, Bhutan e la nazione insulare Mauritius. (PL)

L’IRAN APPROVA SEI CANDIDATI ALLA CORSA PRESIDENZIALE

L’Iran ha annunciato i nomi di sei candidati qualificati per le elezioni presidenziali del paese, previste per il 28 giugno. Dopo l’annuncio, i candidati definitivi potranno iniziare la loro campagna elettorale, che si concluderà il 27 giugno. Inizialmente, 80 candidati si sono registrati dal 30 maggio al 3 giugno, per competere per la più alta posizione esecutiva del Paese. Le quattordicesime elezioni presidenziali, originariamente previste per il 2025, sono state anticipate a causa della morte inaspettata del presidente Raisi, dovuta allo schianto dell’elicottero su cui viaggiava, il 19 maggio, nella provincia nordoccidentale dell’Azerbaigian orientale. (Xinhua)

I MEDICI CUBANI AD HAITI HANNO EFFETTUATO, NEL MAGGIO DI MAGGIO, OLTRE 4.000 INTERVENTI CHIRURGICI

Nel mese di maggio, la Brigata Medica cubana ad Haiti ha eseguito gratuitamente più di 4.700 interventi chirurgici, un servizio che contribuisce a migliorare la qualità della vita del popolo di questa nazione caraibica. Secondo un rapporto a cui Prensa Latina ha avuto accesso, nel quinto mese del 2024 sono state effettuate 4.711 procedure di questo tipo, di cui 1.018 maggiori e 3.693 minori. (Editoriale internazionale)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Video: gli ambientalisti hanno vandalizzato l’antico sito di Stonehenge con la vernice
NEXT Alberto, prima tempesta tropicale della stagione in corso