Il centro storico della città ha accolto 2.000 atleti nei loro abiti migliori nella gara di 4,2K

Il centro storico della città ha accolto 2.000 atleti nei loro abiti migliori nella gara di 4,2K
Il centro storico della città ha accolto 2.000 atleti nei loro abiti migliori nella gara di 4,2K

La Chiesa La Ermita è stata il punto di partenza del 4.2K Historical, da dove si poteva vedere il tradizionale Ponte Ortiz, illuminato con i colori della bandiera di Santiago de Cali.

  • Più di duemila persone hanno assistito alla prima gara atletica gratuita della Segreteria Sport e Ricreazione di Santiago de Cali.
  • Il Teatro Municipale Enrique Buenaventura e il tradizionale Ponte Ortiz hanno indossato i colori della bandiera di Santiago de Cali.
  • Gli abitanti di Cali hanno espresso la loro gioia dopo aver visitato i monumenti della città e riconosciuto il lavoro dell’ufficio del sindaco del distretto nel campo dello sport e del tempo libero.

Santiago di Cali, 21 aprile 2024

Gli abitanti di Cali, dal tramonto di questa domenica (21/04/2024), si sono riuniti nella tradizionale chiesa La Ermita, dove è iniziato il percorso della prima corsa libera del Segretariato dello Sport e delle Ricreazioni di Santiago de Cali, la ‘4.2k Historic’, che non è stato solo emozionante dal punto di vista sportivo, ma anche culturalmente arricchente.

Bambini, giovani, adulti, anziani, persone con disabilità e animali domestici, hanno goduto del tour, con la brezza che caratterizza la città, attraverso luoghi rappresentativi del centro storico, come: Plaza de Cayzedo, Calle de la Escopeta, Bulevar del River e la Cattedrale di San Pedro, tra gli altri.

Un impegno del sindaco Alejandro Eder per recuperare il centro come luogo degno per la gente di Cali. “Felice di essere qui nel centro storico della città, il Bulevar, La Ermita, la Plazoleta de San Francisco, la Calle de la Escopeta, il Teatro Comunale, tutti decorati, le strade illuminate e attraverso le quali continueremo a recuperare Cali ”, ha affermato Felipe Montoya, Segretario dello Sport e delle Ricreazioni di Santiago de Cali.

Il funzionario ha aggiunto che “è stato uno spettacolo, più di 2.000 persone, animali domestici, giovani, adulti, tutta una festa che non finisce, è la prima di sette gare che organizzeremo quest’anno in tutta Cali, lo faremo Finiremo il 31 dicembre con il San Silvestre e continueremo a portarla fuori dallo stadio per riconciliarci”.

Francisco Gutiérrez, vincitore nel ramo maschile, ha detto che “mi preparo cinque giorni alla settimana, la mattina ho salito la Torre di Cali e la sera sono arrivato a finire con questi 4,2 chilometri. A 50 anni niente è facile, i ragazzi erano avanti e alla fine sono riuscito a superarli”.

Da parte sua, Carlos Santafé, del quartiere Calima, a Comuna 4, ha sottolineato che “il tour è stato molto bello, potendo visitare il centro storico di notte, mi è piaciuto perché era molto organizzato; Mi sono iscritto velocemente attraverso la pagina, cosa molto semplice.”

Nel frattempo, Gamadiel García è arrivato dall’Alto Nápoles, a Comuna 18: “la corsa mi sembra molto importante per la salute e il divertimento, tornare nei luoghi emblematici di Cali è stato molto motivante, perché nonostante si viva qui non li si visita”.

Infine, Carolina Domínguez, del quartiere di San Judas, a Comuna 10, ha detto che “è molto importante perché ci rendiamo conto dell’investimento che l’Ufficio del Sindaco di Cali sta facendo nel campo dello sport e del tempo libero, il tour è stato molto bello , visto che noi che viviamo in città ci dimentichiamo di questo bellissimo settore.”

I 2000 partecipanti hanno apprezzato il Teatro Municipale Enrique Buenaventura e il tradizionale Ponte Ortiz, con i colori della bandiera di Santiago de Cali; le chiese La Merced e la Cattedrale di San Pedro, illuminate di bianco e il Centro Cultural Cultual de Cali, in giallo. Ad ogni passo si sentivano orgogliosi del patrimonio storico, architettonico e culturale della città.

La gara ha soddisfatto tutte le aspettative degli abitanti di Cali, una giornata di riscaldamento, punti di idratazione, assistenza medica e una delle novità, i premi per categorie.

Gli atleti vincitori della ‘4.2k Storica’ nelle diverse categorie:

Femmina:

(Sottoclasse 20): María José Hernández

(21-30): Jessica Zúñiga

(31-40): Nadine Osuna

(31-40): Ahidaly García

(41-50): Claudia Quintero

(51-60): Dora Cardona

Maschio:

(Sottoclasse 20): Juan Camilo Rebellón

(21-30): Sebastian Beltran

(31-40): Ángel Padilla

(41-50): Francisco Gutierrez

(51-60): Jorge Dueñas

Si tratta della prima gara atletica gratuita delle sette previste in città nel 2024.

Team di comunicazione Dipartimento di sport e tempo libero di Cali

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’università del caffè • La Nación
NEXT “Ha l’odore del cioccolato”: la controversa battuta di un noto comico che parteciperà a ‘MasterChef Celebrity’