I residenti di Neira e Villamaría forniscono input per il Piano di Sviluppo Comunale

I residenti di Neira e Villamaría forniscono input per il Piano di Sviluppo Comunale
I residenti di Neira e Villamaría forniscono input per il Piano di Sviluppo Comunale

LA PATRIA | MANIZALES

I sindaci che compongono la Area Metropolitana (AM) del Centro Sud di Caldas (Neira, Villamaría, Manizales e Palestine) stanno costruendo i rispettivi piani di sviluppo comunali.

Per questa ragione, LA PATRIA ha parlato con 12 cittadini (tre per ogni comune) per conoscere, attraverso loro, le priorità che i leader non dovrebbero trascurare per poterle inserire nel documento che servirà da tabella di marcia per i prossimi quattro anni.

Oggi mostra ciò che gli abitanti di Neira e Villamaria. Domani parleranno quelli di Manizales e della Palestina.

Da Neira

Fredy Muñoz, maggiore della polizia in pensione e leader sociale

*Un Piano di Sviluppo deve coniugare non solo l’esperienza, ma anche la proiezione. È necessario continuare a rafforzare lo sviluppo rurale con le infrastrutture stradali. Non si possono dimenticare la pavimentazione, le lastre di impronta.

*Va potenziato l’acquedotto multidistrettuale, che era avanzato, ma è necessario andare avanti con questo megaprogetto. Allo stesso modo occorre prendersi cura dei bacini idrografici, il comune deve essere rafforzato sul fronte dell’istruzione e l’università deve essere portata nelle aree urbane e rurali.

*Realizzare un importante esercizio di sviluppo tecnologico affinché Neira possa ospitare un’istituzione simile a Bios.

*È importante che il centro di macellazione continui a essere rafforzato per garantire la macellazione del bestiame e avvantaggiare i comuni del nord di Caldas.

*È necessario un rafforzamento urbano delle strade e un Segretariato per i trasporti.

Carlos Alberto Restrepo Serna, residente

*Vorrei che il Piano di Sviluppo che l’Amministrazione sta preparando prevedesse, per il villaggio di Pueblo Rico, l’illuminazione della strada Cielito Lindo fino alle prime case di caccia.

*Vorrei una revisione della rete fognaria e il completamento della pavimentazione della strada che da Neira porta al nostro sentiero.

Clara Elena Duque Salazar, ex consigliera

*Un tema importante per il Comune che deve essere inserito nel Piano di Sviluppo di questo quadriennio è la viabilità urbana. Questa è un’esigenza molto sentita, così come la ristrutturazione del sistema fognario e, anche, pensare ad alcune strade del comune perché abbiamo marciapiedi molto deteriorati e marciapiedi stretti, al punto che i pedoni sono minacciati quando le auto passano velocemente.

*Un’altra priorità è la strada Neira-Manizales perché abbiamo un tratto in pessime condizioni e dobbiamo includerlo perché ormai proveniamo dall’Area Metropolitana (AM). Deve essere un progetto per entrambi i piani di sviluppo. *Un altro punto focalizzato sull’AM è il turismo per Neira. Senza partire da questo dato, vediamo che il comune è cresciuto in termini di turismo. Pertanto, dobbiamo realizzare un turismo responsabile, rispettoso dell’ambiente, con le nostre fonti d’acqua, quindi sarebbe bene che il consiglio comunale del turismo si attivasse per proiettare Neira come destinazione turistica.

Da Villamaria

Óscar Hoyos Vásquez, leader sociale ed ex consigliere del villaggio di La Floresta

*La più grande mancanza è l’acqua e le fognature. L’acqua continua ad essere una risorsa con grandi difetti e fragilità. La rete stradale è insufficiente per lo sviluppo e la crescita del comune.

*Va incluso anche il problema del consumo di sostanze allucinogene e delle zone rurali, perché Villamaría ha una vocazione agricola. Il problema della monocoltura di avocado è un ecocidio per il comune, che un tempo disponeva di un’immensa ricchezza d’acqua con copertura vegetale autoctona, e sta subendo un impatto preoccupante.

*Villamaría necessita di semafori e la strada di accesso alla Florida (attraverso Pintucales) è preoccupante perché non c’è stata una leadership forte ad aver chiesto che Invías lasciasse l’autostrada Pintucales-Molinos-La Florida a doppia corsia. In questo momento questo settore presenta difficoltà di trasporto: per uscire da Villamaría bisogna salire alla rotonda del Crematorio de Jardines e raggiungere La Fuente. La priorità è che questa strada sia abilitata in entrambe le direzioni. Si è sempre detto che La Florida provi una certa apatia per Villamaría. Dobbiamo avere una strada che integri questa comunità con il comune e che imponga tasse.

*Per quanto riguarda il turismo, Villamaría ha delle offerte, ma la maggior parte è in mano a privati ​​e non è possibile pianificare lo sviluppo di attività turistiche. Bisogna impegnarsi affinché questo bene privato possa essere anche comune.

Ferney Valencia Marín, volontario ambientale

*Nel comune non sono presenti semafori in alcuni punti durante le ore di punta. Sono necessari anche programmi di risocializzazione per far uscire le persone dalla dipendenza.

*Dal punto di vista ambientale è necessaria una compostiera comunale. Cioè un deposito dove vengono scaricati i rifiuti organici che attraverso un processo biologico vengono trasformati in terreno ricco di sostanze nutritive, per cui la parte organica dei rifiuti deve essere classificata. Devono esserci programmi di riciclaggio, in particolare prendendosi cura degli oli e dei rifiuti elettronici perché sono contaminanti.

*L’educazione ambientale deve essere inclusa anche nel senso di guidare il pensiero ambientale nelle scuole e nelle università perché generiamo un’impronta di carbonio con le nostre azioni.

Rubén Darío Marín Pérez, direttore dell’Unità Turismo

*È importante che il Piano di Sviluppo tenga conto del turismo nel nostro Comune affinché aziende, operatori, guide turistiche e birdwatcher si distinguano nell’iniziativa.

*Villamaría ha diversi problemi riguardo al turismo perché Manizales, in alcune attività, si identifica con ciò che Villamaría deve essere turismo. Ad esempio, nell’International Coffee Queen, alla Fiera di Manizales, i media hanno indicato che i candidati si trovavano a Nevado del Ruiz, ma non hanno specificato che il vulcano appartiene a Villamaría. Per questo motivo abbiamo bisogno di un’identità di marca e di una segnaletica in modo che la comunità conosca il turismo che il comune offre.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Avvertono che il rischio continua nella zona dove l’acqua ha minato il burrone
NEXT Hanno arrestato 7 persone in possesso di armi da guerra