opportunità di insegnamento – Escambray

opportunità di insegnamento – Escambray
opportunità di insegnamento – Escambray

L’educazione dei giovani e degli adulti nella provincia centrale è immersa nel terzo miglioramento del sistema educativo del Paese

Sancti Spíritus dispone di 34 centri per l’educazione dei giovani e degli adulti, distribuiti in tutti i municipi. (Foto: Ismary Fernández/Facebook)

Al fine di fornire conoscenza, miglioramento professionale, capacità di autoapprendimento, oltre a sviluppare una cultura generale, integrale e spirituale, l’educazione dei giovani e degli adulti a Sancti Spíritus si impegna nella sua missione sociale, alla ricerca di coloro che ad un certo punto della loro vita nella loro vita hanno abbandonato gli studi e oggi vogliono seguire quelle strade.

Secondo il maestro in Scienze dell’Educazione Lázaro Baracaldo Laureiro, responsabile del dipartimento dell’educazione giovanile e adulta della provincia, ad offrire una maggiore preparazione è l’impegno degli insegnanti dei suoi trentaquattro centri, sparsi in tutti i municipi.

Secondo il dirigente “questo è il livello delle opportunità perché diamo ai detenuti la possibilità di migliorarsi per raggiungere una migliore integrazione nella società. Nel caso dei membri del Ministero dell’Interno, possono raggiungere il livello secondario superiore e poi proseguire gli studi”.

Allo stesso modo, trova le sue porte aperte il programma di formazione e miglioramento dei giovani, che nasce dall’idea del leader della Rivoluzione, Fidel Castro, e viene ripreso dal Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez. a partire dall’identificazione dei giovani vulnerabili nella società e dalla selezione effettuata dalla Direzione del Lavoro e della Previdenza Sociale. “Possono optare per la formazione e l’ambito in ciascuna delle varianti: sesto grado, nono grado, livello secondario superiore, preparazione all’accesso all’istruzione superiore e all’istruzione tecnico-professionale”, ha commentato.

Secondo Baracaldo Laureiro “altri obiettivi sono gli analfabeti e i sottoscolarizzati, anche se nel territorio sono i più piccoli; “l’organizzazione scolastica nell’ambito del trattamento dei dati e del lavoro con tutti i documenti normativi in ​​questo tipo di insegnamento.”

“Le sette scuole di lingua sono una parte essenziale del nostro lavoro, sia per gli adulti che per i bambini, e il processo di preparazione degli insegnanti di diverse lingue per la cooperazione internazionale è una responsabilità”, ha osservato.

Il metodologo ha informato Escambray che all’interno delle caratteristiche dell’insegnamento stesso sono previsti tre percorsi di studio, a seconda del livello dello studente. Sono: la Scuola Obrero Campesina, la Scuola Secondaria Obrero Campesina e la Facoltà Obrero Campesina.

L’educazione dei giovani e degli adulti nella provincia centrale è immersa nel terzo miglioramento del sistema educativo del Paese, dove modifiche, cambiamenti e trasformazioni saranno messi in pratica per fornire agli studenti le conoscenze necessarie per contribuire al bene della società.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Lo studio rivela che la maggior parte dei campi si è formata dopo il primo governo di Piñera