La “magia” di Sara Li cerca di stregare i giovani lettori nella sua stessa saga

Sara Li è la sorellina di Txano e Oscar, gli intrepidi gemelli che hanno iniziato le loro avventure scoprendo un meteorite a forma di pietra verde che nascondeva un mistero e sono proseguite con una saga di dodici libri che ha affascinato migliaia di giovani lettori. Ora Julio Santos e Patricia Pérez, residenti a San Sebastian, lanciano una nuova collezione con Sara Li come protagonista, una sorta di spin-off in cui Txano e Oscar continueranno ad apparire ma come personaggi secondari nelle avventure della sorella. «Sara Li è nata come personaggio secondario ma poco a poco è diventata protagonista, le sono successe delle cose e alla fine ci ha dato l’opportunità di avere una sua serie. Abbiamo visto che se lo meritava, se lo era guadagnato”, spiega Julio.

Ed eccolo qui. Con il titolo ‘Mille anni dopo’ Sara Li inizia a raccontare la propria storia e con essa gli autori fanno una leggera svolta. “Siamo passati dai libri di mistero e avventura a un po’ di magia e avventura, che è l’obiettivo adesso”, spiegano Julio e Patricia, che hanno quasi pronti i primi tre libri della collezione che lanceranno nel 2024, sia in basco che in spagnolo. in spagnolo.

Il primo è ora disponibile nelle librerie e in formato digitale, e vuole ancora una volta ‘stregare’ i bambini, questa volta un po’ più grandi, fino ai 14 anni, con storie più lunghe di circa 170-180 pagine e personaggi più elaborati. “I nostri lettori stanno crescendo e noi diamo loro un po’ più di lettura”, dice Julio Santos.

Quei lettori, seguaci di ‘Txano e Oscar’, hanno già lasciato dei “semi” tra le pagine in cui “si vede che Sara Li ha qualcosa di speciale, che nella sua storia c’è qualcosa che non si sa ma che sta andando via”. .” intuito”, e in questo primo episodio della raccolta cominciamo a scoprire “quella storia che verrà svelata nel corso dell’intera saga. Ogni libro ha la sua storia ma poi c’è una trama generale di fondo che avanza di libro in libro.

Queste origini conferiscono “poteri magici” a Sara e sono ora la “scusa” per queste nuove storie scritte da Julio e illustrate da Patricia “per approfondire il mondo della magia e della fantasia”, e incorporare nuovi personaggi, ambientazioni e temi. «Abbiamo sviluppato nuovi personaggi, Sara Li ha nuovi amici…», spiega l’illustratrice che opta questa volta per disegni a tutta pagina, che «credo che vi piaceranno. “Sono stati molto gentili.”

Lettori esigenti

Gli autori sperano di attirare ancora una volta un pubblico molto critico che decida subito se continuare a girare le pagine o lasciarla. E catturano la loro attenzione non solo tra il resto dell’offerta letteraria per la loro età – anche se “in basco è più limitata” – ma anche tra le altre offerte per il tempo libero. Di fronte a tanta “televisione, cellulari, YouTube…, cerchiamo di rubare qualche minuto per leggere”, riconosce Julio, grato per la buona accoglienza di ‘Txano y Oscar’ con più di 750.000 download. “I lettori ci hanno chiesto qualcosa di più da Sara Li”, dice Patricia, “non è solo che volevamo”.

E per questo, aggiunge Julio, sperano che l’aspettativa che hanno trasmesso si traduca in un nuovo successo. “Ci sono più lettrici che lettori maschi, secondo quanto ci dicono nelle librerie, e non sappiamo se il fatto di essere un personaggio femminile farà sì che loro l’accolgano con più affetto.” La promozione nelle librerie, nelle scuole e il “passaparola” tra i ragazzi, sottolinea Patricia, sono essenziali per “rendere visibile questa saga” e riuscire nella “gara di lunga distanza” appena iniziata.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV I libri virali più cercati nel raccomandatore Agapea
NEXT Il modo strano e incomprimibile di posizionare i libri che sta conquistando gli interior designer