L’abbraccio suggestivo di Putin con il leader indiano delude l’Occidente e fa arrabbiare l’Ucraina

L’abbraccio suggestivo di Putin con il leader indiano delude l’Occidente e fa arrabbiare l’Ucraina
L’abbraccio suggestivo di Putin con il leader indiano delude l’Occidente e fa arrabbiare l’Ucraina

Escuchar

MOSCA.- Il primo ministro indiano Narendra Modi ha camminato con il presidente russo Vladimir Putin, sotto gli alberi della residenza suburbana del leader russo mentre il sole tramontava. Ha guidato un golf cart lungo i sentieri, ha sorseggiato il tè durante una conversazione di un’ora e ha accarezzato un cavallo durante una visita alle scuderie di Putin, respirando la calma di una tenuta che un tempo apparteneva alla dinastia dei Romanov.

La scena di lunedì sera ha aperto il viaggio di due giorni del leader indiano in Russia e ha illustrato una realtà: nonostante il tentativo dell’Occidente di isolare la Russia in seguito all’invasione dell’Ucraina nel 2022, altre nazioni hanno perseguito i propri interessi nei confronti di Moscaaiutando Putin a sostenere l’economia russa e a condurre la sua guerra.

Mentre Modi ha abbracciato il leader russo, i soccorritori di Kiev hanno cercato i sopravvissuti sotto le macerie dell’ospedale pediatrico più grande in Ucraina dopo un attacco missilistico russo. Il presidente ucraino Volodimir Zelenskyj ha definito l’accettazione di Modi una “enorme delusione” e un “colpo devastante agli sforzi di pace”.

L’arrivo in Russia del leader della più grande democrazia mondiale ne ha dato un’ulteriore prova ha evitato lo status di paria che i leader occidentali hanno cercato di imporgli dopo l’invasione. Putin ha avuto due incontri con il leader cinese Xi Jinping in due mesi, oltre a incontrare i leader di Vietnam, Ungheria, Bielorussia e paesi dell’Asia centrale, mantenendo una forte agenda diplomatica.

Il presidente russo Vladimir Putin conferisce al primo ministro indiano Narendra Modi l’Ordine di Sant’Andrea il Primo Apostolo chiamato durante una cerimonia seguita ai colloqui al Cremlino di Mosca il 9 luglio 2024.ALESSANDRO NEMENOV – AFP

Il viaggio di Modi in Russia, il primo in cinque anni, è coinciso anche con l’inizio del vertice annuale dei capi di stato della NATO, che si svolgerà quest’anno a Washington. Lo stesso giorno in cui ai leader piace il presidente Joe Biden e il neoeletto primo ministro britannico, Il mio amico Keir Starmersi stavano preparando a celebrare i 75 anni della più grande organizzazione di sicurezza del mondo e a garantire il sostegno dell’Ucraina da parte della NATO, Putin e Modi sono stati fotografati in visita una mostra sulla tecnologia nucleare nello spazio.

Funzionari occidentali (che hanno subito condannato l’attacco all’ospedale pediatrico ucraino, di cui Mosca ha negato la responsabilità) non sono riusciti a convincere l’India a prendere una posizione pubblica contro la guerra di Putin. Nonostante i legami sempre più profondi con gli Stati Uniti, Modi ha evitato di condannare l’invasione russa e ha chiesto un “dialogo collettivo”, optando invece per mantenere le relazioni affettuose con Mosca che l’India ha coltivato sin dalla Guerra Fredda.

A Mosca, Modi ha deposto una corona di fiori presso un monumento ai caduti vicino al Cremlino, la sua prima visita in Russia da quando Mosca ha iniziato l’invasione su vasta scala dell’Ucraina nel 2022.

Modi ha pubblicato sul social network X le immagini del suo arrivo a Mosca con messaggi in russo e inglese in cui affermava di esserlo “desiderosi di rafforzare la relazione strategica speciale e privilegiata tra le nostre nazioni”.

Il presidente russo Vladimir Putin e il primo ministro indiano Narendra Modi partecipano a una cerimonia per conferire al primo ministro indiano l’Ordine di Sant’Andrea il Primo Chiamato Apostolo in seguito ai loro colloqui al Cremlino di Mosca il 9 luglio 2024.ALESSANDRO NEMENOV – AFP

Legami più forti tra le nostre nazioni porteranno grandi benefici al nostro popolo“, ha scritto accanto a un’immagine di lui e Putin che si abbracciano.

Lunedì ha anche incontrato Putin all’inizio del suo viaggio di due giorni, poco dopo che i missili russi hanno colpito diverse località dell’Ucraina. I proiettili hanno causato gravi danni l’ospedale pediatrico più grande a Kiev, oltre ad aver ucciso almeno 42 persone in tutto il paese, secondo le autorità.

