Il memorandum svedese rafforzerebbe la battaglia contro le partite truccate –

Il memorandum svedese rafforzerebbe la battaglia contro le partite truccate –
Il memorandum svedese rafforzerebbe la battaglia contro le partite truccate –

Un memorandum proposto dal governo svedese garantirebbe maggiori poteri per elaborare e condividere i dati relativi alle sospette partite truccate.

Se approvato, il memorandum modificherebbe il capitolo 17, sezione 8 della legge svedese sul gioco consentendo agli operatori autorizzati di elaborare i dati personali dei giocatori in caso di sospetta partita truccata.

Le modifiche proposte consentirebbero inoltre uno scambio maggiore di informazioni tra l’ente regolatore svedese del gioco d’azzardo (Spelinspektionen), i licenziatari e le associazioni sportive in caso di sospetto di partite truccate.

Tuttavia, il memorandum rileva che i “dati personali” di un giocatore verranno trattati solo in determinate circostanze. Questi includono se i dati potrebbero determinare quale evento sportivo potrebbe essere stato interessato dalle partite truccate e la quantità di influenza che le sospette partite truccate potrebbero aver avuto.

Pertanto, il trattamento dei dati sarebbe “consentito qualora fosse necessario rivedere un gioco a pagamento allo scopo di individuare imbrogli, frodi e altre attività criminali” e “per controllare e segnalare modelli di gioco aberranti e sospetti di manipolazione dei risultati negli sport con riguardo alle scommesse”, si legge nella nota.

In relazione a quelli che la proposta definisce eventi sportivi “individuali”, i nomi delle persone coinvolte devono essere condivisi. Questo al fine di specificare quale evento sportivo potrebbe essere stato interessato.

“Un esempio di ciò è se i sospetti riguardano una partita di singolare di tennis e
il gioco deviante viene annotato sul numero di doppi falli di uno degli atleti”, si legge nella proposta.

La modifica entrerebbe in vigore il 1° dicembre 2024.

Lunga battaglia contro le partite truccate in Svezia

L’emendamento alla legge svedese sul gioco d’azzardo potrebbe avere un effetto positivo sulla battaglia in corso nel paese contro le partite truccate.

Nel 2021, la Federcalcio svedese ha sospeso quattro giocatori per violazioni di scommesse e partite truccate. I giocatori hanno ricevuto squalifiche rispettivamente di quattro, cinque, sei e sette anni.

Nell’ottobre dello scorso anno il governo svedese ha accettato di aderire alla Convenzione Macolin, un trattato europeo sulle partite truccate. Ciò richiede che le autorità cooperino con gli operatori e gli enti del settore del gioco d’azzardo per prevenire ulteriormente le partite truccate.

L’operatore statale Svenska Spel è stato strettamente coinvolto nella lotta alle partite truccate. Nel 2020 si è espresso contro le misure anti-partite truccate proposte da Spelinspektionen. L’opinione di Svenska Spel è che queste proposte lasciano ancora ampio spazio alla manipolazione della partita.

Tuttavia, nell’aprile 2023, ha cambiato tono e ha incoraggiato la Svezia a firmare la convenzione del Consiglio d’Europa contro le partite truccate.

Ente commerciale favorevole al movimento

In risposta al memorandum, gli organismi industriali presenteranno i loro pareri al Ministero delle Finanze svedese.

Le proposte sono state accolte positivamente dall’ente svedese per il commercio del gioco d’azzardo online Branschföreningen för Onlinespel (BOS). Gustaf Hoffstedt, segretario generale della BOS, ha elogiato la proposta del governo di migliorare la condivisione delle informazioni tra gli organismi industriali.

“A causa del GDPR e di altre leggi sulla privacy, ci sono ostacoli per le società di scommesse e le associazioni sportive nel cooperare contro le partite truccate, quando si tratta di scambiare informazioni sulle persone”, ha affermato Hoffstedt. “Il governo ora vuole rimuovere questo ostacolo, ed è ovviamente qualcosa che noi, dal lato del settore, accogliamo con favore”.

Ha continuato aggiungendo che una maggiore condivisione delle informazioni migliorerebbe gli sforzi della Svezia contro le partite truccate, che hanno prodotto risultati positivi “negli ultimi anni”.

“Una maggiore opportunità di scambio di informazioni tra le società di scommesse e le federazioni sportive rafforza ulteriormente la lotta contro le partite truccate”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Questa era la lussuosa rivoltella del leader del Clan del Golfo catturata a La Guajira
NEXT Uno youtuber di Cali è stato catturato per terrorismo e per porto e fabbricazione di armi a Ibagué