l’abbraccio del Presidente e del Vicepresidente e l’incidente dovuto alla menzione di Julio Argentino Roca

l’abbraccio del Presidente e del Vicepresidente e l’incidente dovuto alla menzione di Julio Argentino Roca
l’abbraccio del Presidente e del Vicepresidente e l’incidente dovuto alla menzione di Julio Argentino Roca

Chi è Laura Richardson, il potente capo militare statunitense che arriva in Argentina e ha nel mirino l’avanzata della Cina nel paese?

Fin da piccola, Laura Jane Richardson sognava di volare. A soli 15 anni, infatti, consegue il brevetto di pilota di elicottero, passione che la porterà a diventare membro delle Forze Armate statunitensi, a combattere dall’aria in Iraq e Afghanistan e a intraprendere una carriera militare insolita per una donna di quel tempo fino a dirigere oggi, con il grado di generale, all’età di 60 anni, il Comando Sud degli Stati Uniti.

Richardson arriva in Argentina per incontrare il capo di stato maggiore Nicolás Posse e il ministro della Difesa Luis Petri ed è possibile che abbia anche un incontro con il presidente Javier Milei. Egli ha già affermato che una delle sue principali preoccupazioni è l’influenza della Cina nella regione, in particolare il possibile utilizzo militare della base spaziale cinese a Neuquén.

Richardson è la figlia di un medico e di un insegnante di Northglenn, in Colorado. Ha studiato psicologia alla State Metropolitan University e lì eccelleva nel nuoto, un’altra delle sue passioni che l’ha portata a diventare campionessa statale. “Sono estremamente competitiva”, afferma Richardson, ed è per questo che ha intrapreso la carriera militare nella quale si è arruolata nel 1986 per diventare generale a quattro stelle, il grado più alto in tempo di pace. Per saperne di più.

#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La sentenza del Tribunale di Cundinamarca ratifica la tutela di La Macarena, Meta
NEXT Prisoners Defenders porta a 41 il numero totale dei detenuti a causa delle recenti proteste a Cuba