Le memorie di Carmen Mirabal sono raccolte in un libro scritto in piena pandemia | L’UNIVERSALE

Le memorie di Carmen Mirabal sono raccolte in un libro scritto in piena pandemia | L’UNIVERSALE
Le memorie di Carmen Mirabal sono raccolte in un libro scritto in piena pandemia | L’UNIVERSALE

Riconosciuta come una delle donne più influenti nel settore dell’intrattenimento nazionale e internazionale, la giornalista e scrittrice portoricana Carmen Mirabal presenta ufficialmente le sue memorie attraverso il libro ‘La Mirabal: non sarai mai nessuno’, un testo in cui racconta le sue esperienze come prima donna a entrare in un settore che, all’epoca, era guidato solo da uomini.

Questo libro, la cui realizzazione ha richiesto 4 anni e che viene pubblicato indipendentemente dalla sua casa editrice digitale ‘Senza carta e senza inchiostro’, riunisce gli aneddoti e le esperienze di 50 anni di storia in cui rivela i successi e i fallimenti che ha attraversato nella sua carriera e nella vita personale.

La sua letteratura è rivolta alla difesa delle donne, le più recenti ‘Scammer’ (truffatore romantico) e ‘La bugia del sogno americano’ (la verità sull’attraversamento del confine).

“In questo libro troverete le storie inimitabili e diverse di una ragazza che iniziò a lavorare in un giornale, a soli 14 anni, da questo momento, e senza sapere cosa mi aspettava, cominciai a forgiare una carriera e una vita, dove la tenacia e il coraggio sono state le basi che mi hanno aiutato ad andare avanti, poiché essendo donna ho avuto molti rifiuti e nonostante ciò, sono riuscita a realizzare tutti i miei obiettivi in ​​un mondo che fino ad ora era stato progettato per gli uomini”, dice Carmen Mirabal . (Leggi qui: Il cinema colombiano arriva in Spagna ad aprile con ‘L’erba del diavolo’)

Con il lancio di questo libro, Carmen Mirabal non solo spera di commemorare 50 anni di carriera, ma cerca anche di promuovere i suoi ricordi in diversi paesi dell’America Latina, con l’aiuto di un documentario, ora disponibile su YouTube, in cui ha portato insieme grandi voci come: Gilberto Santa Rosa, Rubén Blades, Pedro Arroyo, Domingo Quiñonez tra gli altri. Allo stesso modo, con la presentazione di questo libro, la scrittrice cerca di aprire le porte a scrittori indipendenti che desiderano pubblicare le loro opere attraverso la sua casa editrice ‘Sin papel y sin ink’.

Per questo 2024, Carmen Mirabal si prepara anche a pubblicare il suo romanzo intitolato ‘Un Mojito alle tre’, una storia di fantasia che racconta la vita a Cuba dello scrittore americano Ernest Hemingway, che si innamora di una misteriosa giovane donna a Cartagena. . Anni dopo, la “nipote” del colombiano si reca a Cuba per scoprire se lo scrittore potrebbe essere suo nonno.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Dove e quando acquistare il libro Supersubmarina
NEXT Il futuro è il libro