Grupo Planeta ha annunciato che Milei ha trasferito i diritti economici del suo nuovo libro

Grupo Planeta ha annunciato che Milei ha trasferito i diritti economici del suo nuovo libro
Grupo Planeta ha annunciato che Milei ha trasferito i diritti economici del suo nuovo libro

Il nuovo libro di Javier Milei si intitola “Capitalismo, socialismo e trappola neoclassica”

Editoriale Planeta ha annunciato in un comunicato che il presidente Javier Mileiha rinunciato ai diritti economici del suo libro Capitalismo, socialismo e trappola neoclassica. “Il Grupo Planeta informa che questo pomeriggio, mercoledì 22 maggio 2024, ci è stato debitamente informato che il Sig. Il presidente della Nazione Javier Milei trasferisce i diritti economici alla sua opera”. consultato da Infobae Culturaresponsabile Comunicazione e Stampa della filiale argentina della società spagnola, ha affermato che non c’era “nient’altro” da aggiungere.

“Come paghiamo il Luna Park? La casa editrice Planeta – che pubblica il libro – cede le royalties a una società. Non costa un centesimo allo Statocome nessuna delle mie altre attività”, aveva dichiarato martedì il presidente in dialogo con il segnale La Nación+.

L’edizione di questo nuovo libro del presidente Milei è preceduta da una polemica clamorosa e lontana dalle consuete modalità di diffusione di questo tipo di pubblicazioni. Innanzitutto, la presentazione sarebbe dovuta svolgersi durante la Fiera del Libro, negli stessi locali del Rural ma in una cornice insolita per l’incontro letterario: la corte centrale dello spazio. Alla fine, lo stesso presidente ha confermato che si sarebbe arreso.

“Non lo presenteremo alla Fiera del Libro perché mia sorella sta portando avanti quella trattativa e c’è un livello di ostilità nei miei confronti e nei confronti della nostra gente che ci fa sospettare che ci sia un tentativo di sabotare la presentazione e facciamo, “, in stile kirchnerista, in modo violento”, ha dichiarato Milei alla radio L’osservatore.

Al Luna Park viene presentato il nuovo libro del presidente Javier Milei

“Ha parlato di minacce infondate. Abbiamo detto che la Nazione non voleva partecipare alla fiera e che voler utilizzare lo spazio come vetrina ci sembrava una contraddizione, ma niente di più”, ha risposto il presidente della Fondazione El Libro, Alejandro Vaccaro, dialogando con il canale C5N. In quell’intervista ha anche detto che dalla presidenza “hanno dichiarato fin dall’inizio di voler fare la presentazione in pista, con schermi giganti”. “Questo non ha nulla a che fare con la presentazione di un libro, ma con uno spettacolo e questa organizzazione ci supera”, ha spiegato.

L’opera è di 375 pagine, secondo quanto ha raccontato il presidente Infobae Cultura, parla di Economia e Politica. “La prima parte”, ha detto Milei, “sono discorsi politici, così addolcisco gli occhi dei lettori… Nella seconda parte ci sono diversi articoli, uno dal punto di vista del pensiero economico, un altro dalla prospettiva della crescita….”

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Consegnati 1.500 libri “Giunte Invincibili per adolescenti”.