48° Fiera del Libro 2024: scopri i dettagli degli espositori, le date e gli orari dell’evento

48° Fiera del Libro 2024: scopri i dettagli degli espositori, le date e gli orari dell’evento
48° Fiera del Libro 2024: scopri i dettagli degli espositori, le date e gli orari dell’evento

IL 48a edizione della Fiera Internazionale del Libro di Buenos Aires sarà eseguita da giovedì prossimo fino al 13 maggio presso il quartiere fieristico La Rural e avrà Lisbona come Città d’Onore Ospite.

La cerimonia di apertura avrà luogo giovedì alle 18 e il discorso di apertura sarà tenuto dalla scrittrice Liliana Heker.

Come ogni anno, la Fiera avrà centinaia di stand di diversi editori, non mancheranno dibattiti didattici, incontri con autori locali e ospiti internazionali che arriveranno da tutti i paesi dell’America Latina e da Stati Uniti, Irlanda, Israele, Germania, Francia, Italia, Cina e Canada, tra gli altri.

Anche gli autori Mariana Enríquez, Florencia Bonelli, Tamara Tenembaum e gli autori Martín Kohan, Gabriel Rolón e Darío Sztajnszrajber presenteranno i loro nuovi libri in diverse attività.

I tavoli di dialogo con gli scrittori argentini saranno coordinati dalla giornalista Verónica Abdala: il primo di questi avrà come ospite Leila Guerriero, che presenterà il suo ultimo libro “La Llamada”, cronaca giornalistica sulla storia di Silvia Labayru, una sopravvissuta dell’ESMA che è stata violentata e torturata durante l’ultima dittatura civile-militare argentina.

Inoltre, Abdala intervisterà altri autori come Federico Jeanmaire, Gabriela Cabezón Cámara, Agustina Bazterrica, Clara Obligado, Alejandra Kamiya e Flavio Lo Presti.

Quest’anno la Fiera incorpora un nuovo spazio per gli scrittori dei popoli indigeni e, come ogni anno, vedrà la partecipazione di stand provenienti da diversi paesi della regione.

Uno di questi sarà il Perù, che per il terzo anno consecutivo avrà il suo stand con autori ospiti, un’offerta letteraria variegata e una varietà di attività culturali.

Alina Gadea, José Carlos Agüero e Dida Aguirre faranno parte di questo stand; Katya Adaui, Mario Zegarra, Dany Salvatierra e Rafael García Godos; Paolo de Lima, Natalia Roncal e Jorge Luis Roncal; Kari de la Vega e Gary Aranda Escalante; Invitato alla fiera sarà anche Mario Montalbetti.

Realizzata dal Ministero della Cultura del Perù, presso lo stand 1700 situato nel Padiglione Giallo, sarà esposta la più importante della sua produzione editoriale.

La programmazione della Fiera di quest’anno prevederà quasi 1.500 attività in sale e stand per lettori, editori, bibliotecari, librai, illustratori, insegnanti, studenti e l’intera comunità che comprende la catena del valore del libro.

L’evento si terrà La Rural, dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 22, e il sabato e la domenica (e mercoledì 1 maggio), dalle 13 alle 22. Inoltre, sabato 27 aprile, per celebrare la Notte di Fiera, l’orario speciale sarà dalle 13:00 alle 24:00.

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ

Può essere visto per intero QUI.

Giovedì 25 alle 18:00: Apertura ufficiale della 48ª Fiera Internazionale del Libro di Buenos Aires. Liliana Heker, autrice di libri come “La fine della storia” e “Zona de Cleavage”, terrà il discorso di apertura. Camera: Ristorante Centrale. Padiglione: Esterno

Giovedì 25 alle 19:00: L’eredità di Cris Miró. Un viaggio attraverso le tappe fondamentali e le sfide che Cris Miró ha dovuto affrontare per diventare la prima star trans a guadagnare notorietà nel Paese. Partecipano: Carlos Sanzol, Lucas Bianchini, Martín Vatenberg e Matías Reck. Sala: Orgoglio e pregiudizio: spazio per la diversità sessuale e la cultura. Padiglione: Ocra

Venerdì 26 alle 17:00: Attività organizzata in collaborazione con l’Ambasciata del Perù in Argentina, che vedrà la presenza dell’Ambasciatore Carlos Chocano Burga e la partecipazione di rappresentanti istituzionali, agenti e professionisti del libro del Perù e di altri Paesi. Stand: 1700. Padiglione: Giallo.

Venerdì 26 alle 17.00: XVII Festival Internazionale della Poesia. Tavolo di prima lettura. Partecipano: María Bakún / Zhao Si (Cina) / Valeria Tentoni / Francisco Garamona. Camera: Victoria Ocampo. Padiglione: bianco

Sabato 27 alle 22:00: Giornata del Perù, nella Sala Julio Cortázar. Spettacolo dal vivo dell’Orchestra Cañadulce con un variegato repertorio musicale creolo costiero e afro-peruviano: valzer, celebrazioni, zamacuecas, landós, che rende omaggio a diversi autori della musica popolare peruviana, con brani di Chabuca Granda, Alicia Maguiña, Caitro Soto de the Collina, tra gli altri.

Sabato 27 alle 20:30: Claudia Piñeiro presenta il suo libro “Scrivere un silenzio”. Presentato da: Sylvia Iparraguirre. Camera: Julio Cortazar. Padiglione: Padiglione Giallo

Domenica 28 alle 14:30: Lancio di Buenos Aires in 100 parole. Conversazione con la scrittrice Selva Almada. Partecipano: Selva Almada e Maru Drozd. Camera: Carlos Gorostiza. Padiglione: Giallo

Martedì 30 alle 19:00: La Fiera onorerà lo scrittore Julio Cortázar. Per due ore, e per la prima volta in Zona Futuro, scrittori, attori e attrici esploreranno la letteratura del leggendario autore di opere come Hopscotch, Bestiario, Final Game, tra gli altri progetti. Tra i partecipanti ci saranno Claudia Piñeiro, Liliana Heker, Mauricio Kartún, Cristina Banegas, Paula e María Marull, Rubén Szchumacher, Sylvia Iparraguirre, Jorge Consiglio, Gabriel Goity, Ingrid Pelicori, Federico Jeanmaire, Josefina Delgado, Mónica Sporra e Miguel Gaya, Patricio Zunini e la partecipazione speciale di Michi Strausfeld.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Carmen Coque e David Santaolalla presentano due libri fotografici all’ILC – TAM-TAM PRESS
NEXT ‘La solitudine di Anquetil’, di Paul Fournel – Culturamas