Il metodo di una donna di Vitoria per imparare lo spagnolo che sta conquistando i Paesi Bassi

Il metodo di una donna di Vitoria per imparare lo spagnolo che sta conquistando i Paesi Bassi
Il metodo di una donna di Vitoria per imparare lo spagnolo che sta conquistando i Paesi Bassi

Maitena BerruecoVittoria-Gasteiz 23/06/2024 07:00

Sono già 6 i libri pubblicati, ad oggi, dalla Vitorian.Editoriale Euskadi


  • Ha già venduto 7mila libri e le scuole olandesi sono interessate a utilizzarli


  • Ha pubblicato sei libri e sta già lavorando ad una linea per bambini “con Macarena e Carlitos come protagonisti”


  • Amaya Gasull è arrivata in Olanda 23 anni fa “per amore” e lì dirige l’accademia “La Española”.

Nel 2001, Amaya Gasull si trasferì “per amore” a più di 1.300 chilometri dalla sua nativa Vitoria in cui vivere Rotterdam (Olanda). Un nuovo inizio, in un paese diverso e con una nuova lingua, che “ho imparato abbastanza velocemente perché sono brava”, non sono stati ostacoli per la nostra protagonista, che è riuscita a creare la sua piccola Spagna con ‘Lo spagnolo’.

Questo accademia per insegnare lo spagnoloha iniziato “con solo due studenti” e oggi ha 17 insegnanti e insegna la lingua più di 400 olandesi. “È sempre pieno, gli olandesi sono sempre più ossessionati dall’imparare lo spagnolo perché amano viaggiare e scoprire posti nuovi”, spiega il direttore.

Questo vittoriano, che studiava Pedagogia Speciale all’Università di Salamanca e scriveva “compulsivamente” fin da giovanissimo, si rese presto conto che insegnare lo spagnolo in terra olandese richiedeva un manuale: “Mancava il materiale per agganciarsi, con cui ridevano e, allo stesso tempo, imparavano”.

Amore e grammatica

Questa mancanza gli ha permesso di continuare la sua passione per la scrittura e così Nasce la storia d’amore letteraria di Jan Willem e Isabel, un olandese che si innamora di una ragazza di Vitoria. Dalla sua mano, il lettore testimonia il futuro della coppia, apprende aspetti della cultura dei Paesi Baschi e anche la grammatica. Sì, la grammatica: «Funziona benissimo» imparare, ad esempio, «l’uso del congiuntivo quando si vede come il carattere esita».

Ha venduto più di 7.000 copie nella sua accademia di Rotterdam.Editoriale Euskadi

{{ #carte }}

{{#section.link.href}} {{section.link.title}} {{/section.link.href}}

{{titolo.dati}}

{{ /carte }}

IL sei libri che è stato pubblicato finora, hanno illustrazioni di diversi angoli della capitale di Álava, Bilbao e in altri luoghi dei Paesi Baschi, perché dobbiamo rompere gli stereotipi e che “non si limitano ad associare lo spagnolo a Siviglia e al flamenco”. Per questo motivo, questa vittoriana è affascinata dal fatto che ad Aruba o Curaçao, le isole olandesi dei Caraibi dove risiede e dove vengono utilizzati i suoi manuali, “ci sia gente in questo momento che dice: vado a Treviño”.

In totale, questo autore ha venduto più di 7.000 copie alla sua accademia di Rotterdam e sempre di più scuole olandesi Quello sono interessati a usarli nelle loro aule. Attualmente sta infatti lavorando all’adattamento dei testi per l’uso nelle scuole.

Dopo 23 anni trascorsi a Rotterdam, Amaya e la sua famiglia sono tornati a Vitoria.Editoriale Euskadi

Questa insegnante, regista, imprenditrice e scrittrice, nonché madre di quattro figli, è riuscita a ritagliarsi uno spazio nei Paesi Bassi e lo ha fatto rimanendo fedele alla sua essenza, “a poco a poco e mettendo molto impegno amore in quello che faccio”, come le piace chiarire. Una filosofia che lo ha portato a Non firmare con un editore per evitare di distorcere i tuoi libri. “Mi avevano avvertito che sarebbe stato impossibile accedere alle scuole olandesi” e “ce l’ho fatta”, si congratula con se stesso. Certo, il fatto che non si sia concretizzato un accordo con quella casa editrice per pubblicare i suoi libri non diminuisce l’entusiasmo di questa scrittrice di trovare, magari, in futuro un altro editore più simile a lei e alle sue creature, i suoi libri.

Macarena e Carlitos, la linea per bambini

Nelle pagine dei libri di Amaya, Isabel e Jan Willem si sono già sposati e i loro due figli, Macarena e Carlitos saranno i protagonisti della linea bambino in cui ora è immersa e che racconterà come la piccola Macarena arriva a Vitoria senza parlare spagnolo e come lo impara.

‘Tutto sotto controllo’ è il titolo del suo ultimo libro.Editoriale Euskadi

‘Tutto sotto controllo’ è il titolo dell’ultimo libro di Amaya Gasull, un riflesso di come a lei stessa piace avere le cose nella sua vita, e sembra che ci riesca. Con ‘La Española’, che si conclude a Rotterdam, Amaya e la sua famiglia ritornano alle loro radici basche e ora le avventure dei loro personaggi saranno più che mai ‘made in’ Vitoria perché non avranno come ambientazione solo Vitoria e i suoi dintorni , ma che sono scritti da qui, contengono audio e video realizzati “dalla nostra famiglia e dai nostri amici” e sono anche stampati nella capitale di Alava. Libri vittoriani per insegnare lo spagnolo in Olanda. Là non c’è niente.

Iscriviti alla newsletter di Informativos Telecinco e ti comunicheremo le novità nella tua email.

Seguici sul nostro canale WhatsApp e scopri tutte le novità del momento.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT La vicina di Lydia Davis, serie di luglio