Breaking news

Finalmente il ponte Bailey per il Carretero verrà da Entre Ríos e non da Corrientes

Meno di una settimana dopo che le strade nazionali hanno vietato completamente la circolazione di automobili e veicoli pesanti sul ponte Carretero che collega le città di Santa Fe e Santo Tomé, l’agenzia inizierà con l’installazione di un ponte Bailey il cui arrivo nella zona è previsto per questo mercoledì.

La struttura metallica è già carica e il suo arrivo a Santa Fe è previsto questo mercoledì. Foto: DNV Press

In una dichiarazione ufficiale rilasciata martedì 2 aprile, l’organizzazione nazionale ha confermato di “aver avviato le azioni per mobilitare uno dei suoi ponti modulari metallici di emergenza di tipo Bailey verso Santa Fe”.

Guarda ancheA causa della chiusura dell’autostrada, i lavori sul ponte autostradale verranno eseguiti di notte

Un dato che ha attirato l’attenzione, perché diverso dalle notizie precedenti, è che la struttura in questione non arriverà dalla provincia di Corrientes, ma da Entre Ríos. Nello specifico, l’ente responsabile delle vie di comunicazione terrestre ha confermato che si tratta di “un ponte situato nel Campo Colón (Entre Ríos) dell’organizzazione” e che “questa alternativa è stata scelta rispetto alle altre attrezzature con sede a Curuzú Cuatiá per dare maggiore velocità e facilità di trasferimento.”

Campo La Guardia

La nota positiva è che “nel corso di questa giornata (martedì) è stato completato il caricamento dei componenti” in viaggio. Dalle strade statali è previsto l’arrivo domani (mercoledì) al Campo La Guardia del 7° Distretto della capitale e giovedì il posizionamento dei componenti e delle attrezzature di assemblaggio presso la testata orientale del viadotto, compresa la propria grande gru.

Una grande gru, di proprietà dello Stato, fa parte dei macchinari che serviranno per installare la Bailey. Foto: DNV Press

L’obiettivo dell’installazione del Bailey sul ponte autostradale è ripristinare il passaggio di tutte le modalità di trasporto pubblico passeggeri per facilitare la connettività sia delle città che del conglomerato.

6840a84281.jpgGuarda ancheL’autostrada chiusa e la sfida di organizzare il traffico che si prevede sarà caotico

Il ponte metallico, lungo 20 metri, ad unica corsia di passaggio, sarà posizionato sopra l’impalcato interessato con appoggio su tratti stabili su ciascun lato.

Gli operatori stradali hanno dovuto sostituire e aggiungere nuovi segnali informativi per i viaggiatori. Foto: stampa DNV

Come si ricorderà, la chiusura al traffico sul ponte è stata disposta venerdì 29 scorso per preservare la struttura interessata in uno dei suoi sostegni, con un progressivo decremento riscontrato nei controlli della scorsa settimana.

c28639d017.jpgGuarda ancheCaos del traffico: al blocco stradale del Carretero si aggiungono i lavori del ponte Salado

Al riguardo è opportuno segnalare che dopo la chiusura preventiva, nel livellamento effettuato sabato 30, si è confermata la stabilità del board, senza che si siano registrati nuovi cali. In tal modo è stata verificata la congruità della misura restrittiva adottata.

Segnaletica rinforzata

Da parte sua, la Strada Nazionale ha sostituito e rafforzato la segnaletica che indica la chiusura al traffico di Puente Carretero per riparazioni nei vari accessi a Santo Tomé e Santa Fe, in particolare sulla Strada Nazionale 19, autostrada per Rosario, allo svincolo di fronte a CILSA e sulla tangenziale ovest di Santa Fe.

La Strada Nazionale 19, l’autostrada per Rosario, lo svincolo di fronte alla CILSA e sulla tangenziale occidentale di Santa Fe, sono i principali punti informativi. Foto: DNV Press

Per quanto riguarda i controlli, restano postazioni in prossimità di entrambi gli ingressi, con la presenza dei vigili urbani di entrambi i comuni, dell’Agenzia per la sicurezza stradale, della Polizia provinciale e della Gendarmeria nazionale, in un lavoro coordinato.

eba10cc355.jpgGuarda ancheQuando sarà operativo il Bailey Bridge sull’autostrada e chi potrà utilizzarlo?

Sono state istituite delle deviazioni verso l’autostrada Santa Fe – Rosario come unico collegamento alternativo, con l’abolizione del pedaggio per le categorie 1, 2 e 3 nei caselli all’accesso Santo Tomé all’autostrada, grazie alla collaborazione delle Strade Provinciali.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Amsafé si unisce allo sciopero nazionale degli insegnanti lanciato questo giovedì da Ctera
NEXT Nuovo Centro Ricerca e Sviluppo per garantire un mining moderno – Potrebbe interessarti