Il libro ‘Quando il mondo è più grande’ ovvero come farti innamorare della storia ‘brutta’

Il libro ‘Quando il mondo è più grande’ ovvero come farti innamorare della storia ‘brutta’
Il libro ‘Quando il mondo è più grande’ ovvero come farti innamorare della storia ‘brutta’

Non mi è mai piaciuto Superman (mi scuso con i fan di Henry Cavill). Capisco che sia un essere che viene da un altro pianeta, ma crescendo sulla Terra qualche vizio mondano dovrebbe averlo contagiato.

[Amor, suspense y superación personal: así es ‘El corazón del samurái’, la novela de la primavera]

Tutti i mortali hanno le nostre miserie: bassa autostima, crederci l’ombelico del mondo, problemi con papà, odiare il formaggio come concetto in generale… ma non Superman, perché non spende soldi in difetti. È nobile fino all’eccesso e sceglie sempre la via del bene sopra ogni altra cosa.

Sappiate che sono molto favorevole a che salvi sempre il mondo, per la parte che riguarda l’umanità, ma come personaggio mi sembra piatto, noioso, insipido. Ed è quello Ho sempre sofferto di una strana, contorta debolezza per gli antieroi.

Copertina di “Quando il mondo sarà più grande”

Preferisco Lex Luthor, Loki (parlando dei problemi di papà), un Chuck Bass Gossip Girl e una regina malvagia come Blair Waldorf. La mia droga narrativa sono i personaggi disfunzionali, un po’ spezzati, con spigoli così taglienti da tagliare. Con la possibilità anche di cambiamento, aprendo un lungo cammino per raggiungere la redenzione, ma senza perdere la propria essenza. E da quell’idea è nata Lúa, la protagonista di Quando il mondo sarà più grande.

Quando diventi un meme

Lúa avrebbe potuto interpretare il ruolo di una fastidiosa secondaria nella storia d’amore di qualcun altro, ma volevo darle la sua voce. Ho preso il suo arco di trasformazione come una sfida per convincere i lettori a vivere la propria vita nemici degli amanti con lei e finire per innamorarsene qualcuno che si definisce “il cattivo” nel primo capitolo. Perché sì, sbaglia così tanto che punta i piedi all’inferno.

Appartiene al ramo più disonorevole del giornalismo, è l’esuberante conduttrice di talk show di un famosissimo programma televisivo e la sua missione è quella di spezzare emotivamente gli ospiti in diretta. Non si tratta di un’esagerazione che obbedisca a esigenze narrative; È praticato da anni in televisione. Qualunque cosa serva per lui Spettacolo e valutazioni del pubblico.

Ed è proprio questo Spettacolo il detonatore della bomba che è Lúa. Un segreto svelato davanti alle telecamere fa esplodere in aria la sua vita privata e segna l’inizio del suo incubo personale, radiografato in un secondo su televisione, social network e riviste. Questo è il tuo punto di partenza. Come lei ben riassume: “Capisci di essere nella merda quando diventi un meme.”

Presente e passato, insieme

Lúa scappa, è la sua specialità quando le cose si mettono male, e in un impeto di rabbia decide di tornare nel luogo in cui è nata e cresciuta, una piccola cittadina costiera del nord che non è più sicura di poter chiamare ‘ casa’ e che si è lasciata alle spalle (per sempre, pensavo) sette anni fa.

Tornare qui è stata una pessima idea.. Perché quando scappi nello stesso posto da cui sei già scappato una volta, non solo porti con te i tuoi problemi, ma anche quelli che hai lasciato continuano ad aspettarti.

La cosa più difficile nello scrivere questo romanzo è stata non cercare di controllare (inutilmente) un personaggio così viscerale. che litiga perfino con un distributore automatico. La cosa più complicata è stata raccontarlo in due parti, intrecciandole in modo che il passato fosse un altro protagonista nel presente. Solo lo sviluppo dell’elenco per combinarli mi ha richiesto un mese e mezzo di lavoro.

Quando unisci umorismo e dramma

Se mi fai scegliere tra ridere e piangere, prenderò entrambe le opzioni, combinate contemporaneamente. Ho una particolare ossessione nel far ridere nel momento più drammatico e persino inappropriato. Lúa mi ha aiutato molto con i suoi nervi. Il suo dramma e la sua capacità di rendersi ridicolo sono sorprendentemente compatibili.

A parte la trama romantica, di cui non parlerò per non cadere nel spoiler e rovinarlo, c’è un tema molto presente in questo romanzo: l’amicizia. volevo davvero esplorare il “dolore” che si soffre per quegli amici che lasciamo lungo la strada, senza sapere bene come. Quando si tratta di una relazione d’amore, il dolore causato dalla perdita è più che conteggiato, tuttavia, l’assenza di un’amicizia lascia un vuoto di cui non siamo così abituati a parlare.

Invidia del tuo carattere

Non sono nessuno dei miei protagonisti, anche se tutti hanno una piccola parte di me. Lúa potrebbe essere l’ultima. Proprio le differenze che ci separano sono ciò che mi ha portato a inseguirlo, e sì, anche a invidiare certi aspetti del suo carattere. Si muove d’impulso e questo lo fa finire in posti in cui non vuole essere. Anche così, sono affascinato dalla sua audacia. Si lancia come una freccia e poi ne deve sopportare le conseguenze, ma non lascia in sospeso un solo “e se avesse fatto questo o quello”.

Sua nonna Renata, che è una strega e anche piuttosto saggia, dice che è una kamikaze. Anche se nel profondo è orgogliosa di sua nipote, perché “ha amato, ha perso, e tuttavia ci ha riprovato”. Ed è convinta che quando arriverà alla fine della sua vita e si guarderà indietro, i suoi rimpianti le peseranno ben poco. Ci credo anch’io.

Se sei arrivato fin qui, posso solo chiederti di dare una possibilità a Lúa. All’inizio potresti trovare difficile entrare in empatia con lei o potresti adorarla dal primo minuto (non io, ma alcuni lettori lo dicono), ma se quello che stai cercando è innamorarti, frustrarti, ridere e divertirti emozionato, lei è la tua ragazza. Aggiungi al cocktail una cittadina costiera, un amore proibito, un mistero da risolvere e mescolare.

[‘Purasangre’: la historia de una desaparición ambientada en Euskadi, con dos ertzainas y cargada de denuncia social]

Sono chiaro che Lua non salverà il mondo (ci fideremo sempre di Superman per questo), ma lo rende un po’ più divertente. Ed è anche importante.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Libro con paesaggi brasiliani dipinti a mano, rubato nel 2008, recuperato
NEXT Novità editoriali da Kultrum Books