Il governo del Río Negro ha proposto allo Stato aumenti compresi tra 150mila e 210mila dollari

Il governo del Río Negro ha proposto allo Stato aumenti compresi tra 150mila e 210mila dollari
Il governo del Río Negro ha proposto allo Stato aumenti compresi tra 150mila e 210mila dollari

Nell’incontro congiunto odierno con i sindacati, il governo provinciale ha presentato una nuova offerta salariale con l’obiettivo di raggiungere un accordo che vada a vantaggio dei lavoratori statali del Rio Negro.

Dopo un nuovo incontro nel Servizio Pubblico con ATE e UPCN, la Provincia ha avanzato una nuova proposta retributiva composta da quote fisse a tempo indeterminato. Sono costituiti da 100.000 dollari con lo stipendio di aprile corrispondente, più 50.000 dollari con lo stipendio di maggio per le categorie da 1 a 11.

Nel frattempo, per le categorie da 12 a 14, l’offerta è di 120.000 dollari con lo stipendio di aprile, più 60.000 dollari con lo stipendio di maggio e per le categorie da 15 a oltre 20, è di 140.000 dollari ad aprile, più 70.000 dollari a maggio.

Per quanto riguarda gli agenti inclusi nella scala sanitaria della Legge 1904, si prevede un aumento di 100.000 dollari in aprile, più 50.000 dollari in maggio per il terzo gruppo; $ 120.000 ad aprile più $ 60.000 a maggio per il secondo; e $ 140.000 più $ 70.000 a maggio per il primo.

Inoltre, sono stati offerti 100.000 dollari in abbigliamento, da pagare due volte per busta paga complementare a partire da aprile e aumenti dell’importo aggiuntivo per il titolo professionale.

Lo Stato del Rio Negro ha sottolineato la continuità del dialogo come meccanismo per raggiungere accordi che possano migliorare le condizioni di lavoro dei lavoratori della pubblica amministrazione.


#Argentina

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Attentato esplosivo nel Cauca: tra le vittime c’è un bambino
NEXT Lo studio rivela che la maggior parte dei campi si è formata dopo il primo governo di Piñera