Scandalo in Coppa Argentina: il Tigre è squalificato

Scandalo in Coppa Argentina: il Tigre è squalificato
Scandalo in Coppa Argentina: il Tigre è squalificato

La partita in cui il Tigre ha battuto il Chacarita per 1 a 0, per il 32esimo turno della Coppa d’Argentina sul campo dell’Arsenal de Sarandí, è stato squalificato al 5′ della ripresa per un attacco al giocatore Fernando Brandanche ha ricevuto una bottiglia in faccia lanciata da una bancarella.

L’attacco è avvenuto dopo che l’arbitro Ariel Penel ha espulso il centrocampista del Tigre per doppia ammonizione. Agostino Cardozoe pochi istanti dopo che il “Matador” passava in vantaggio con un gol di Brahian Alemán.

La partita si è giocata senza la presenza dei tifosi Chacarita, con accesso vietato da una sanzione delle agenzie di sicurezza dopo gli episodi di violenza in cui un tifoso è morto il 3 febbraio, nel loro stadio San Martín, nella partita contro il Deportivo Maipú della Primera Nacional.

In ogni caso, diversi tifosi del “Funebrero” si sono avvicinati ai pressi dello stadio e hanno lanciato razzi e altri elementi pirotecnici.

Il gioco, però, non ha lasciato molto Tigre si è interrotta la possibilità di interrompere la serie negativa: in Coppa di Lega ha aggiunto un punto sui 18 giocati e quello di Alemán è stato il primo gol segnato finora dalla squadra in questa stagione, una situazione che ha il suo DT, Nestore “Pipo” Gorositosul filo del rasoio.

Pochi istanti dopo l’apertura delle marcature è arrivata l’interruzione della partita: Cardozo è stato espulso per doppia ammonizione, una folla di giocatori si è scatenata attorno all’arbitro e da una tribuna occupata dai tifosi Tigre Una bottiglia è stata lanciata e ha colpito l’uomo in pieno volto. Brandan.

Dopo diversi minuti di deliberazioni tra calciatori, allenatori, dirigenti e arbitri, l’équipe medica di Chacarita Lo ha riferito Brandan Non era fisicamente in grado di continuare e si è deciso di sospendere la partita.

Nelle dichiarazioni successive alla sua decisione finale, l’arbitro Penel ha indicato: “Tutti hanno visto quello che è successo. Il medico del Chacarita ha certificato che il giocatore non poteva proseguire e abbiamo sospeso la partita data la gravità dell’accaduto”..

“Ora passeremo la relazione al tribunale disciplinare e lì verrà presa la decisione che riterrà pertinente”ha concluso.

Il momento dell’aggressione a Tigre – Chacarita

Incorpora – https://publish.twitter.com/oembed?url=https://twitter.com/TyCSports/status/1760425095103693036&partner=&hide_thread=false


#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Droga a Chilecito: la quantità ritrovata è insolita per la provincia
NEXT Fruits of Chile e il Ministro dell’Economia analizzano la competitività del settore – Simfruit