“Bridgerton”, terza stagione: Cosa dice il libro di Julia Quinn sulla storia d’amore tra Colin e Penelope Featherington? | SALTA-INVIO

“Bridgerton”, terza stagione: Cosa dice il libro di Julia Quinn sulla storia d’amore tra Colin e Penelope Featherington? | SALTA-INVIO
“Bridgerton”, terza stagione: Cosa dice il libro di Julia Quinn sulla storia d’amore tra Colin e Penelope Featherington? | SALTA-INVIO

La saga di “Bridgerton”, scritta da Julia Quinn, varia parecchio dalla serie Netflix. L’autore si concentra sulla trama principale più romantica; Nel caso del libro “Seducing Mr. Bridgerton”, si tratta dell’amore sbocciante tra Colin e Penelope Featherington. Secondo il testo la giovane donna, pur essendo abbastanza maggiorenne nella società londinese del 1823, è troppo tardi per sposarsi. Tuttavia, la nuova stagione dell’anno in città risveglierà sul tuo volto una luce speciale che potrebbe cambiare il corso del tuo destino.

GUARDA: fino al 57% di sconto. nel migliore dell’intrattenimento. Scopri tutte le promozioni qui

“Gentile lettore, aprile è alle porte, e con esso un’altra stagione sociale qui a Londra”, scrive Lady Whistledown nel suo opuscolo di gossip, le cui parole servono come prefazione al primo capitolo del libro. Dice che le madri che fanno matrimoni cercano mariti per le loro figlie. È la prima settimana del mese e dalla Grecia arriva una visita inaspettata nella città britannica. Ritorna il bello e viaggiatore Colin, il terzo figlio senza titolo del visconte Bridgerton, una famosa famiglia borghese. Penelope, la sua confidente per la corrispondenza e amica d’infanzia, è entusiasta dell’arrivo della sua amica. Fino alla metà del libro, il segreto meglio custodito della giovane donna, ovvero il fatto di essere la direttrice della rivista scandalo, non viene ancora scoperto.

(Questo testo contiene una quantità ridicola di spoiler. Mi dispiace, “gentile lettore.”)

Man mano che la storia del libro procede, quel panorama di intrighi, di non sapere che Penelope è Lady Whistledown, è la chiave affinché il lettore possa vivere al massimo la storia d’amore. Tuttavia, le differenze sono chiare tra le due finzioni. Se nella serie il protagonista ha gli occhi verdi, nella letteratura sono marroni. Se Eloise Bridgerton scopre l’identità della sua migliore amica d’infanzia nella serie Netflix; È Colin che la trova davanti alla tipografia in flagrante nel libro.

La collezione “Bridgerton” di Julia Quinn conta più di 11 copie della saga, comprese storie principali e spin-off, ma è l’opera “Seducing Mr. Bridgerton” dove viene scoperta per la prima volta l’identità del personaggio di Penelope Featherington. Signora Whistledown.

GUARDA: concerti, spettacoli teatrali, circhi, film e altro ancora con sconti fino al 50%. Scopri le tue promo

Eloise, un personaggio principale della serie, è una presenza secondaria nella trama del libro. Ha molti dialoghi e difende sempre Penelope dalla antipatica Cressida Cowper, quando sminuisce l’amica in pubblico, ma non diventa così importante nella storia, se non essere un peso familiare che ricade su Colin. Perché, quando si innamora di “Pen”, soffre davvero di un conflitto interno e si preoccupa di nascondere la verità dei suoi sentimenti alla sua famiglia. Quindi, cerca di mantenere il segreto a sua sorella Eloise.

Cressida, da parte sua, è il cattivo della storia. Un personaggio prima secondario, come lei, genera troppa antipatia nel lettore. È una minaccia per l’amore di Colin e Penelope.

Nicola Coughlan ha interpretato Penelope Featherington dall’inizio di “Bridgerton” e ora recita nella terza stagione. (Foto: Netflix)

Accade che, nel corso della stagione, Lady Danbury lanci una scommessa tra le donne: “chi scoprirà l’identità di Lady Whistledown vincerà una grossa somma di denaro”. Nella sua instabilità finanziaria, Cressida si prende il merito di essere l’editore dell’opuscolo. Penelope, disperata dentro, scrive una pagina con l’intenzione di negarlo e salvare il suo lavoro da anni di sforzi. Il problema nasce quando Colin viene a conoscenza del piano della sua amata e teme di subirne le conseguenze, facendole, insomma, sentire la censura della società conservatrice londinese.

Da un lato, il libro dimostra l’erotismo caratteristico della storia d’amore tra Colin e Penelope, che ha un ritmo perfetto, prima di arrivare al primo bacio, poi all’atto di massima temperatura sessuale e poi al matrimonio. Allo stesso tempo, tra loro nascono una rivalità di ego e un’ammirazione repressa da parte di Colin. L’affascinante viaggiatore si sente inutile all’ombra dei fratelli Bridgerton, che hanno ben chiari obiettivi di vita, e anche di fronte al talento di sua moglie Penelope. In qualche modo, in questa storia, la minaccia di Cressida realizza l’effetto di essere una bomba pronta ad esplodere. C’è un dilemma tra rivelare la verità o chiedere alla coppia di pagare dei soldi perché lei rimanga in silenzio.

Si presume che Cressida, nella nuova stagione della serie, avrà un ruolo maggiore. In altri casi, Shonda Rhimes e Netflix hanno inventato personaggi ai quali hanno dato particolari archi drammatici, come, da un lato, la truccatrice e l’unica persona a conoscenza del segreto di Penelope, Genevieve Delacroix, e dall’altro, i proprietari di il bar, Will Mondrich e sua moglie. Allo stesso modo, Lord Debling, il corteggiatore di Penelope, non appare mai nel libro, ma apparirà negli episodi della nuova stagione.

Questo è il paragrafo con un grosso spoiler. In un aneddoto del passato, il libro rivela come Penelope abbia creato un marchio anonimo nella sua infanzia e che sia rimasto coerente per anni. Lady Whistledown nasce quando l’amico di famiglia Featherington legge per caso uno dei suoi testi. Stupito, vede in lei molto talento e decide di istruirla nel mondo dell’editoria di riviste, oltre a conservare i suoi risparmi in banca. Ricordiamo che lo scrittore ha una grande fortuna. Nel testo di Julia Quinn è un personaggio originale, un gentiluomo liberale di un’epoca in cui era uno scandalo vedere una donna fare affari.

In generale si trattava di alcuni spoiler sul libro “Seducing Mr. Bridgerton”, da cui è tratta la terza stagione della serie Netflix. I lettori della saga si aspettano colpi di scena per Colin e Penelope molto simili ai conflitti della letteratura, ma con il rafforzamento del dramma di altri personaggi, come Lady Danbury, Eloise Bridgerton e il resto dei fratelli della famiglia. Se non ci fosse dato questo, la suspense caratteristica dell’opera smorzerebbe il dramma.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Eva Baltasar pubblica ‘Ocaso y fascinación’, un travolgente romanzo sulla precarietà: “Mi annoia che la letteratura sia comoda”
NEXT La figura di Delibes unisce le Fiere del Libro di Madrid e di Valladolid