Nonostante i loro stretti legami di amicizia, il primo ministro indiano ha detto a Putin che il la morte di bambini innocenti è “molto dolorosa”. Ha anche assicurato che la soluzione alla guerra in Ucraina “non può essere trovata sul campo di battaglia (…) dobbiamo trovare la pace attraverso le conversazioni.”

Il bombardamento di ospedale infantile di Okhmatdyt Ha scioccato l’Ucraina dopo più di due anni di guerra iniziata con l’invasione russa nel febbraio 2022, quindi la capitale ucraina era in lutto questo martedì.

Il viaggio di Modi ha ricevuto un’ampia copertura mediatica in Russia, a differenza della scarsa copertura del mortale attacco russo in Ucraina.

In un messaggio in cui condannava questo attacco, Zelenskyj ha preso di mira il suo omologo indiano durante la sua visita in Russia.

È un’enorme delusione e un colpo devastante per gli sforzi di pace vedere il leader della più grande democrazia del mondo abbracciare il criminale più sanguinario del mondo a Mosca in un giorno come questo.“, ha detto il presidente.

Putin, che ha parlato davanti a Modi in un discorso televisivo al Cremlino, ha detto che i due paesi si divertono uno speciale partenariato strategico e lo ha ringraziato per i suoi sforzi per trovare una soluzione pacifica alla guerra.

Il giorno dopo entrambi si sono incontrati al Cremlino per parlare dell’approfondimento delle relazioni bilaterali Gli Stati Uniti solleveranno preoccupazione all’India riguardo ai suoi legami con Mosca.

Un’auto giace sotto le macerie mentre il personale di emergenza e di soccorso insieme a medici e altri rimuovono i detriti dall’edificio distrutto dell’ospedale pediatrico Ohmatdyt in seguito a un attacco missilistico russo nella capitale ucraina di Kiev l’8 luglio 2024, nel mezzo dell’invasione russa dell’Ucraina.PILIPEY ROMANO – AFP

“I nostri rapporti hanno il carattere di un partenariato strategico particolarmente privilegiato“, ha detto Putin. “Vi ringrazio per la vostra attenzione ai problemi più acuti, compreso il tentativo di trovare modi per risolvere la crisi ucraina, soprattutto con mezzi pacifici, ovviamente”.

I due leader parlerebbero di energia, in particolare dell’aiuto russo L’India costruirà più centrali nuclearisecondo i media statali russi.

La Russia ha forti legami con l’India sin dai tempi della Guerra Fredda e l’importanza di Nuova Delhi come partner commerciale chiave è cresciuta durante la guerra in Ucraina.

Cina e India sono diventati i principali acquirenti del petrolio russo a seguito delle sanzioni imposte dagli Stati Uniti e dai suoi alleati, che hanno chiuso la maggior parte dei mercati occidentali alle esportazioni russe. Secondo gli analisti, l’India ora riceve oltre il 40% delle sue importazioni di petrolio greggio dalla Russia.

Modi si è recato in Russia l’ultima volta nel 2019, quando ha partecipato a un forum nel remoto porto orientale di Vladivostok e ha incontrato Putin. I due leader si sono incontrati anche nel settembre 2022 in Uzbekistan, in occasione di un vertice dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai.

Nel frattempo, questo martedì il presidente Biden riceve a Washington i capi di stato dei paesi membri della NATO, un vertice annuale che offre al politico democratico in difficoltà un palcoscenico internazionale per confrontarsi convincere i suoi alleati nazionali e internazionali che può ancora essere un leader.

Il presidente Biden riceverà i leader della NATO questo martedìPavel Golovkin – AP

Biden, 81 anni, si è impegnato a continuare la sua campagna contro il repubblicano Donald Trump, 78, nonostante le preoccupazioni dei democratici a Capitol Hill e dei donatori che perderà le elezioni del 5 novembre dopo una prestazione vacillante nel dibattito del 27 giugno.

Il presidente ha fatto del ripristino delle tradizionali alleanze americane all’estero per contrastare la minaccia delle autocrazie il fulcro della sua politica estera, dopo che Trump ha sfidato i suoi alleati come parte di un approccio “America First”. Chiunque vincerà a novembre potrebbe avere un impatto sostanziale sul futuro della NATO e dell’Europa.

Trump ha suggerito che, in caso di un secondo mandato, non difenderebbe i membri della NATO che non raggiungono l’obiettivo del 2% di spesa per la difesa dell’alleanza dei rispettivi PIL in caso di attacco militare. Ha anche messo in dubbio la quantità di aiuti forniti all’Ucraina nella sua battaglia contro l’invasione russa.

Agenzie AP, AFP e Reuters e giornali Il New York Times

LA NAZIONE

Conocé Il Progetto Trust
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il porto di ingresso CBP annuncia che non può attraversare questo articolo perché è illegale
NEXT Un alpinista scomparso 22 anni fa viene ritrovato mummificato