“Pop-up Elmer”. Perché l’importante è essere te stessa, unica e speciale

“Pop-up Elmer”. Perché l’importante è essere te stessa, unica e speciale
“Pop-up Elmer”. Perché l’importante è essere te stessa, unica e speciale

Ci siamo incontrati Elmer nell’ormai lontano 1989, ma la sua storia è ancora viva. Questa storia si è riempita ottimismo milioni di cuori, più di otto milioni di copie. È il libro ideale per insegnare ai più piccoli l’importanza di accettazione di sé. In un mondo di elefanti, sono tutti grandi, grassi, con grandi orecchie, una grande proboscide al posto del naso e la pelle grigia, ma ognuno ha le sue caratteristiche, più alto, con più pelo nelle orecchie, con occhi più grandi o la coda più lunga.

Elmer è così famoso che ha persino la sua giornata. Il 27 maggio è il giorno di Elmercioè il giorno dell’amicizia, del cameratismo, dell’autostima, della diversità…

Ma Elmes lo è completamente diverso. In realtà anche lui è grosso, grasso, con le orecchie grandi, un grosso tronco al posto del naso, ma il suo colore non è grigio. La sua pelle è di un colore diverso, anzi, di tanti colori: verde, giallo, rosso, nero, bianco, rosa, blu, tutti i colori che puoi immaginare. Tra tanti elefanti grigi, Elmer si vede da lontano, spicca nel branco.

Una notte Elmer non riesce a dormire, non è molto contento del suo colore, vorrebbe essere un elefante grigio, come tutti gli altri, quindi cerca un modo per nascondere il colore della sua pelle, quindi… non lo farò dimmi di più, leggi o leggi questo libro affascinante per te e ti divertirai.

Con Elmer lavorerai valori: Elmer è davvero un elefante amichevole E compassionevolel’ideale per lavorare il amicizia; Elmer, nonostante sia diverso, tiene ai suoi compagni di classe, ai suoi amici, gli piace giocare con loro e farli ridere; ci mostra che è quello autentico compagnia; Elmer sa di essere diverso dagli altri, non ha lo stesso colore, ma si sente orgoglioso di quello che è, ecco perché è il personaggio ideale per lavorare sull’autostima, per insegnare ai bambini l’importanza di amare e accettare se stessi, qualunque essi siano. Elmer è un elefante multicolore che si distingue dagli altri elefanti grigi, ideale per lavorare sulla diversità, per insegnare ad accettare gli altri così come sono.

Dall’anno 89 I libri di Elmer sono cresciuti: Elmer e il regalo, Cerca e trova i colori di Elmer, Elmer e il tesoro perduto, La grande famiglia di Elmer, Elmer va a fare una passeggiata, Una giornata con Elmer, Il grande giorno di Elmer (quando ha compiuto 30 anni), Dov’è Elmer?, Elmer e la farfalla, Elmer e il serpente, Che bella idea Elmer!, imparo a leggere con Elmer, Elmer e la sua banda, Buon Natale Elmer, Elmer E emozioni, Elmer e colori, Elmer e la canzone, Le avventure di Elmer, Elmer e il mostro, Elmer è speciale, Elmer, preparati…, Elmer e l’arcobaleno Elmer e nonno Eldo,Elmer è tornato!, Elmer e il canguro, Elmer e la neve, Elmer e Wilbur, Elmer e gli ippopotami, Colora con Elmer, oltre a quelli speciali e quello che presentiamo oggi in un bellissimo Pop-Up. Con loro puoi goderti tutta la famiglia.

I piccoli lettori consigliano: Rafael Carmona Leiva, studente del 2° anno dell’ESO “Questa è la terza volta che leggo Elmer e ogni volta mi ha detto qualcosa di nuovo. La storia di questo elefante è molto importante perché ti insegna che la prima accettazione è la tua, se non ami te stesso non importa se tutto il branco ti ama. E quello che succede a Elmer succede a tanti bambini che si infangano, si travestono, fingono di essere come tutti gli altri. È un errore, perché la bellezza sta in quella differenza, nell’avere tanti colori oltre al grigio”.

Elmer Pop-Up” Ha 16 pagine e in ognuna di esse, oltre al suo grande messaggio, abbiamo Apparire che danno vita e movimento al racconto, alette da sollevare e ripiegare. Copertina e impaginazione in cartoncino rigido, formato 26×26. Con questo volume avrete tante riletture.

Attività con la tua lettura: Possiamo creare un nuovo libro Elmer: Elmer visita la nostra classedove viviamo una nuova avventura di cameratismo, autostima e, soprattutto, accettazione di tutti gli studenti della nostra classe.

Paternità:

David McKee, Devon, Inghilterra. Scrittore e illustratore. Ha studiato alla Plymouth School of Art e all’Howsen College of Art di Londra. Ha iniziato a disegnare fumetti per giornali e riviste. La sua grande creazione è Elmer, ma ha più libri pubblicati in Spagna, tra questi notiamo: La storia di Tucano, La triste storia di Veronica, I due ammiragli, Bianco e nero e Odio il mio orsacchiotto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “I libri coreani incontrano i lettori di tutto il mondo” a Parigi
NEXT La ONG Casa de 20 realizza una nuova “Semina di libri” con l’arrivo dell’Inverno – Il Ritratto di Oggi