Fernando D’Amico continua la sua saga con il suo nuovo libro ‘Super Perro Sausage’ – Extremadura7dias.com

Fernando D’Amico continua la sua saga con il suo nuovo libro ‘Super Perro Sausage’ – Extremadura7dias.com
Fernando D’Amico continua la sua saga con il suo nuovo libro ‘Super Perro Sausage’ – Extremadura7dias.com

Questo è il sesto libro della fortunata e popolare saga Game Fútbol, ​​scritta dall’ex calciatore argentino. In questa edizione, i protagonisti incontrano il Super Bassotto, con il quale viaggiano attraverso un portale verso il multiverso, vivendo emozionanti avventure e giocando partite epiche nella culla del calcio spagnolo e in Premier League.

La saga Game Fútbol è nata dalla mente di Fernando D’Amico dopo aver trascorso un periodo nel calcio professionistico e aver studiato management sportivo presso la Federcalcio spagnola, specializzandosi in intelligenza emotiva. “Ho avuto bravi insegnanti, come Fernando Hierro, Meléndez o Víctor Orta, tra gli altri, che hanno parlato di intelligenza emotiva e terapia della risata, una tecnica su cui hanno lavorato nel settore giovanile della nazionale spagnola per sviluppare il miglior talento nei calciatori. Questo ha attirato la mia attenzione, quindi ho iniziato a fare ricerche sull’argomento e mi è piaciuta molto la motivazione che ha generato”. Fernando racconta a 7Días. “Così ho pensato che avrei dovuto creare una storia divertente che incoraggiasse la lettura e insegnasse ai bambini i valori dello sport e della gestione emotiva, che è così importante per l’autostima e per incanalare frustrazione, rabbia, cambiamenti e motivazione interna, tra molti altri.” altri aspetti”.

Questi libri stanno avendo un grande successo presso una generazione che legge sempre meno ed è bombardata da continui stimoli visivi. Questo successo risiede nella sua struttura, spiega l’ex lettore CD di Badajoz. “Sono strutturati come un videogioco. Hanno livelli, non capitoli. Leggendoli, i ragazzi vengono introdotti al videogioco, sperimentando partite di calcio in stadi, situazioni, avventure epiche. I Pro, che costituiscono il gruppo di ragazzi e ragazze protagonisti, superano difficoltà e avversità lavorando in squadra e canalizzando le proprie emozioni. Trattano anche gli argomenti più attuali”.

Un’altra chiave per catturare la loro attenzione è l’uso del vocabolario familiare. “Ci sono cinque parole chiave che guidano i ragazzi e le ragazze nel corso della storia, che sono ‘chill’, ‘flow’, ‘random’, ‘restart Windows’ e ‘tu prime’. Questo è il vocabolario più utilizzato da loro e ciò che gli piace di più ascoltare. È un modo per sdrammatizzare la società e rilassarsi in un ambiente sano e armonioso, ma con flusso, con classe”.

“È difficile unire le avventure con il calcio, i videogiochi e questi argomenti, ma mi piace e mi rende felice. Penso che siamo sulla strada giusta per promuovere la lettura a queste età”, afferma con entusiasmo l’autore, aggiungendo che anche lui ha imparato da questa esperienza. “Sia nella mia scuola calcio che nelle presentazioni e autografi dei miei libri ho imparato molto sulla filosofia di vita dei bambini. Conducono una vita molto rilassante e tranquilla. Hanno la capacità di riavviarsi. Si arrabbiano tra loro e il giorno dopo si parlano come se nulla fosse successo. Questo è ciò che cerco di riflettere nelle storie di Game Fútbol, ​​dal momento che scrivo per loro”.

La saga non finisce qui e D’Amico annuncia di essere già al lavoro sul settimo libro, in cui i Pro viaggeranno per il mondo. In più ci sarà una sorpresa, dato che Fernando farà “come Willy Wonka” e metterà in palio due biglietti d’oro sui suoi social network. “I più fortunati potranno entrare nella saga e viaggiare al fianco dei professionisti nei panni di nuovi personaggi creati da loro.”

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Questo fine settimana si terrà la III Fiera del libro per bambini e ragazzi