Il Comune di Navalmoral de la Mata propone letteratura e cultura dal 31 maggio all’8 giugno

Il Comune di Navalmoral de la Mata propone letteratura e cultura dal 31 maggio all’8 giugno
Il Comune di Navalmoral de la Mata propone letteratura e cultura dal 31 maggio all’8 giugno

Il Comune di Navalmoral de la Mata propone letteratura e cultura dal 31 maggio all’8 giugnoASSEGNATO

Il Comune di Navalmoral de la Mata, attraverso l’Assessorato alla Cultura presieduto dall’Assessore Cristina Marcos, ha recentemente presentato un ampio programma di attività per la XXXIV Fiera del Libro che comprende letteratura e cultura dal 31 maggio all’8 giugno. Allo stesso modo, ha sottolineato che sia il manifesto della fiera che quello del Premio Encina de Plata, “sono stati realizzati con altruismo” dal prestigioso pittore locale Juan Núñez-Romero Cortés, al quale l’assessore ha espresso la sua gratitudine. La fiera prevede due mostre itineranti presso la Fondazione Concha e la Biblioteca Comunale Domingo Quijada, dedicate rispettivamente all’autore José Saramago e al concetto di Easy Reading, una soluzione che rende possibile l’accesso alle informazioni alle persone con difficoltà di comprensione della lettura.

Inoltre, nella Plaza del Jardincillo saranno aperti gli stand dei librai che offriranno un’ampia varietà di libri e novità letterarie. Saranno aperti mattina e pomeriggio. In questi giorni si terranno presentazioni di libri, dialoghi con autori, spettacoli per bambini e teatrali e omaggi a personaggi letterari come Gloria Fuertes. Tra gli autori degni di nota che parteciperanno a questa edizione figurano, tra gli altri, Alfonso Goizueta.

All’interno della programmazione, il 7 giugno verrà assegnato, con una prestigiosa giuria presieduta da Luis Mateo Díez, il XVIII Premio Encina de Plata, Premio Cervantes 2023. Il programma del municipio prevede anche rappresentazioni e spettacoli come quello della compagnia Cazando Gamusinos con ‘ Oh pera, perita, perita’; Anche Gabino Sánchez Llamazares con la presentazione del suo libro ‘Dimenticherai il mio nome?’ La Fiera del Libro coinciderà con Calle Teatronal con una divertente edizione speciale con musica, Fernandula y Lulo e Los Trotacuentos.

Il pubblico potrà assistere anche ai Dialoghi con Pilar Galán, che in questa occasione vedrà la partecipazione di Cristina Morató, giornalista, scrittrice e regista di programmi televisivi spagnoli. Il programma si concluderà l’8 giugno con la presentazione del libro ‘La forza dei morti’ di Gonzalo Pérez Sarró.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Desertificazione, quando il territorio cola”, il nuovo libro del Water Economy Forum
NEXT Ha venduto cinque milioni di libri con “I’m Pilgrim” e torna dieci anni dopo con il thriller estivo