Danno una villa negli Stati Uniti a chiunque soddisfi un requisito insolito

Danno una villa negli Stati Uniti a chiunque soddisfi un requisito insolito
Danno una villa negli Stati Uniti a chiunque soddisfi un requisito insolito

Ascoltare

Società di preservazione della Pennsylvania orientale (EPPS) offerto in dono alla Hood Mansion, costruito nel 1834 da John McClellan Hood. Tuttavia, la proposta ha un costo nascosto. Chi osa ricevere gratuito Questo costruzione storica Dovrai spostarlo dalla contea di Lycoming a un’altra posizione. Altrimenti, l’immobile sarà ridotto ad un cumulo di macerie.

Questa misura è stata presa d’accordo con l’attuale proprietario del palazzo, dopo che la proprietà fu venduta tre anni fa a un costruttore di Brooklyn, New York, che progetta di costruire un complesso di magazzini sulla proprietà. L’EPPS sta attualmente lavorando a fianco della Limerick Borough Historical Society per proteggere l’edificio e qualsiasi altro manufatto storico prima della demolizione.

Secondo la pubblicazione in cui l’EPPS offre la proprietà, Palazzo del Cappuccio Dispone di 17 stanze, otto camini e circa 464 mq. Ha anche pavimenti in castagno, travi in ​​quercia e una costruzione in pietra marrone.

Questa è la villa che regalano negli Stati Uniti.

La villa Hood “Bessie Belle”, situata a Limerick, fu costruita nel 1834 da John McClellan Hood, un immigrato irlandese di prima generazione. La casa fu costruita come residenza estiva per la moglie e i 13 figli per sfuggire alle malattie che dilagavano Filadelfia tra la prima metà dell’Ottocento durante i mesi estivi.

La Hood Mansion si distingue per il suo aspetto praticamente immutato dalla sua costruzione nel 1834. La casa rimase di proprietà della famiglia Hood fino agli anni ’80, quando è stato venduto all’asta a un costruttore che aveva intenzione di incorporarlo in un campo da golf che aveva intenzione di costruire. Sfortunatamente, questi piani non furono mai realizzati e lo sviluppatore affittò la casa ai custodi fino al 2008, quando fu venduta a Boyd Gaming.

Boyd aveva pianificato radere al suolo la villa e costruire un grande casinò sulla proprietà. Alla fine questi piani furono respinti e la casa fu abbandonata. La proprietà è rimasta in gran parte intatta e in condizioni piuttosto notevoli fino al 2016, quando i vandali hanno fatto irruzione e hanno iniziato a rompere finestre, rubare elementi architettonici e dipingere graffiti sui muri. Nel 2017, l’EPPS è venuta a conoscenza della villa e ha deciso di acquisirla e preservarla..

TEMPO (GDA)

Conosci il progetto Trust
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV I messicani hanno fiducia nel presidente tanto quanto nella magistratura: sondaggio OCSE
NEXT Un paese sudamericano ha superato la Cina con la più grande esportazione di salmone, litio e altro a livello mondiale | Cile | America Latina | investimenti dalla Cina | Bolivia | Perù | Mondo