Ayacucho: La polizia in abiti civili ha sventato un assalto a un autobus in autostrada


Il tuo browser non supporta l’audio HTML5

Un poliziotto, vestito in abiti civili, sventato l’assalto ad un autobus con passeggeri che era partito da Andahuaylas, nella regione di Apurímac, diretto alla città di Lima. Grazie al loro intervento, i malviventi sono fuggiti senza rubare alcun oggetto e con tutti i passeggeri in salvo.

Secondo fonti della Polizia Nazionale del Perù (PNP), tutto è accaduto quando un gruppo di assalitori ha fermato un autobus della compagnia JIRHE, nel distretto di Ocros, provincia di Huamanga, Ayacucho, quattro ore dopo che il veicolo era partito da Andahuaylas.

A quel punto, sei aggressori hanno piazzato pietre sulla strada e, con armi da fuoco, hanno deviato l’autobus, che trasportava 45 passeggeri, tra cui il poliziotto in questione vestito in abiti civili. Poi hanno costretto l’autista dell’autobus ad attraversare un’area aperta.

I criminali hanno costretto tutti i passeggeri a scendere dall’auto e a sdraiarsi a terra nell’oscurità. Quando in quel momento l’ufficiale di polizia ha estratto la pistola e ha iniziato a sparare, i criminali hanno risposto, ma Alla fine sono fuggiti.

--

Ti consigliamo

Immagine dell'articolo

Azioni legali

Dopo lo scontro, l’autobus è rimasto forato a causa dell’impatto di alcuni proiettili. Successivamente i passeggeri hanno presentato reclamo al Stazione di polizia del distretto di Ocros.

Diverse ore dopo, sono arrivati ​​nella città di Humanga, ad Ayacucho, dove sono riusciti a riparare i buchi nei finestrini dell’autobus causati dagli spari per poter proseguire il loro percorso verso la città di Lima.

#Venezuela

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

-

PREV Sette ospedali forniranno servizi di aborto sicuro a Puebla
NEXT Massacro di La Libertad: cronologia dell’omicidio di 10 lavoratori della compagnia mineraria Poderosa a Pataz